PAGINA 69 #22

Eccomi nuovamente qui,
nonostante me ne sto ancora bella e beata sdraiata al mare ecco qui la Rubrica di "Pagina 69".
Oggi sarà ospite del Blog Cappello di Meringa e il suo libro particolare "Più di 100 ricette di Pasticceria Casalinga".

Se sei un autore emergente e vorresti anche tu il tuo spazio nella Pagina 69 pui inviarmi il tuo materiale a gattolibraio@libero.it

Autore Emergente se ti sei appena sintonizzato sul mio blog, il giovedì è dedicato a te quindi scegli come vuoi avere un po' di visibilità (segnalazione o pagina 69) e invia un email a gattolibraio@libero.it con il libro 

Sia per la pagina 69 che per la segnalazione dovrai inviarmi il seguente materiale:
- Libro da segnalare
- Piccolo estratto a piacere del libro
- Biografia
- Foto autore/autrice o qualcosa che vi rappresenti

Avviso: Tutte le email sprovviste di questo materiale non saranno neanche prese in considerazione

Ricordo che la rubrica è stata ideata da Ornella di Peccati di Penna.
 
PASTICCERIA CASALINGA - CAPPELLI DI MERINGA

Genere: Cucina
Editore: Youcanprint
Prezzo: € 14,99
Pagine: 146

Se sei alle prese con zucchero e farina e hai voglia di creare qualcosa di bello e di buono ma non hai mai seguito un corso di pasticceria e non puoi spendere soldi in utensili professionali, questo libro fa per te! Il ricettario comprende dessert di frutta, coppe gelato, semifreddi e dolci al cucchiaio, torte e tortini, dolci tradizionali per le feste, panini dolci e focacce, pasticcini e merende, biscotti. Le ricette sono semplici e gli ingredienti sono di uso comune! Prova!






Torta con ripieno alle more


Il lievito chimico si trova sotto forma di polvere bianca  ed è costituito in genere da bitartrato di potassio (detto anche cremor tartaro) oppure da bicarbonato di sodio, spesso unito ad un altro sale acido. Se le dosi dei vari componenti del lievito non sono perfette, si rischia di rovinare non solo la lievitazione, ma anche il sapore della torta, per cui è sempre meglio affidarsi alle bustine industriali di lievito per dolci.
Si chiama anche lievito istantaneo perché reagisce formando bolle di anidride carbonica appena entra in contatto con  l’acqua dell’impasto.
Anche se la reazione aumenta con le alte temperature, è importante aggiungere questo lievito per ultimo, mescolarlo  all’impasto molto brevemente  e infornare in fretta per non perdere il  suo potere gonfiante.


Ingredienti:

- 500 g di confettura di more
- 330 g di farina 00
- 600 ml di latte
- 150 g di zucchero
- 50 g di burro
- 4 uova
- 1 bustina di lievito istantaneo

Preparazione:
sbatti le uova con lo zucchero usando le fruste elettriche alla massima velocità. Aggiungi il burro fuso, poi 250 g di farina alternati a 100 ml di latte. Per ultimo incorpora il lievito. Versa in una tortiera, inforna e cuoci a 180°C per 30 minuti.
Mescola 80 g di farina con qualche cucchiaio di latte e, quando si è formata una crema omogenea, versa il rimanente latte, precedentemente riscaldato.
Metti sul fuoco e cuoci fino a raggiungere l’ebollizione, quindi spegni e amalgama la confettura alla crema di latte.
Sforna la torta, lasciala raffreddare bene, quindi tagliala a metà e farciscila con la crema alle more.
Richiudi la torta, comprimila un poco e mettila in frigo qualche ora.



BIOGRAFIA


Sono nata e vivo tuttora nelle campagne venete, appena ho un po' di tempo libero lo passo tutto a leggere libri o a pasticciare in cucina (e poi a dare in giro i miei dolcetti). La mia prima volta ai fornelli è stata alle elementari quando i miei genitori mi hanno insegnato a preparar loro il caffè. Dopo anni a far uscire dal forno torte e pasticcini... alla fine ne è uscito pure un libro!  
Ah, dimenticavo... vado matta per il cioccolato e il mascarpone.



Allora che cosa ve ne sembra? Vi ho incuriosito? Se volete potete acquistare il suo libro direttamente dal link qui sotto.

1 commento

Powered by Blogger.