RECENSIONE: DOCTOR DARKWEB DI NICOLA BRUNIALTI

Tutto il mondo sta impazzendo per il nuovo gioco: Warmaggedon. Non si parla d’altro, la grande sfida maschi-contro-femmine viene combattuta in tutto il mondo 24 ore al giorno. Anche Kevin, Samanta, Alika e Niccolò sono contagiati dall’ultima nuovissima tendenza. Ma siamo sicuri che si tratta semplicemente di un gioco? Per scoprirlo, vi basta leggere la recensione.

Doctor Darkweb
di Nicola Brunialti
 
                                                      
Genere: Narrativa x ragazzi
Prezzo: € 12,90
Editore: Lapis
Uscita: 21 maggio 2020


Tutto il mondo sta impazzendo per il nuovo gioco: Warmaggedon. Non si parla d’altro, la grande sfida maschi-contro-femmine viene combattuta in tutto il mondo 24 ore al giorno. Anche Kevin, Samanta, Alika e Niccolò sono contagiati dall’ultima nuovissima tendenza. Si incontrano a scuola e poi, di nuovo, sul campo di battaglia virtuale, ciascuno nascosto dietro al proprio avatar.
Ma davvero soltanto un gioco? E come mai nessuno sa nulla del suo creatore?
Per colpa di un inaspettato corto circuito i quattro amici vengono risucchiati nell’app del gioco. Per tornare alla realtà dovranno attraversare tutte le app più popolari, combattere contro un nemico terribile e, soprattutto, imparare a collaborare concretamente tra loro. Ne saranno capaci? Entrare è stato facile, ma ora i quattro amici dovranno uscire prima che il cellulare si scarichi, o rischieranno di sparire per sempre.
RECENSIONE

Sulla falsa riga del famosissimo film Jumanji ecco una strepitosa avventura che vede quattro amici, Kevin detto il troll, Samanta, Alika e Niccolò detto Nicky, finire all'interno del loro videogame preferito, ma facciamo un passo indietro.
È una sera come tante e tra bisticci tra fratelli e sogni irraggiungibili, tutti e quattro i ragazzi iniziano a giocare a Warmageddon, "il videogame più scaricato della storia". Un gioco in cui, scelto un avatar, ti permette, ovviamente virtualmente, di rifarsi anche contro i bulli. Insomma il solito gioco sparatutto del momento.

La caduta di un Platano però, inspiegabilmente, cambierà in modo repentino, la vita dei nostri protagonisti che in un battito di ciglia, si ritroveranno catapultati all'interno di un telefono.
Le sorprese ovviamente non finiscono qui, i ragazzi infatti oltre ad essersi resi conto di non essere all'interno del proprio telefono, si sono ritrovati sotto forma dei loro avatar, dentro Warmageddon!
Al gruppo dei quattro ragazzi, si unirà anche Alex che in circostanze ancora da chiarire, visto che lui ama i libri e non i videogiochi, si è ritrovato catapultato in Warmageddon.
Ma come è potuto accadere? A quanto pare un certo Doctor Darkweb, il cattivone di turno, ha creato, all'interno di Warmageddon, una sorta di passaggio tra il nostro mondo e quello del gioco virtuale.

Riusciranno i ragazzi, attraversando tutte le App del telefonino che li ha imprigionati a ritornare alla realtà? Riusciranno ad impedire a Dott Darkweb di impossessarsi della Terra?
Un'avventura tecnologia, una storia di amicizia e fratellanza, un libro da leggere tutto d'un fiato questo e ancora altro troverete in Dott. Darkweb.
L'autore Nicola Brunialti è riuscito a creare un' atmosfera intrigante un worl building esilarante in cui i nostri protagonisti saranno chiamati a confrontarsi e a mettersi in gioco. Ogni ostacolo infatti, li renderà sempre più forti tanto da essere in grado, di risolvere anche i propri problemi personali.
Un libro per ragazzi in cui si evince che la condivisione, la fratellanze e l'amicizia, sono tasselli importanti nella vita di ognuno di noi.


1 commento

Powered by Blogger.