RECENSIONE: L'ECO DEL BOSCO. IL GIALLO DEL PANGOLINO GIALLO DI MARCO IOSA E G. NORI

Hola readers,
eccomi qui a parlarvi di un divertentissimo libro che intratterranno i più piccoli a risolvere un caso davvero misterioso. Polly Pec e Lupo infatti sono ritornati con le loro indagini giornalistiche.

L'eco del bosco
di Marco Iosa e G. Nori
 
                                                      
Genere: Narrativa x ragazzi
Prezzo: € 10,90
Editore: Camelozampa
Uscita: 31 ottobre 2019

Polly Pec e Lupo sono tornati! Ancora una volta i due giornalisti più famosi dell'Eco del Bosco dovranno unire le forze: c'è un mistero che li attende! Il professor Lino Pangolino è scomparso e si sospetta un pangolinicidio. Le indagini del tenente Piccione non hanno portato a nulla e così saranno Lupo e Polly a doversi improvvisare detective a scuola. Chi potrebbe essere il colpevole? Il professore di ginnastica, Aldo Ghepardo? O la sinistra insegnante di matematica, Anna Conta? Età di lettura: da 7 anni.
RECENSIONE

Ritornano le avventure della coppia di giornalisti più stramba che ci sia. Ma ve li immaginate una pecora e un lupo a collaborare insieme? Certo all'inizio non è stato facile per nessuno dei due ma a quanto pare la loro accoppiata è risultata da subito vicente e grazie a loro, l'Eco del Bosco, il giornale locale per cui lavorano, ha alzato le tirature.

Polly Pec e Lupo infatti, sono sempre alla ricerca della verità e grazie a loro lavoro, hanno spesso risolto casi in cui la polizia brancolava nel buio.
Ed è proprio grazie alla loro bravura e al loro intuito, che anche questa volta saranno tirati in causa per risolvere una misteriosa sparizione. 

Sembra infatti che il professor Lino Pangolino sia scomparso o meglio che, avendo sorpreso un ladro rubare l'unico computer della scuola, sia stato fatto prigioniero o nelle peggiori delle ipotesi, ucciso.
Non ci sono indizi, a parte un video che mostra il ladro in fuga con un sacco, che all'interno ci sia il professor Lino Pangolino? Il tenente Piccione è pronto a chiudere il caso in fondo senza corpo e senza prove circostanziali, non si può dimostrino altro, quindi anche per questa volta, Lupo e Polly dovranno calarsi nei panni degli investigatori a scuola e scoprire la verità.
Omicidio, rapimento? Chi potrebbe essere il colpevole? Qualche collega del professor Lino Pangolino invidioso della sua notorietà?
Aspetterà ai nostri due giornalisti scoprirlo.

Un divertentissimo giallo che sulle orme del famosissimo romanzo di Anatra Christie, "Assassino a oriente del Cipresso" (quanto ho riso ihiih) porterà i giovani lettori a rovellarsi per scorprire l'identità del colpevole. 
Marco Iosa e Giovanni Nori hanno costruito una storia veramente piacevole e intrigante che riuscirà a convolgere e divertire anche i lettori "diversamente giovani" come me, ve lo assicuo!

Nessun commento

Powered by Blogger.