CINEGATTO: JOKER CONQUISTA IL LEONE D’ORO

Hola readers,
sabato 7 Settembre si è conclusa la 76esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia con l’assegnazione del Leone d’Oro al film di Todd Philips, Joker, interpretato da Joaquin Phoenix. Il personaggio raccontato è uno degli antagonisti più amati del grande schermo, memorabili le interpretazioni dei predecessori di Phoenix quali Jack Nicholson e Heath Ledger.

FESTIVAL DI VENEZIA

L’antieroe contrapposto all’uomo pipistrello è per la prima volta da solo, pronto a svelare cosa si nasconde dietro il viso segnato e ricoperto di trucco. Ed è così che si scava nel passato di Arthur Fleck, un comico squattrinato di Gotham. È facile immaginare la trama, il percorso che porta Fleck a vestire i panni di Joker e, soprattutto, a ribellarsi, impazzire, cambiare. Dovremo aspettare il 3 ottobre per l’uscita in Italia, ma la curiosità e le aspettative sono già alte da molto prima dell’assegnazione del premio più prestigioso del Festival. 


Non solo Joker, anche altri titoli sono stati premiati durante la cerimonia di chiusura: il Leone d’argento per la miglior regia è stato assegnato a Roy Anderson per About Endlessness; Ji Yuan Tai Qi Hao porta a casa il premio per la miglior sceneggiatura per No. 7 Cherry Lane; Luca Marinelli vince la Coppa Volpi per la sua interpretazione in Martin Eden, mentre Ariane Ascaride ritira il premio come miglior attrice per Gloria Mundi; Roman Polanski con J’accuse vince il Gran premio della giuria.


Come ogni anno, il Festival di Venezia è uno dei primi scenari in cui si delineano le anticipazioni per gli Oscar, e Joker è sicuramente uno dei candidati che potrà concorrere in diverse categorie. La lotta, al momento, sembra appena iniziata, con titoli inclusi a Venezia e non (ricordiamoci dell’ultimo film di Tarantino). Nell’attesa, possiamo goderci i titoli vincitori nelle loro uscite prossime al cinema.


2 commenti

  1. Ne parlano bene, il dubbio però c'è, e chiamarlo cinecomic è forse azzardato, ma chissà ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti credo si discosti molto dai cinecomics, anche Il Cavaliere Oscuro aveva preso una via tutta sua già ai tempi :)

      Elimina

Powered by Blogger.