PROGETTO INFANZIA: LA SORPRESA DELLA VOLPE DI VIRGINIA STEFANINI E MARGHERITA MICHELI

Buongiorno Gattolettori,
questa mattina partiamo subito con il dedicare un po' di tempo ai piccoli lettori...
oggi infatti vi parlerò di una storia divertente e con un finale davvero a sorpresa che stupirà grandi e piccini.


La sorpresa della volpe
di Virginia Stefanini - Margherita Micheli

Editore: Camelozampa
Prezzo: € 14,00
Pagine: 32

La volpe ha preparato una sorpresa. È un’idea talmente furba, che nessuno riuscirà a indovinare!
L’orso ama le torte, quindi pensa che sarà una gara di dolci. La lepre è appassionata di calcio: sarà una partita? Il topo adora i libri ed è sicuro che aprirà una biblioteca. La civetta è patita del rock, quindi si aspetta un concerto, mentre la tartaruga, che ha un debole per il circo, si attende uno show... Tutti seguono la volpe.
Quando nella sua tana si fa buio, per un attimo hanno paura... Ma poi, ecco: ci sono tutte le cose che avevano sognato! La loro amica volpe ha preparato una sorpresa speciale per ciascuno di loro.
Recensione

Si sa che alla volpe, spesso vengono accostate parole come furbizia e manipolatore. Non c'è una storia in cui questo splendido animale, non finisce infatti per deludere.
Proprio per questo motivo quando Volpe, inizia a richiamare l'attenzione di Orso, Lepre, Gufo e Tartaruga, comunicandogli che ha in serbo per loro una grandissima sopresa, i suoi amici, non riescono a fidarsi del tutto di lei.


Così, diffidenti, iniziano a tenerla d'occhio sicuri che tutto questo fermento sia semplicemente un modo per prendersi gioco di loro e tirargli un brutto scherzo.
Immaginate quindi la  meraviglia di tutti quando la volpe, con il suo ingegno e la sua bontà ad riuscirà a sorprendere e ad accontentare i desideri di tutti.


In questo albo, La sorpresa della volpe, di Virginia Stefanini - Margherita Micheli,  così colorato e sorprendente, i più piccoli impareranno che non bisogno avere pregiudizi e che se si sbaglia una volta, non è detto che si debba incorrere nuovamente nello stesso errore... Mai pensare male di qualcuno senza prima aver avuto il modo di conoscerle bene o di avergli dato almeno una possibilità.
Un racconto sull’amicizia e contro i pregiudizi, una storia dolce e divertente, con un finale davvero a sorpresa!

Nessun commento

Powered by Blogger.