PROGETTO INFANZIA: ODIO LE REGOLE DI ALBERTO PELLAI E BARBARA TAMBORINI

Eccomi nuovamente qui con voi Gattolettori,
oggi Katia attraverso questo albo della DeAgostini di Alberto Pellai e Barbara Tamborini "Odio le regole" ci parlerà di quanto sia difficele, sia per grandi che piccini, rispettare le regole.


Odio le regole
di Alberto Pellai e Barbara Tamborini


Editore: DeAgostini
Prezzo: € 10,90 (ebook € 4,99)
Consigliato: 4 anni

Tutto è pronto per la sfida delle regole: imparare a rispettare le richieste di mamma e papà è un compito difficile per un bambino vivace e giocherellone. Ma con pazienza, fermezza e un briciolo di divertimento anche questo traguardo potrà dirsi conquistato! Ogni volume di "Piccole grandi sfide" non è solo un libro illustrato, né solo un manuale, bensì entrambe le cose. Un doppio strumento per vincere le sfide evolutive su un terreno d'incontro fra i pensieri del bambino e quelli dell'adulto in cerca delle parole giuste da usare. Un prezioso alleato della crescita, perché i traguardi della vita valgono di più se raggiunti insieme. Età di lettura: da 4 anni.
Recensione


Odio le regole” è un vero e proprio manuale, per grandi e piccoli.
Accettare e rispettare le richieste dei grandi è una vera e propria sfida per un bambino vivace e curioso: “lavare i denti”, “mettere la sciarpa”, “fare il bagno”, “spegni la tv”…

Con pazienza, fermezza e una buona dose di sorrisi questo traguardo può diventare raggiungibile. Questo libro è uno strumento per vincere le sfide evolutive su un terreno d'incontro fra i pensieri del bambino e quelli dell'adulto in cerca delle parole giuste da usare. Un prezioso alleato della crescita, perché i traguardi della vita valgono di più se raggiunti insieme. 

La coppia Pellai-Tamborini affronta uno tra i temi più spinosi del diventare grandi, come si può  assaporare a pieno il piacere del rapporto genitori-figli? Come farli sentire davvero ascoltati e amati? Come farsi ascoltare dal loro senza drammi, urla, scenate. Come aiutarli a conquistare l'autonomia, l'autostima, il senso di responsabilità, la forza d'animo perché possano un giorno andare per il mondo e realizzare i propri sogni. Lo scopo delle regole che i genitori danno ai loro figli non è di renderli obbedienti, bensì responsabili. Eppure i genitori oggi si lamentano spesso di sentirsi dominati dai figli e di non sapere come farsi ascoltare

In questo libro troverete suggerimenti chiari e pratici a queste domande.


Nessun commento

Powered by Blogger.