ANGOLO AUTORI EMERGENTI #6

Eccomi nuovamente qui readers,
è arrivato il momento di sbirciare nell'Angolo degli Autori Emergenti? Chissà magari potreste trovare qualche bella novità...


Autore Emergente se ti sei appena sintonizzato sul mio blog, il giovedì è dedicato a te quindi scegli come vuoi avere un po' di visibilità (segnalazione o pagina 69) e invia un email a gattolibraio@libero.it con il libro 

Sia per la pagina 69 che per la segnalazione dovrai inviarmi il seguente materiale:
- Libro da segnalare
- Piccolo estratto a piacere del libro
- Biografia
- Foto autore/autrice o qualcosa che vi rappresenti Avviso: Tutte le email sprovviste di questo materiale non saranno neanche prese in considerazione

PER AMORE E PER DENARO - CANDY LARSSON

Editore: Self Publishing
Serie: Il ragazzo copertina 2
Genere: Romance
Prezzo: cartaceo: € 12,00 ebook € 2,99

All’età di trentadue anni, Paul non è ancora riuscito a mettere la testa a posto: continua a passare da una donna all’altra con estrema disinvoltura e a cercare mezzi facili per fare denaro.
Dopo aver passato qualche settimana nella sua casa al mare, il fratello ventiduenne Charlie è davvero preoccupato: ha scoperto che, oltre a non avere un solo obiettivo nella vita, Paul offre alle donne ricche le sue prestazioni sessuali in cambio di denaro, per conto di una nota agenzia di accompagnatori on line.
Charlie sente pertanto il bisogno di tenerlo sotto controllo e accetta la proposta del padre, che si offre di mantenerlo in un elegante appartamento del centro della capitale, a patto che convinca il fratello a vivere con lui.
La convivenza offre ai due ragazzi la possibilità di conoscersi meglio e di stringere un legame fraterno sempre più solido, fatto di confidenze e di complicità.
Da un lato vedremo il bellissimo Paul che, dopo aver subìto una pesante delusione d’amore dall’avvocato Isabella Vitali, sarà alle prese con Melania, una ragazza molto intrigante che, forte della sua superiorità economica, gli darà un bel filo da torcere, mostrandosi del tutto indifferente al suo fascino; lasciandogli persino intendere di preferire Charlie a lui.
Dall’altro lato vedremo il bellissimo Charlie che, stanco della vita frenetica di città che è costretto ad affrontare per non scontentare il papà e non lasciare il fratello fuori controllo, perderà di vista i suoi obiettivi di studio e di lavoro; e, cosa ancora peggiore, si allontanerà piano piano da Linda, la donna della sua vita.
In una rapida alternanza di situazioni leggere, piccanti, divertenti e drammatiche, assistiamo alla crescita interiore dei tre personaggi principali, attraverso i cui punti di vista prendono vita i ventisei capitoli di questo romanzo. Che ci permette di riflettere sull’eterno conflitto dell’essere umano: nella vita conta di più l’amore o il denaro?
 ESTRATTO


“Era decisamente complicata; e se si fosse trattata di un’altra, l’avrei mandata a quel paese senza mezzi termini. Ma c’era qualcosa in lei che mi intrigava. Forse anche solo quella sua autonomia, quella sua indifferenza nei confronti di tutto e di tutti. Che non era apatia fine a se stessa: era la ferma consapevolezza di chi aveva scelto di non far dipendere la sua vita da nessuno; e a nessuno, quindi, le interessava dare importanza.”

“Non mi ero mai trovato in una situazione come quella, nella quale dovevo difendermi continuamente, per il timore di apparire diverso da come ero in realtà. Di solito non mi interessava essere visto come un cretino senza scrupoli, che pensava solo ai soldi, all’alcool e al sesso. Da lei, invece, volevo essere visto diversamente. Come io ero riuscito ad andare oltre alle sue apparenze di ragazza apatica e snob, e a guardarla dentro attraverso i suoi occhi, mi sarebbe piaciuto se lei fosse riuscita a fare lo stesso con me. Ma nella vita, forse, si raccoglie sempre quello che si semina. E sembrava quasi che io stessi ricevendo da lei la stessa indifferenza che normalmente riservavo alle donne che, dopo avermi sollazzato per un po’, non mi interessavano più.”

VOCI CAPITOLINE - SABRINA SCIABICA

Genere: Narrativa
Editore: L'Erudita
Prezzo: € 19,00
Uscita: 1 Febbraio 2019

Le Voci capitoline sono venti reportage sulla vita quotidiana in una delle più antiche e immense città del mondo: uno sguardo rapido e fulmineo, una narrazione di mondi possibili, personaggi realmente incontrati ed episodi accaduti. Questi screenshot metropolitani possono essere letti anche singolarmente o in un ordine diverso da quello presentato. Essi offrono uno spaccato della società con_ temporanea e hanno, come argomento e sfondo comune, la città eterna. Alcune storie sono realistiche, basate su incontri e scontri sui mezzi pubblici, altre invece partono da fatti e atmosfere concreti per arrivare a situazioni surreali, corrispondenti a sogni o desideri dei personaggi che animano questo teatro fantastico che è la vita. Racconti ironici e comici si susseguono a quelli più riflessivi e malinconici, catturando così il lettore in un multiforme vortice emozionale. Con uno stile ironico e mai banale, Sabrina Sciabica ci fa viaggiare sulle montagne russe di una vita selvaggia che è quella della Roma odierna.

ESTRATTO

Roma, dicembre 2014
Una ragazza, appena dopo mezzanotte, aspetta il notturno
che la riporterà a casa, a pochi chilometri da lì.
Porta Pia è una bellissima piazza nell’aria notturna, un
leggero velo di umidità su quelle mura antiche dà ancora più
solennità alla statua del bersagliere che aspetta, da tempi immemori,
infiniti autobus.
Si avvicina alla fermata un settantenne. Capelli bianchi,
bombetta nera in testa. Indossa una giacca nera dalla quale
fuoriesce una camicia colorata, cravatta bianca. Tiene in mano
una busta rossa, con dentro oggetti strani che si intravedono
appena, una specie di vischio natalizio, altre buste colorate.
«Mi scusi – chiede distintamente alla ragazza – dovrebbe
passare alle 0,50, le risulta?».
Lei risponde «eh sì, speriamo».
«E che ore sono, che ore sono?».
Non è la frase, ma le scarpe sotto a quei calzoni neri un
po’ corti e quella camicia un po’ troppo vivace a trasmetterle
qualcosa di strano. Risponde «mezzanotte e 40».
«E come mai una signorina come lei a quest’ora ancora
per strada?».
Biografia

Ho un’esperienza decennale nell’ambito della gestione e assistenza alla clientela internazionale, in particolar modo nel settore finanziario. Possiedo una spiccata propensione per la comunicazione e le relazioni esterne. Sono giornalista e, nel mese di aprile, ho pubblicato il mio romanzo d’esordio, L’imbarcadero per Mozia, per L’Erudita, Giulio Perrone Editore.
Per la durata del contratto ho organizzato, con la casa editrice, un totale di 10 presentazioni (Roma, Brindisi, Palermo, Marsala, Catania) durante le quali ho venduto il numero di copie minime da contratto (150) e proseguito, quindi, con una ristampa, fino al termine del contratto d’edizione.
QUANDO BETTA FILAVA - ALESSIO DEL DEBBIO

Editore: Nati per scrivere
Genere: Fantasy
Pagine: 328
Prezzo: € 14,00 (ebook € 2,99)
Uscita: 13 Aprile 2019

Molto tempo fa, il mondo era pieno di meraviglie: folletti che burlavano i paesani, donne depositarie dei segreti delle erbe, cavalieri erranti in cerca di gloria e diavoli tentatori. Non era raro, per gli incauti viandanti, imbattersi in chimere e serpenti volastri, strigi e mannari. Ma solo chi aveva occhi attenti, e mente aperta, poteva ammirare i tesori nascosti negli anfratti delle Alpi Apuane e in Maremma, immergersi negli abissi del mare e camminare per l'antica Tirrenide. Nelle pagine di questo libro rivivono storie e leggende dimenticate, creature fantastiche che popolavano la Toscana e, chissà, magari la popolano tutt'oggi, sfuggendo allo sguardo distratto dell'uomo moderno. "Quando Betta filava" contiene quindici racconti fantastici ispirati a leggende del folclore toscano, che offrono uno spaccato dell'immaginario della regione.

ESTRATTI

Viareggio, 10 maggio 2019 – Arriva in libreria “ Quando Betta filava”, il nuovo lavoro dello scrittore viareggino Alessio Del Debbio, che ci porta alla scoperta delle tradizioni popolari e delle leggende toscane. Il libro, edito da NPS Edizioni (prezzo di copertina: 14 euro), raccoglie infatti quindici racconti fantastici ispirati al folclore della nostra regione.

Molto tempo fa, il mondo era pieno di meraviglie: non era raro, per gli incauti viandanti, imbattersi in chimere e diavoli tentatori, folletti e cavalieri erranti. Ma solo chi aveva occhi attenti, e mente aperta, poteva ammirare i tesori nascosti negli anfratti delle Alpi Apuane e in Maremma, immergersi negli abissi del mare e camminare per l’antica Tirrenide. Nelle pagine di “ Quando Betta filava” si muovono creature fantastiche che popolavano la Toscana e, chissà, magari la popolano tutt’oggi, sfuggendo allo sguardo distratto dell’uomo moderno.

«Con questo libro ho voluto omaggiare la ricchezza folcloristica della nostra regione, divertendomi a recuperare leggende e tradizioni, spesso dimenticate, per impedire che vadano perdute» dichiara Alessio Del Debbio. «Ecco allora che nei racconti di “Quando Betta filava” rivivono gli streghi e i serpenti volastri della Lucchesia, i sarasin della Lunigiana, il gatto mammone e le pericolose strigi, le fate marinare di Orbetello, Kinzica de’ Sismondi e molte altre storie».

La copertina è stata realizzata da Marco Pennacchietti, disegnatore di ambito internazionale e autore del videogioco “Just One Time”.

“Quando Betta filava” è già disponibile sul sito NPS Edizioni (https://www.npsedizioni.it/), il marchio editoriale dell’associazione culturale Nati per scrivere, e ordinabile in libreria e su tutti gli store di libri.

L’associazione culturale Nati per scrivere nasce nel 2016 da un gruppo di appassionati lettori, decisi a promuovere la cultura del libro e a valorizzare gli scrittori emergenti, soprattutto locali. Organizza eventi e incontri letterari, reading e laboratori di scrittura a Viareggio e nei dintorni. Nel 2018 ha lanciato il marchio editoriale NPS Edizioni, specializzato in libri fantasy, horror e mistery per tutte le età.

Se vi ho incuriosito potrete acquistare i libri direttamente qui di seguito:


1 commento

Powered by Blogger.