CINEGATTO: PRETTY GUARDIAN SAILOR MOON ETERNAL - THE MOVIE

Disponibile su Netflix il nuovo film di Sailor Moon diviso in due parti che copre il quarto arco narrativo della serie. Diretto da Chiaki Kon e prodotto da Toei Animation, Pretty Guardian Sailor Moon Eternal - The Movie riprende fedelmente il manga di Naoko Takeuchi.


Scheda Film

 

PRETTY GUARDIAN SAILOR MOON ETERNAL - THE MOVIE

L’iconica sequenza dell’eclissi solare che apre il film di Sailor Moon è una delle tante scene preferite per i fan dello storico anime anni ’90 e del manga, che ben conoscono la storia del quarto arco narrativo raccontata in due parti in Pretty Guardian Sailor Moon Eternal – The Movie. Usagi/Sailor Moon, Ami/Sailor Mercury, Rei/Sailor Mars, Makoto/ Sailor Jupiter e Minako/ Sailor Venus sono al primo anno delle superiori, Mamoru/Tuxedo Mask è al college e Chibiusa è pronta per tornare nel 30esimo secolo. Ma la minaccia del Dead Moon Circus è alle porte: una barriera che isola lo spazio e il tempo imprigiona gli abitanti di Tokyo – e non solo – e costringe le guerriere Sailor a vestire nuovamente i panni delle combattenti e salvare ancora una volta la Terra. Zirconia, che prende ordini dalla Regina Nehellenia, schiera il Quartetto delle Amazzoni per catturare l’energia degli abitanti della Terra e donarla alla sua Regina, il cui scopo finale è quello di annientare i sogni accrescendo il mondo degli incubi.


Nella seconda parte del film ritroviamo altre vecchie amiche: Otaru/Sailor Saturn, Haruka/Sailor Uranus, Michiru/Sailor Neptune e Setsuna/Sailor Pluto, che si uniranno alla battaglia per salvare la Terra. Protagonista indiscusso dei entrambi gli episodi è lo scintillante Pegasus, il cavallo alato che simboleggia al meglio l’arco narrativo del sogno. Tanto che la piccola Chibiusa se ne innamora, un po’ perché attratta dalle sembianze umane di Pegasus (Helios), un po’ perché il cuore di una bambina è sempre pieno di sogni, desideri e aperto alle più grandi magie.


Il film, che segue le vicende a puntate di Pretty Guardian Sailor Moon Crystal, è assolutamente da non perdere per tutti gli appassionati delle guerriere che vestono alla marinara. Ma è sorprendente vedere come le cinque amiche non incontrino l’approvazione soltanto di noi fan datati, ma anche delle nuove generazioni. Probabilmente questo accade perché Sailor Moon è una storia sempre moderna, così connessa alla filosofia orientale, all’astrologia e ai miti greci. E ha delle protagoniste consapevoli, forti, allo stesso tempo fragili, uniche, speciali. Ha un accordo cromatico nelle illustrazioni che rende il tutto in linea e perfettamente amalgamato con ciò che si sta mostrando: i predominanti bianco, blu, rosa, rosso, giallo, arancione e verde sono i colori delle divise e degli elementi, e si uniscono perfettamente tra loro nonostante appartengano a personaggi differenti. L’insieme, su grande o piccolo schermo, dona all’occhio un'esperienza delicata, armoniosa e riconoscibile. Sotto il candore della Luna.

 






Pretty Guardian Sailor Moon Eternal –The Movie è un buon prodotto, fedelissimo al manga con tanto di battute identiche. La storia da raccontare è molto ampia, e questo si nota nella scelta di velocizzare alcuni passaggi della prima parte per cercare di dare più spazio alla seconda. Forse sarebbe stato meglio selezionare cosa mostrare, per far sì che chi non conosce il manga non rimanga confuso dentro un turbine di informazioni; o forse poteva essere diviso in tre parti, ai fan non sarebbe dispiaciuto. In generale è un film riuscito, poggia su un manga ben saldo, che da decenni pone l’accento sui concetti fondamentali dell’amore, dell’amicizia, del combattere per ciò che amiamo. Pretty Guardian Sailor Moon Eternal – The Movie entra di diritto nella top 10 dei film più visti su Netflix a livello globale. Forza Sailor!









Nessun commento

Powered by Blogger.