BLOGTOUR: OMEGA.LA FINE E' SOLO IL PRINCIPIO DI LICIA OLIVIERO

Buongiorno readers,
oggi ho il piacere di presentarvi la seconda tappa di un libro a mio avviso veramente molto interessante... basta guardare i personaggi che ora vi andrò a presentare...
Omega. La fine è solo il principio di Licia Oliviero.



OMEGA
La fine è solo il pricipio
di Licia Oliviero


Genere: Fantasy
Editore: Self Publishing
Prezzo: ebook prezzo di lancio 2,99€ (anziché 3,99€)
Uscita: 6 Dicembre 2018

La normalità è un concetto relativo. Per Meg è assolutamente normale avventurarsi durante la notte in luoghi poco raccomandabili per dare la caccia a vampiri, zombie o fantasmi: è routine, ordinaria amministrazione, un po’ come assistere ai battibecchi tra le sue due amiche e compagne di caccia, Charlinne e Suzanne.
Persino i terribili incubi sempre più ricorrenti e che la perseguitano fanno parte della sua normalità.
D’improvviso, però, gli avvenimenti soprannaturali sembrano moltiplicarsi, il passato che Meg tenta tenacemente di seppellire riemerge e sulla Terra iniziano a comparire fin troppi demoni che invece dovrebbero essere relegati negli Inferi.
E un demone in particolare sembra essere fin troppo interessato a lei. Perché? Possibile che tutto – anche ciò che non sembra – sia collegato a lei? E perché l’intero Inferno sembra darle la caccia? Quanto sono forti le catene che la legano a un destino che lei non desidera? Sarà possibile spezzarle, oppure tutto, ogni lotta, ogni decisione, condurrà alla stessa inevitabile fine?

PERSONAGGI



Età: 18 anni
Occhi: dorati
Capelli: neri
Arma preferita: coppia di sai

Dietro i suoi occhi dorati si nascondono memorie sepolte di orrori indicibili, alcuni che lei stessa ha compiuto. Ma una volta rinnegato quel passato, Meg si è ritrovata a vivere una vita presa in prestito, in cui ha delle amiche e una casa in cui sentirsi al sicuro, in cui cacciare i mostri è a metà tra un lavoro e un passatempo. È sempre stata consapevole, nel profondo, che non potesse durare.
Vorrebbe poter essere normale, ma sa di non esserlo. È fuggita così a lungo dalla sua vera essenza e dal suo passato, fino ad arrivare al punto di esserne stufa: basta scappare, per quanto la spaventi deve affrontare la verità su se stessa e il suo passato.


Il brano che più la identifica: Unstoppable – Sia


Età: 18 anni
Occhi: marroni
Capelli: castani con mèche blu
Arma preferita: qualunque (ma non si separa mai dal suo paletto di legno con lame metalliche)

Mèche blu, stile dark, esuberanza che sprizza da tutti i pori sono solo una parte della maschera che Charlinne si è costruita per dimenticare la vecchia sé, anche se la sua pelle ne reca il segno indelebile sotto forma di morsi di vampiro e buchi da ago. Iperattiva e spericolata, cerca di spingersi sempre oltre i propri limiti per negare l’insicurezza che a volte l’attanaglia. Poche cose hanno davvero importanza per lei: gli affetti, la salvezza di innocenti in pericolo e divenire abbastanza forte per non essere mai più una vittima. 


Il brano che più la identifica: Fucking perfect – Pink




Età: 19 anni
Occhi: azzurri
Capelli: biondi
Arma preferita: spada

Aggraziata ed esile, capelli biondi e occhi azzurri, Suzanne potrebbe sembrare una fragile bambolina di porcellana, ma il suo animo è d’acciaio e il suo cuore di ghiaccio. Inflessibile nei suoi propositi, difficilmente cambia idea o accetta che qualcuno le dica cosa fare. Utilizza la cospicua eredità lasciata dai suoi defunti genitori per l’acquisto di armi da tutto il mondo e per poter continuare a cacciare mostri di ogni tipo, sperando prima o poi di scoprire cosa sia accaduto a sua sorella e se sia possibile o meno salvarla.


Il brano che più la identifica: Lost – Within Temptation



Età: non pervenuta
Occhi: blu
Capelli: castani
Arma preferita: sfere di fuoco
Non tutti i demoni amano l’Inferno. Per la precisione Andris lo detesta, non desidera altro che lasciarselo alle spalle: è disposto a tutto. O quasi. Eppure l’Inferno stesso sembra non avere intenzione alcuna di farlo andar via, invischiandolo sempre più in un gioco contorto di fazioni rivali in cui lui dovrebbe avere il mero ruolo di pedina. Una pedina, però, molto sfuggente, determinata a liberarsi dalle pesanti catene imposte dall’Inferno. Del resto, non è mai stato bravo a seguire gli ordini, anzi, i suoi occhi blu sembrano fatti apposta per folgorare chiunque ci provi. 


Il brano che più lo identifica: Demons – Imagine Dragons





Età: non pervenuta
Occhi: neri
Capelli: neri
Arma preferita: non ama combattere
Riccioli neri, sorriso facile e carattere solare, Marcos è il vampiro meno vampiro che esista. Il suo rifiuto verso la propria nuova natura è netto, al punto di essersi autoimposto per un lungo periodo una straziante solitudine, temendo ciò che potrebbe fare spinto dalla dipendenza da sangue umano. Estremamente sincero, dice sempre ciò che pensa, e sebbene il suo cuore sia formalmente fermo è sempre pronto a creare nuovi legami, come a negare che la sua vita sia stata brutalmente spezzata.



Il brano che più lo identifica: Salvation – Skillet

Età: 19 anni
Occhi: verdi
Capelli: biondi
Arma preferita: Armi da fuoco e da taglio

Se qualcuno glielo chiedesse, si descriverebbe come un cuore di pietra, ma sarebbe difficile che qualcuno avesse il coraggio di avvicinarlo per domandarglielo. Bryan si è costruito un’armatura di sarcasmo pungente e spesso anche cattivo, ha chiuso il suo cuore  per renderlo impenetrabile da quando Meg lo ha abbandonato nel bel mezzo della notte… o forse anche da prima, chissà! Intimamente convinto di non aver bisogno di nessuno e che ogni creatura non umana sia buona solo da morta, si sposta di continuo in cerca di mostri da eleminare e per ritrovare Meg, a suo dire intrigato dal mistero dei suoi incubi, anche se probabilmente a legarlo a lei potrebbe esserci anche dell’affetto (non diteglielo però, potrebbe reagire molto male!) 


Il brano che più lo identifica: Natural – Imagine Dragons



calendario & giveaway

Spero che questa tappa vi abbia incuriosito e spinto a leggere il libro, un fortunato vincitore potrà portarsi a casa una copia del libro in formato digitale, che ne dite di partecipare? Come fare? Basta seguire queste semplici regole:

1) Mettere MI PIACE alla pagina Facebook dell’autrice LICIA OLIVIERO

2) Diventare Follower dei blog che ospitano le tappe e il Giveaway del Blogtour.
27/11 Tappa 1: Libri di cristallo http://libridicristallo.blogspot.com/
29/11 Tappa 2: Il salotto del gatto libraio http://ilsalottodelgattolibraio.blogspot.com/
01/12 Tappa 3: La Nicchia Letteraria http://lanicchialetteraria.altervista.org/
03/12 Tappa 4: Leggendo Romance https://leggendoromancebooksblog.blogspot.com/
05/12 Tappa 5: Un buon libro non finisce mai http://unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.com/
 
3) Condividere l’evento sui propri social e inserire il banner sul proprio blog (FACOLTATIVO) 

IMPORTANTE: Per partecipare occorre inserire il proprio nome ed il nome con cui si è messo MI PIACE alla pagina Facebook dell’autrice nel caso fosse diverso in un commento sotto a una qualsiasi tappa del blogtour.

Per partecipare avrete tempo fino alle ore 14.00 del giorno 4 dicembre, dopodiché il vincitore verrà estratto tramite random.org e reso noto durante l’ultima tappa del blogtour, il 5 dicembre.

Non perdetevi la prossima tappa sul blog La Nicchia Letteraria.




6 commenti

  1. Ciao Sonia! <3 Grazie infinite per aver ospitato la seconda tappa del blogtour! ^_^

    RispondiElimina
  2. Questo viaggio tra le varie sfaccettature dei personaggi, le musiche, le immagini, le citazioni, lo trovo spettacolare! È un bellissimo modo per evadere sul serio, mi incuriosisce parecchio e soprattutto mi trasporta nel mondo di Licia Oliviero così, semplicemente, come se mi tenesse per mano invitandomi a godere delle sue parole. Incredibile! Complimenti alla scrittrice e al blog ospitante, davvero un ottimo lavoro!
    Partecipo al giveaway, sperando di essere fortunata.
    Nome: Martina Marzocchi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore, Martina, per le tue meravigliose parole. <3
      Il tuo numero di partecipazione al giveaway è 2.

      Elimina
  3. Non so chi sia l'artefice delle illustrazioni dei personaggi di questa tappa, ma sono davvero splendidi! Già mi immagino di vederli nelle loro avventure. Grazie per la tappa ;)
    Luigi Dinardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao di nuovo, ti rispondo anche qui. :) Le illustrazioni le ho realizzate io utilizzando immagini di base libere dai diritti per l’uso commerciale. Sono davvero contenta che ti piacciano!

      Elimina

Powered by Blogger.