GRAPHIC NOVEL: THE BLACK CAT DI EDGAR ALLAN POE - ILLUSTRATO DA NINO CAMMARATA

Buongiorno readers,
nonostante il caldo, il tempo in questi giorni fa un po' schifio... speriamo che nel week end si aggiusti che qui urge voglia di mare e sole!
Ora basta con le chiacchere perchè vi voglio parlare di una Graphic Novel magnifica, che mi ha lasciato veramente a bocca aperta, siete pronti a scoprire di cosa sto parlando?


The Black Cat
di Nino Cammarata


Genere: Graphic Novel
Editore: Edizioni NPE
Prezzo: € 19,90
LINK acquisto QUI

The Black Cat è un racconto fra i più celebri di Edgar Allan Poe, pubblicato per la prima volta nell’agosto del 1843 sul «The Saturday Even Post».
La storia assume le vesti della confessione di un omicida condannato a morte. Si tratta di un uomo che – pur sapendo che non verrà creduto – vuole rivelare al mondo il tragico resoconto di quanto accadutogli, per sgravarsi la coscienza e condividere l’orrore vissuto: un espediente letterario che si ritroverà spesso in molti fra i racconti brevi di Howard Phillips Lovecraft.
Una tragica catena di eventi aveva infatti portato il suo animo gentile a mutare in quello di un assassino intemperante e perverso, vittima delle sue stesse paranoie.

Egli racconta, infatti, di essere stato un uomo perbene, di aver avuto una grande passione per gli animali, in particolare per il suo gatto nero. Poi però, lo spettro dell’alcool ha cominciato ad aleggiare sulla sua vita, peggiorandone l’indole e rendendolo via via più succube, finché una sera...



Pubblicato la prima volta nel 1843, The Black Cat, oltre al Cuore Rivelatore, è uno dei racconti horror più celebri di Edgar Allan Poe.
Essendo un'amante dell'horror e dei gatti, potevo farmi scappare questa fantastica graphic novel?

Nel bene o nel male tutti sono a conoscenza di questo celebre racconto ma vi rinfresco la memoria... The Black Cat è la storia di un uomo che, quasi a liberare la propria coscienza, sotto forma di confessione, rivela al mondo le cause misteriose che lo hanno portato a compiere più di un crimine atroce. Di come improvvisamente, una tragica catena di eventi, per non chiamarli, abuso di alcol, abbiano trasformato il suo animo buono e generoso, in quello di un assassino intemperato e perverso.
Forse le streghe si nascondo veramente dietro al manto nero e peloso di un gatto?


La storia quindi narrata secondo la prospettiva dell'assassino, ci permette di fare la conoscenza di un uomo, che da amante degli animali, soprattutto dei gatti, diventa irrascibile, intollerante e paranoico. 
Con questa brevissima introduzione, spero che la storia vi sia tornata alla memoria perchè personalmente anche se la conosco come le mie tasche, è la prima volta che rileggendola, ne sono rimasta impressionata e scioccata.
Le tavole di Nino Cammarata infatti, sembrano così reali e "terrificanti", che ho quasi sussultato quando è stato cavato l'occhio dall'orbita di Pluto, il gatto di casa.
I disegni sono così splendidi e ben definiti, sembra quasi di assistere ad un incontro tra due stile completamente diversi, quello della street art e quello riservato al cinema...è praticamente impossibile non rimanere affascinati e folgorati dalla bravura di Cammarata.


Questa graphic novel è veramente curata in ogni minimo dettaglio e ho trovato geniale, l'idea di riportare un classico della letteratura moderna, con la sua prosa e il suo stile, in forma fumettistica in cui le tavole, sono il vero ed il solo unico mezzo di comunicazione.
Se amate l'horror, la genialità di Edgar Allan Poe ma soprattutto le graphic novel, non potete assolutamente perdervi questo piccolo gioiellino targato Edizioni NPE.


2 commenti

  1. Oddio sembra proprio meraviglioso *_* lo metto in wishlist

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ti assicuro che le tavole sono veramente meravigliose...da non crederci

      Elimina

Powered by Blogger.