RECENSIONE: LA BAMBINA MISTERIOSA DI EMMA FENU

Hola readers,
ora è arrivato il momento di parlarvi di una storia dolce, una favola moderna che vi aiuterà a capire, che la normalità non esiste...

La bambina misteriosa
di Emma Fenu con illustrazioni di Serena Mandrici
 
                                                      
Genere: Narrativa per ragazzi
Editore: Officina Milena
Prezzo: € 6,90
Uscita: 24 Settembre 2019

"La bambina misteriosa" è una fiaba che parla di emozioni, di lotta e sopravvivenza. È una fiaba che parla di vita, di morte e di rinascita. Con una potenza descrittiva ricca di significato psicologico ed emotivo, Emma Fenu descrive i vissuti della protagonista e di chi, come lei, cerca di utilizzare con grande virtù creativa il dolore per ricostruire la propria identità. Età di lettura: da 7 anni.
RECENSIONE

Sara è una bambina sola, non ha amici, spesso viene etichettata come la bambina strana, sarà forse per colpa della sua timidezza e dei suoi capelli rossi? Sara però avrebbe tanto voluto avere degli amici, correre o giocare con loro... e forse è proprio a causa di questo suo grandissimo desiderio che un giorno, ha quasi rischiato di morire congelata cadendo nel freddo lago ghiacciato. 


Fortunatamente, all'improvviso, una mano l'ha soccorsa e la trascinata fuori dall'acqua. Una mano amica, sconosciuta, ma al tempo stesso gentile e disponibile. Chi l'ha salvata? Fatto sta che Sara e la misteriosa bambina, diventarono, dal quel momento, inseparabili. La nuova amica le stava sempre accanto, l'aiutava a reagire e a difendersi dai dispetti degli altri ragazzi, ma soprattutto, l'ha aiutata a superare la propria timidezza.
Più cresceva e più Sara iniziava ad essere notata anche dagli altri ragazzi della sua età, ora giocare con loro non era più una utopia, anzi... un giorno però, dopo aver incontrato quello che sarebbe diventato poi il suo futuro marito, la misteriosa bambina sparì...

 
Un albo dolce, delicato, emozionante, una fiaba moderna che parla di lotta, rispetto e sopravvivenza ma anche di vita, morte e rinascita. Cosa significa veramente essere normali? Grazie alle parole di Emma Femu e alle illustrazioni di Serena Mandrici, scopriremo che: La normalità non esiste! Ognuno è l'artefice di sé stesso e ogni persona è unica e indivisibile... chi siamo per considerarci normali rispetto ad altri? 


Nessun commento

Powered by Blogger.