LA POSTA DEL GATTO LIBRAIO #1

Eccomi nuovamente qui vi sono mancata? ahahah
Oggi si vede che ho pochissime cose da fare qui al lavoro, ho quindi trovato finalmente il tempo di dar vita ad una rubrica che ho sempre apprezzato nella blogosfera...Non voglio fare la copiona però personalmente la trovo una rubrica molto utile e grazie a questo tipo di post ho potuto conoscere e leggere tantissimi libri ai quali probabilmente non avrei dato neanche una chance.
Quindi mi raccomando non prendetelo come un: "uh ancora una rubrica uguale alle altre" o "guarda cosa ho che tu non hai...gne gne gne" ma semplicemente come un post per farvi scoprire qualche libro...
Non so ancora che cadenza darò a questa rubrica sicuramente non sarà settimanale altrimenti vuol dire che sono diventata povera e mio marito mi ha mandato ad abitare sotto i ponti, ma spero di riuscirvela a pubblicare almeno una volta al mese. Iniziamo quindi con...

ENTRATE CE


_____________________________________________________

Il mio amico MiKe Wazowski è qui per presentarvi le mie bellissimi doni da parte delle CE tra Marzo e Aprile.
La Newton Compton Editori mi ha gentilmente omaggiato con tre thriller, ebbene si se ancora non lo avete capito è il mio genere preferito... Al momento ho letto e recensito solo Lo strano caso dell'Orso ucciso nel bosco (QUI recensione) ma a breve spero di dedicarmi anche a Segreto di Famiglia e Gli occhi neri di Susan. 
Grazie alla partecipazione del mio blog al bellissimo BlogTour organizzato per il lancio della Signora della Mezzanotte (QUI recensione) la Mondadori mi ha inviato il famosissimo libro incriminato, ma volete il mio personale parere alla fine la lettura è stata stupenda anche così e almeno posso dire di avere un pezzo raro nella mia libreria ahahah.
So che molti di voi hanno odiato questo libro ma a me è piaciuto molto e sto parlando di Inevitabile inviatomi dalla Leggereditore QUI la recensione del libro.
Tra le stelle e le onde è un divertentissimo libro piacevole che mi è stato inviato dalla Cento Autori, a breve vi posterò la recensione.
E per concludere le entrate delle CE c'è Nero Elfico. Il libro è stao scritto da Daniele di Nero Press Edizione ma pubblicato dalla Watson Editori. 

 SCAMBIO LIBRI
_____________________________________________________

Tatataaaaaa ecco qui il mio BOTTINO di guerra...eheheeh
Ebbene si ormai sono diventata un'esperta del sito SOLOSCAMBIO che ho scoperto grazie a qualche blogger che tempo fa ne aveva parlato... vi iscrivete inseriti i vostri scambiabili e inizia il gioco....
Questi sono quelli che sono riuscita a portarmi a casa questo mese anche se ancora non ho avuto modo di leggerne neanche uno:
Grace e Sam non si sono mai parlati, ma da sempre si prendono cura l'una dell'altro. Non si conoscono, eppure lei rischierebbe la vita per lui, e lui per lei. Perché Grace, fin da piccola, sorveglia i lupi che vivono nel bosco dietro casa sua, e in particolare uno dotato di magnetici occhi gialli, che negli anni è diventato il suo lupo. E perché Sam da quando era un bambino vive una doppia vita: lupo d'inverno, umano d'estate. Il caldo gli regala pochi preziosissimi mesi da essere umano prima che il freddo lo trasformi di nuovo. Grace e Sam ancora non si conoscono, ma tutto è destinato a cambiare: un ragazzo è stato ucciso, proprio dai lupi, e nella piccola città in cui vive Grace monta il panico, e si scatena la caccia al branco. Grace corre nel bosco per salvare il suo lupo e trova un ragazzo solo, ferito, smarrito, con due magnetici occhi gialli. Non ha dubbi su chi sia, né su ciò che deve fare. Perché Grace e Sam da sempre si prendono cura l'una dell'altro, e adesso hanno una sola, breve stagione per stare insieme prima che il gelo torni e si porti via Sam un'altra volta. Forse per sempre.
 


Tre casi che sembrano non avere alcun legame tra loro: un’inchiesta ad alto rischio per Marcello
Mastrantonio, disilluso funzionario della Mobile in perenne conflitto con capi e colleghi.
Un’organizzazione criminale che gestisce feroci combattimenti tra cani. Un architetto assassinato nello scenario di un gioco erotico gay. Una giovane donna sieropositiva sgozzata. Un assassino senza nome che uccide le vittime con un rasoio. Quella che inizia come un’indagine di routine sul maltrattamento di un cane si trasformerà in un incubo sanguinoso, una trappola mortale. Tra false piste, scontri all’arma bianca e omicidi, l’escalation di violenza e mistero si concluderà in modo assolutamente imprevisto.



Giuspe ha sedici anni e un passato difficile alle spalle, trascorso tra orfanotrofi, case famiglia e la violenza della Roma dei palazzoni e dei cavalcavia. Soffre di un disturbo strano e poco conosciuto, che a volte lo rende impenetrabile e aggressivo. Ma ha una grande passione: i colori che nella notte, insieme ai suoi amici writer, spruzza con le bombolette sui muri del centro. Aprile è il suo professore, un trentenne pieno di debiti che colleziona amori sbagliati o impossibili e disavventure da dimenticare. Le loro storie sono destinate a intrecciarsi ben oltre i banchi di scuola, quando un giorno, all’insaputa di tutti, partono insieme per l’Irlanda. Incontri inattesi, situazioni tragicomiche, fino al faccia a faccia con il pericolo nel Nord selvaggio e inospitale dell’isola: un viaggio indimenticabile che segna per entrambi una svolta. Per Aprile è l’occasione per riscattarsi e decidere che uomo essere. Giuspe invece deve riuscire a dare un volto a chi sedici anni prima lo ha abbandonato, e di cui conserva solo una foto ormai sbiadita. Sarà Érin, la guardiana di un vecchio faro, che vive nel ricordo di chi ha perso da tanto tempo, a cambiare per sempre le loro vite. Tre personaggi fragili, desiderosi di riscatto e di pace, chiusi e duri, ma ancora capaci di farsi travolgere dall’imprevedibilità dei sentimenti. 


Nella notte più fredda del mondo possono verificarsi strani fenomeni. È il 1874 e in una vecchia casa in cima alla collina più alta di Edimburgo il piccolo Jack nasce con il cuore completamente ghiacciato. La bizzarra levatrice Madeleine, dai più considerata una strega, salverà il neonato applicando al suo cuore difettoso un orologio a cucù. La protesi è tanto ingegnosa quanto fragile e i sentimenti estremi potrebbero risultare fatali. Ma non si può vivere al riparo dalle emozioni e, il giorno del decimo compleanno di Jack, la voce ammaliante di una piccola cantante andalusa fa vibrare il suo cuore come non mai. L'impavido eroe, ormai innamorato, è disposto a tutto per lei. Non lo spaventa la fuga né la violenza, nemmeno un viaggio attraverso mezza Europa fino a Granada alla ricerca dell'incantevole creatura, in compagnia dell'estroso illusionista Georges Méliès. E finalmente, due figure delicate, fuori degli schemi, si incontrano di nuovo e si amano. 


Firenze, giugno 1441: nei pressi della locanda dell'Orso un ragazzo sta conversando con Lorenzo Ghiberti, il celebre scultore e pittore che proprio in quei giorni è intento all'opera della sua vita: la terza porta del Battistero di San Giovanni. Il ragazzo fa appena in tempo a riferire al maestro che Donatello, tornato da Lucca, desidera incontrarlo, quando si accascia al suolo con una daga piantata tra le scapole. Poco lontano, un uomo fugge in direzione dell'Arno…
Anversa e Tournai, durante lo stesso anno: Willemarck e Wauters, due giovani apprendisti di Van Eyck - il grande artista delle Fiandre cui si deve, secondo molti, l'invenzione della pittura a olio - vengono trovati cadaveri con la gola tagliata e il medesimo pigmento in bocca: Terra di Verona.
Bruges, ancora nel 1441: Jan, il giovane figlio adottivo di Van Eyck, di ritorno verso sera da casa di messer Cornelis con un prezioso cofanetto di pigmenti, si imbatte in un'orrenda visione: il corpo di un uomo con gli occhi strappati, la gola squarciata e una polvere verdastra che gli cola dalle labbra…


Will Bellman ha dieci anni e quattro giorni quando corre con gli amici a giocare nei campi vicino al fiume, dove i corvi scendono in picchiata in cerca di larve. "Scommetto che riesco a colpire quell'uccello" dice euforico, indicando il ramo più alto di una quercia lontanissima. Un'impresa decisamente fuori dalla sua portata. In un silenzio da rito mistico cerca la pietra più adatta, liscia e tondeggiante, carica la sua fionda perfetta, si prepara al lancio con i muscoli tesi e il cervello che calcola la direzione esatta. Will è un tiratore esperto, ha vista buona e mano ferma, si esercita molto. E così la pietra parte in volo, talmente lenta da far sperare che l'uccello nero riesca a volare via. Ma l'uccello non si muove e la pietra completa il suo arco. Il corvo stramazza a terra. Il mattino dopo Will si sveglia con la febbre altissima, e per una settimana suda e urla di dolore nel suo letto, tutte le forze di bambino tese in un'unica grande sfida: dimenticare quello che è accaduto al fiume. Molti anni dopo, Will Bellman è un uomo di successo, dirige il grande opificio di famiglia, ha una bella moglie e figli amatissimi. Improvvisamente, però, una serie di episodi sinistri comincia a distruggere tassello dopo tassello quella vita che ha così magnificamente costruito. 


 MERCATINO LIBRI USATI


_____________________________________________________

Il mio amico E.T. invece è qui per presentarvi il bottino del Mercatino dell'usato...dovete sapere che vicino a dove abito io c'è la via dei ricconi Casal Palocco (dove abitano i giocatori della Roma ecc) essendo appunto una zona ben messa è stato aperto un mercatino e bhè ragazzi miei...questo mercatino è la luce dei miei occhi...qui ho trovato libri usciti da pocchissimi giorni in libreria a metà prezzo ^_^
Per un totale di € 8,70 ho comprato: Alice nel Paese delle Meraviglie visto che non ne possiedo neanche una copia, Marina di Zafon così ora ho tutti i suoi libri, Dark Divine, Libri e amore a Los Angeles e L'orribile Karma della Formica...
Come potete vedere dalla foto i libri sono perfetti.

Cosa ne dite? Conoscete qualcuno delle mie nuove entrate? Quale libro avete già letto e non vi è piaciuto?
   

12 commenti

  1. Anche io adoro Soloscambio!! E' più di un anno ormai che lo uso assiduamente XD
    Marina di Zafon è molto molto bello. Le gioie inaspettate che si nascondono nei mercatini dell'usato *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cio Laura ma dai conosci anche tu solo scambio? Dimmi il tuo nick allora così ti cerco... Adoro il mercatino dell'usato ihihi

      Elimina
  2. Shiverrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr ♥

    RispondiElimina
  3. Bellissimo il tuo blog, molto curato e interessante, sono contenta di averlo "trovato" e di essermi iscritta come lettore fisso.
    Anche io ho un blog ma non è nemmeno lontanamente bello come il tuo!
    Complimenti davvero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uuuhhh Grazie mille Cristina così mi fai commuovere ^_^ sono contenta che ti piaccia il mio angolino ogni giorno cerco di migliorarlo... voglio assolutamente conoscere il nome del tuo blog :-)

      Elimina
    2. Sono complimenti meritati, ammiro molto il lavoro che stai facendo col blog.
      Il mio è ilmondodicry.blogspot.com/
      l'ho aperto da poco ma come te cerco di migliorarlo con nuove idee. ;-)

      Elimina
  4. Uh complimenti per gli omaggi acciderbolina! Leggerò anch'io Gli occhi neri di Susan, spero di farcela in questa vita ihihih
    Il messaggio segreto delle stelle cadenti non mi è piaciuto neanche un pò, attendo la tua recensione per un confronto, ma invece La meccanica del cuore è molto molto carino, originale e dolcissimo.
    L'orribile karma della formica mi ispira, una mia lettrice l'ha menzionato una volta come il suo libro per eccellenza, e mi è rimasto impresso, chissà magari mi deciderò a leggerlo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho visto la copertina dell'orribile karma della formica sono sbottata a ridere quindi l'ho dovuto per forza prendere e poi la trama è troppo carina spero di riuscire a leggerlo molto presto ehehe... Peccato per il messaggio segreto delle stelle vediamo quando lo leggerò cosa penserò eeheh

      Elimina
  5. vado subito a curiosare Soloscambio =) ottimi acquisti!

    RispondiElimina
  6. Alice nel Paese delle Meraviglie letto tanto tempo fa. Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina

Powered by Blogger.