BLOGTOUR IL METODO 15/33 DI SHANNON KIRK

Buongiorno readers,
tempo cupo qui a Roma ma il week end si avvicina quindi il giovedì è sempre una bellissima giornata in più oggi ho il piacere di aprire le danze per un bellissimo Blogtour dedicato ad un Thriller edito Rizzoli "IL METODO 15/33" di Shannon Kirk.
In questa tappa conosceremo chi si cela dietro a questo romanzo di esordio e ci faremo un viaggio attraverso le diverse versioni della cover originale.


IL METODO
15/33
di 
Shannon Kirk

                                         
Genere: Thriller
Editore: Rizzoli
Prezzo: € 18,00
Pagine: 350
Uscita: 9 Febbraio
Una ragazza di sedici anni, incinta e vulnerabile, è appena stata rapita, strappata alla serenità della sua casa per essere scaraventata sul pianale di un furgoncino lurido. La stessa ragazza ha però un talento assoluto nel manipolare gli altri. Fin dal primo istante del suo rapimento desidera solamente salvare il figlio che sta per venire al mondo, liberarsi e prendersi la sua spietatissima vendetta. Nel raggiungere lo scopo è metodica, calcolatrice, scientifica. Che sia una fredda sociopatica? Non vuole lasciare nulla al caso, ogni sua scelta, ogni mossa, è portata avanti con estrema sicurezza. Manca solo il momento giusto per colpire. Adesso chi è la vittima? E chi il carnefice?


CONOSCIAMO  L'AUTRICE

Come sempre è bello poter dare un volto a chi si cela dietro la stesura di un romanzo di successo quindi andiamo a conoscere Shannon Kirk.

"Me ne stavo sdraiata il quarto giorno a macchinare la sua morte. A raccogliere possibili risorse in un elenco mentale. Pianificare mi dava sollievo... Un’asse del pavimento staccata, una coperta rossa fatta a maglia, una finestra alta, travi a vista, una serratura, le mie condizioni...
Ricordo i pensieri di allora come se li rivivessi ora, come se fossero i miei pensieri di adesso. Eccolo di nuovo fuori dalla porta, penso, anche se sono passati diciassette anni. Forse quei giorni saranno per sempre il mio presente, perché sono sopravvissuta davvero durante ogni frammento di ora e di secondo in cui programmavo la mia accurata strategia. Durante il tempo
indelebile dello strazio, ero completamente sola. E devo ammetterlo, non senza orgoglio: il risultato che ottenni, la mia innegabile vittoria, fu un autentico capolavoro."

SHANNON KIRK


SHANNON KIRK
Vive in Massachusetts con il marito, un fisico e un maratoneta, e il figlio di undici anni.
Shannon nonostante sia un avvocato, insegna Diritto all’università del Massachusetts.
Ma priva di trasferirsi nel Massachusetts ha lavorato come apprendista avvocato per 10 anni in uno studio di Chicago. Si è laureata presso il Suffolk Law School nel 1998.
Fa parte dell' International Thriller Writers e dei Mystery Writers of America.
Il metodo 15/33 è il suo romanzo d'esordio.
Quando non è occupata con il lavoro o la scrittura, si diletta con la ceramica e le lavorazioni in vetro. E' amante dei gatti infatti ne ha due Marvin Garcia Marquez e Stewie Poe, secondo voi può non essermi entrata subito nel cuore?

Quei di seguito troverete i canali social per seguire l'autrice.

Twitter|Facebook

COVER A CONFRONTO

Dopo aver conosciuto l'autrice, andiamo a vedere le cover del libro Il METODO 15/33 negli altri paesi


COVER ORIGINALE

 

Che ne dite qual'è la vostra preferita? Personalmente quella Italiania che è poi uguale anche a quella spagnola e tedesca mi piace un sacco mentre quella originale non è che mi faccia impazzire poi così tanto.

CALENDARIO

Per non perdervi neanche una Tappa del Blogtour, qui sotto troverete il calendario con tutti gli appuntamenti...


10 commenti

  1. Concordo, per una volta la cover Italiana è più bella dell'originale.....
    Sembra davvero interessante e bello *.*

    RispondiElimina
  2. Un thriller assolutamente insolito!
    Le vittime solitamente si sono combattiva e cercano di ribellarsi, ma temo che questa "vittima" possa trasformarsi in carnefice :-D
    Interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti anche io non vedo l'ora di immergermi nella sua lettura mi ispira troppo

      Elimina
  3. Anche a me piace quella italiana! Quella francese pure non è male...

    RispondiElimina
  4. A me piace molto anche quella francese e anche quella che le sta accanto - per essere precisi la terza della prima fila, quella tra la francese e la spagnola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero anche quella non è male ma sinceramente non ho capito di che nazionalità perchè diceva solo lingua Inglese ahahah

      Elimina
  5. Uhhh mi piace e tantoooo!!! Finalmente qualcosa di diverso e interessante! La cover mi inquieta un po', però è questo il bello, no?

    RispondiElimina
  6. La cover italiana è di gran lunga più bella dell'originale, cosa insolita! La trama è diversa dalle altre sembra molto interessante!

    RispondiElimina
  7. Devo dire che la cover italiana è la migliore,mette proprio ansia! La trama mi sembra davvero insolita,particolare!

    RispondiElimina

Powered by Blogger.