RECENSIONE: THE GHOST BRIDE DI YANGSZE CHOO

Buongiorno readers,
oggi sono qui perchè devo assolutamente parlarvi di un libro strepitoso, fantastico e chi più ne ha più ne metta... se amate le storie di spiriti, amori impossibili, non potete assolutamente farvi scappare questa nuova uscita!

The Ghost Bride
La sposa fantasma
di Yangsze Choo
 
                                                      

Genere: Narrativa suspence
Prezzo: € 19,00 (ebook 8,99)
Editore: Harper Collins
Uscita: 25 Gennaio 2020

Malesia, 1893. È una serata afosa e la giovane Li Lan siede nello studio del padre nel tentativo di rallegrarlo. Spirali di fumo si innalzano lente dalla pipa da oppio dell'uomo che, seduto nella sua poltrona di vimini, si lascia andare al vizio che li ha condannati alla bancarotta. I Pan erano una famiglia benestante della ricca città portuale di Malacca, ma da quando il vaiolo si è portato via la madre e ha lasciato sfigurato il padre, Li Lan sa di avere poche prospettive per il futuro. Improvvisamente suo padre, risvegliatosi dal torpore, le fa una strana richiesta. La ricca e potente casata Lim l'ha scelta come sposa per il loro primogenito, Lim Tian Ching, morto in circostanze misteriose. Si tratterebbe dunque di un "matrimonio fantasma", di quelli che si celebravano quando una famiglia desiderava placare uno spirito inquieto. L'unione potrebbe garantire una casa e una posizione di privilegio a Li Lan per il resto della vita, ma il prezzo da pagare sarebbe terribile. Lei sa che da questa scelta dipende il futuro della sua famiglia, eppure nel profondo del cuore sente che non deve accettare. Dopo una semplice visita di cortesia nella nobile dimora dei Lim, Li Lan comincia a essere perseguitata nel sonno dallo spirito del promesso sposo. Notte dopo notte viene trascinata contro la sua volontà nel paese delle ombre, un mondo parallelo fatto di città fantasma e demoni assetati di vendetta, schiacciato da una mostruosa e ineluttabile burocrazia. È qui che il ricco e borioso Lim Tian Ching la aspetta e non intende lasciarla andare. Eppure è solo qui che Li Lan può liberarsi dal maleficio: deve scoprire i segreti più oscuri della famiglia Lim, ma anche di suo padre. E deve farlo in fretta, prima di rimanere intrappolata nell'Oltretomba per sempre...
RECENSIONE

A causa di un padre dipendente dall'oppio e dai debiti che hanno portato una famiglia benestante come quella dei Pan alla bancarotta, Li Lan, una giovane ragazza di diciasette anni, non ha ancora ricevuto una proposta di matrimonio... o almeno così credeva.

Un giorno infatti, casualmente, durante i pochi attimi di lucidità, il padre di Li Lan, racconta alla figlia che fin da piccola era stata promessa in sposa al nipote della potentissima famiglia Lim, ma che ora, a causa della morte prematura del cugino, Tian Bai era diventato l'unico erede, quindi essendo ormai al lastrico, il fidanzamento sarebbe stato interrotto.
Il padre la mette al corrente anche di un'altra proposta di matrimonio... La ricca e potente casata Lim infatti, l'ha scelta come sposa per il loro primogenito, Lim Tian Ching, il famoso cugino di Tian Bai, morto in circostanze misteriose.
Si tratterebbe dunque di un "matrimonio fantasma", di quelli che si celebravano quando una famiglia desiderava placare uno spirito inquieto.  
L'unione potrebbe garantire a Li Lan una vita agiata e la fine dei debiti del padre ma la ragazza ovviamente rifiuta la proposta.

Da quando però viene invitata a casa dei Lim per una semplice visita di cortesia, da quel momento, i sogni di Li Lan iniziano ad essere disturbati dallo spirito di Lim Tian Ching, che cerca in tutti i modi di convincere la ragazza a diventare sua moglie... 
Li Lan non sa più cosa fare per scacciare lo spirito e esausta, abusa di un medicinale potente donatogli da una medium. Lin Lan perde i sensi e da quel momento, per il suo spirito, inizierà uno spaventoso e terrificante viaggio nell'Oltretomba  che la porterà alla ricerca della verità. 
Lim Tian Ching è stato veramente ucciso dal cugino Tian Bai, l'uomo di cui si è innamorata Li Lan?
Sarà in grado di portare a termine il compito affidatogli da un'entità suprema come Er Lang? Riuscirà a ritornare in tempo nel suo corpo prima che la vita la abbandoni?


The Ghost Bride nonostante a tratti sia stato un po' troppo lento e prolisso, è riuscito a intrigarmi e a incuriosirmi fino alla fine. Soprattutto sono rimasta affascinata dalla storia della vecchia Malaya che noi tutti oggi conosciamo come Malesia.
Yangsze Choo è infatti stata abile nel trascinare il lettore nel mondo dei miti cinesi ma soprattutto ha descritto così esaustivamente questi luoghi, che mi sono ritrovata a fare un viaggio mentale pazzesco.
L'autrice è talmente descrittiva, che ad un certo punto, ho desiderato assaggiare anche la pietanza più semplice come il riso condito con olio e zenzero.

È la prima volta che mi imbatto in un libro sulla cultura asiatica che non sia ambientato in Giappone e devo dire che ne sono rimasta completamente affascinata. Sicuramente mistero, amore e suspence sono i punti forti del romanzo ma credetemi se vi dico che l'ingrediente magico del racconto, sono proprio i mondi ultraterreni e dei vivi creati dall'autrice.

Perchè leggere The Ghost Bride? Perchè avrete modo di immergervi in una nuova cultura e scoprire dei nuovi credi, ma soprattutto avrete la possibilità di conoscere la Malesia, l'unione delle culture malese, cinese, indiana ed europea.


Nessun commento

Powered by Blogger.