BLOGTOUR TIME DEAL DI LEONARDO PATRIGNANI - 5° TAPPA

Buongiorno readers,
oggi siamo tutti più allegri perchè finalmente si prospetta davanti a noi il super week end...
cosa pensate di fare? Io sicuramente la balena spiaggiata, non voglio muovere neanche un dito nel fine settimane solo relax totale.
Ora è giunto il momento di presentarvi la tappa del Blogtour legata ad un Distopico molto intrigante...Time Deal di Leonardo Patrignani e edito DeA.
In questa tappa avrete la possibilità di conoscere in piccola parte, attraverso un'intervista, l'autore.


TIME DEAL
di Leonardo Patrignani

Genere: Distopico
Editore: DeA
Prezzo: € 14,90 (ebook € 6,99 )
Pagine: 475
Uscita: 13 Giugno

Ci sono promesse che non possono essere mantenute. Come quella che Julian ha fatto ad Aileen. Era solo un bambino quando l’ha vista per la prima volta, e se n’è innamorato perdutamente. Da quel momento ha giurato che non l’avrebbe lasciata mai. Che sarebbe rimasto con lei per sempre. Ma si può davvero promettere per sempre? Non in una città come Aurora. Una metropoli schiacciata da un cielo plumbeo e soffocata dall’inquinamento, in cui l’aspettativa di vita è scesa drasticamente. Almeno fino all’arrivo del Time Deal, un farmaco in grado di arrestare l’invecchiamento cellulare. Nessuno ne conosce i possibili effetti collaterali, solo qualcuno immagina quali possano essere le conseguenze morali e sociali. La città è divisa in due: da una parte chi insegue ciecamente il sogno della vita eterna, dall’altra chi invece rifiuta di manipolare la propria esistenza e preferisce che il tempo scorra secondo natura. Julian è tra questi ultimi. Ma Aileen non ha avuto scelta: figlia di un noto avvocato, che finanzia da sempre la casa farmaceutica del Time Deal, è stata sottoposta al trattamento. Finché qualcosa va storto. Aileen inizia ad accusare disturbi della memoria, e poi sparisce nel nulla. Julian però è disposto a tutto pur di ritrovarla. E di regalarle il loro per sempre.
Dalla penna di un autore bestseller internazionale, un romanzo dal ritmo serrato e dalla travolgente storia d’amore. Una lettura sorprendente che vi terrà incollati fino all’ultima pagina

INTERVISTA ALL'AUTORE

                     LEONARDO PATRIGNANI


E' nato a Moncalieri nel 1980. Ha esordito nella narrativa con Multiversum (Mondadori, 2012), primo titolo di una trilogia diffusa in più di 20 Paesi e che ha oltre centomila copie vendute all‘attivo. Ha poi pubblicato il thriller There (Mondadori, 2015) i cui diritti per il cinema sono già stati opzionati. Time Deal è il suo ultimo, strepitoso romanzo.





Prima di tutto ti do il benvenuto nel mio piccolo spazio virtuale... spero che tu non abbia problemi con i gatti perché come puoi vedere, ovunque ti giri ci sono degli occhi che ti osservano ehehhe
Partiamo subito con la classica domanda di rito... Chi è Leonardo Patrignani e cosa fa nella vita oltre la professione dello scrittore.

Grazie per l’ospitalità. Innanzitutto lasciami dire che ho due gatti, con i quali il più delle volte dormo anche, perciò… nessun problema per gli occhi che mi osservano! Che cosa faccio oltre al mestiere di autore è semplice: sono un papà. Ho una bimba di cinque anni e un bimbo di quattro, dunque si può dire con certezza che la maggior parte del tempo non dedicato alla scrittura… è loro. 

Elettra e Morfeo
Sicuramente te lo avranno già chiesto mille volte, però sono curiosa anche io...da dove hai preso l’ispirazione per questo nuovo romanzo? Da dove è uscita l'idea di questa storia? Dai dillo sei un amante del film Cocoon-l'energia dell’universo.

Cocoon è un capolavoro. Lo ricordo con grande piacere, anche perché è diretto da un regista che amo (Ron Howard). Detto questo, in realtà sono arrivato al Time Deal grazie alla mia curiosità verso le nuove scoperte. Mi sono interessato al mondo delle nanoparticelle, ho studiato e approfondito per cercare di capire quale potesse essere l’applicazione medica, e infine ho ideato il farmaco attorno al quale avrei fatto ruotare tutti gli eventi del romanzo. Un’idea dunque non troppo lontana da una realtà che, stando ai recenti studi, è sempre più concreta.

Se queste pillole esistessero veramente... inseguiresti anche tu questo sogno della vita eterna o lasceresti che il tempo faccia il proprio corso?

In realtà si tratta di un’iniezione… ma poco cambia. Sì, credo che mi sottoporrei alla terapia. Forse non subito. Magari tra qualche anno. Ovviamente sarei assalito da una marea di dubbi e vorrei controllarne l’efficacia spulciando ogni dato possibile. Ma temo che alla fine cederei e ne farei richiesta.

Anche qui domanda d'obbligo...Se fossi Julian cosa faresti nei suoi panni? Cercheresti di dissuadere Aileen dal prendere le pillole?

Sì, Julian nel romanzo prova a farlo, e io “nei suoi panni” seguirei lo stesso codice etico. Per coerenza con i miei valori, tenterei di dissuaderla. Ma saprei che è tempo sprecato. L’imposizione famigliare ad Aurora è forte, e non se ne esce. Soprattutto quando i tuoi genitori, avvocati, rappresentano proprio la casa farmaceutica che produce quel farmaco.

Piccolo giochino...Fai finta di essere Julian e fai una domanda a Aileen…

“Aileen, secondo te che cos’è il tempo?”

Ora fai finta di essere Aileen e rispondi a Julian.

Un grande inganno, il tranello mentale in cui cadiamo di continuo.

Quali sono i tuoi libri e autori preferiti? Chi di questi ti ha fatto dire: " Anche io voglio diventare uno scrittore?”

Sono cresciuto leggendo Salgari, Verne, Asimov… fino a scoprire il mio vero maestro: Stephen King. È stato lui a drogarmi, non ci sono dubbi. Lui il modello. Lui il punto di riferimento. Naturalmente poi ho scoperto e amato tantissime penne, da Lovecraft a Poe, da Clive Barker a Lem… potrei andare avanti fino a domani. Ma il perno di tutto è stato lo zio Steve.

Quanto studio c'è stato dietro alla stesura di questo romanzo per arrivare a descrivere un farmaco così potente come il Time Deal?

Parecchio, e in un ambito - la medicina - in cui sono solo un curioso, non un esperto. Un profano a caccia di informazioni. Ho letto diversi saggi, ascoltato conferenze, interrogato esperti del settore… lo faccio sempre, prima ancora di scrivere il prologo di un romanzo. Credo che sia uno degli aspetti più interessanti di questo mestiere.

Domanda a brucia pelo... Cosa ne pensi della nostra Sanità e delle grandi aziende farmaceutiche?

Pur avendo scritto un romanzo in cui una casa farmaceutica è il vero antagonista dei nostri “eroi”, io sono da sempre a favore della scienza. La medicina è una questione di dati, di esperimenti, di tentativi. Sono sempre attento alle statistiche, e credo che oggi stia dilagando una pericolosa disinformazione che porta la gente a credere a quattro baggianate sparse per la rete, invece che a cinquant’anni di dati raccolti in tutto il mondo (sì, mi sto riferendo alla questione legata ai vaccini). Poi, naturalmente, come ogni cosa degli uomini anche la medicina ha il suo marcio da nascondere, e per fortuna ho un suocero medico che da questo punto di vista me ne racconta di tutti i colori. Ma ribadisco l’esigenza, al giorno d’oggi, di affidarsi a persone competenti, e non a ciarlatani, specie quando ci va di mezzo la salute di un bambino.

10) Prima di ringraziarti e concludere questa intervista, voglio fare un piccolo giochino con te, per ognuno di queste parole puoi indicarmi una canzone?

- Il time Deal - Half the world away (Oasis)
- Invecchiamento - Father and son (Cat Stevens)
- Eterna Giovinezza - Forever Young (Alphaville)
- Amore - Starcrossed (Ash)
- Amicizia - Friends will be friends (Queen)
- Povertà - Another Day in Paradise (Phil Collins)
- Richezza - Moneytalks (AC/DC)


CALENDARIO + GIVEAWAY

Sperando che questa intervista vi sia piaciuta posso solo che invitarvi a seguire le altre tappe

| Words of books | Book's Angels | Lily's Bookmark | Leggendo Romance
Il salotto del gatto libraio  | Dolci & Parole | My pages à la page |


COME VINCERE LA COPIA?

- Essere Lettori Fissi
- essere iscritti alla pagina FB di DeA Young Adult
- commentare tutte le tappe
- [facoltativo] condividere l'evento


a Rafflecopter giveaway
 

17 commenti

  1. bellissima intervista. soprattutto la risposta sui vaccini e le case farmaceutiche. condivido pienamente il suo pensiero. penso che la disinformazione o la mala informazione sia dovuta anche ai tg e giornalisti che in alcuni casi ci propinano informazioni sbagliate, o comunque informazioni pilotate. ;) purtroppo la medicina in alcuni casi non è una scienza esatta. bisogna anche capire che ogni corpo è fatto a modo suo.. bella intervista davvero <3
    condiviso qui: https://www.facebook.com/eloisa23/posts/10213308311412682 ti seguo con la mail eloisa23@hotmail.it

    RispondiElimina
  2. Amo le interviste degli autori, possiamo scoprire quanto lavoro e quanta dedizione ci sia dietro a delle pagine. Non è forse questo che ci fa amare la lettura. Una piacevole intervista mi ha fatto piacere conoscere Leonardo.

    RispondiElimina
  3. complimenti all'autore, bellissimi intervista. Un pò l'invidio, negli ultimi anni ha sfornato tantissime belle storie! ;) time deal sicuramente lo leggerò presto ;)
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  4. Quando ho letto "se non scrivo, cosa faccio? Facile, il papà!" mi sono sciolta (e non per il caldo!). Belle domande e altrettanto interessanti le risposte, sei riuscita a mixare domande serie a cose più semplice, come abbinare una canzone alle parole...Io studio farmacia, sono sempre a discutere di vaccini e farmaci con chiunque, è un argomento molto attuale e mi aggrego a Patringnani quando dice di interpellare PROFESSIONISTI! Fatevi mostrare anche il libretto degli esami se volete, ma non affidatevi al primo che passa.

    Sono sempre più curiosa riguardo questo libro! Partecipo al giveaway seguendo i blog come Ellie Di (anche su FB) e questa è la mia mail: hello_ely@libero.it
    Grazie dell'occasione!

    RispondiElimina
  5. Bella intervista e bellissime le risposte ;) Leonardo è sempre il top!

    RispondiElimina
  6. bella intervista mi sono tra gattari ahh
    sempre piu entusiasta del romanzo
    grazie
    dilorenzomarianna07@gmail.com

    RispondiElimina
  7. Davvero una bella intervista. Non conoscevo questo autore ma grazie al blog tour lo sto conoscendo e apprezzando.
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
  8. Bellissime domande e risposte super interessanti 😉
    Soprattutto la risposta alla domanda sul tempo che si è posto lui stesso.
    Offre tanti punti di riflessione!

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=914829522002113&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità!

    RispondiElimina
  9. Eccomi in questa 5° tappa!!! :D :D
    Bellissima intervista, con domande interessanti. Non dirò nuovamente cosa penso che farei io con il Time Deal, l'ho già detto nelle tappe precedenti. Però, concordo sul fatto di credere nella scienza e di informarsi per bene, prima di credere alle cazzate che girano su internet e chi dice: "No no" ai vaccini. Detto questo, non sto dicendo che uno debba prendere ogni cosa che ti propinano. Di certo io non prenderei quella anti-influenzale che propinano ogni anno e che non serve. E' vero, alcune magagne ci possono essere, ma non dappertutto e non per ogni cosa. E' importante far fare i vaccini base ai bambini. Perché servono e sono salvavita. E' assurdo che al giorno d'oggi ci sono piccoli che muoiono di morbillo. Alcuni vaccini servono, come l'antitetanico per esempio. Quindi bisogna informarsi, prima di gridare al mondo "no no".
    Di queste canzoni conosco sono quella dei Queen XD

    Email: alessandranekkina93@gmail.com

    RispondiElimina
  10. È sempre un piacere leggere le interviste, soprattutto ad autori che già apprezzi tanto :D
    Come è stato tenero quando ha parlato dei suoi figli e si vede l'impegno che ha messo nella stesura di questo libro.

    RispondiElimina
  11. Bellissima intervista ❤
    Molto riflessive le sue risposte, si percepisce il suo amore per la scrittura, è il suo saper trattare questo argomento da lui stesso studiato e approfondito. ❤
    Mi è piaciuta la sua risposta sul fatto che oltre a fare lo scrittore, lui dona il suo tempo prezioso ai suoi figli ❤
    L'unica cosa su cui non mi trovo d'accordo, è sul fatto di sottopormi a questo trattamento, io non credo che lo fare :)
    Comunque sia, sono sempre più curiosa di leggere questo libro ❤
    Bellissimi i due micini ❤
    Bellissima Playlist, alcune canzoni non le conoscevo... mi sono segnata i titoli ❤
    Comunque anch'io questo weekend sarò spiaggiata sul divano XD

    Partecipo al BlogTour e al Giveaway ❤
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato nel form :)
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Seguo la pagina della casa editrice " DeA Young Adult " su Facebook con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questa tappa su Facebook in modalità ( PUBBLICA ) taggando la pagina del blog " Il Salotto del Gatto Libraio "
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10210368852871436
    - Ho completato il form in tutti i suoi campi :)
    ( Ho commentato e condiviso le tappe precedenti, in attesa delle altre )
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ❤

    RispondiElimina
  12. Bellissima intervista davvero! Mi ha colpito soprattutto la domanda che chiede cos'è il tempo... penso che sia meravigliosa e vera!
    Partecipo al blogtour!
    nicolettamarasca88@gmail.com
    Grazie!

    RispondiElimina
  13. Interessante sapere che anche Leonardo prenderebbe il famoso farmaco. Sono completamente d'accordo con la sua risposta riguardo alle case farmaceutiche e alla medicina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono lettrice fissa come Monica199267 ☺

      Elimina
  14. Bellissimi i mici 😍😍 Intervista molto interessante 😊😊 Io come l'autore penso che alla fine cederei e proverei il farmaco! mia email è: Jess_serra@libero.it

    RispondiElimina
  15. Wow che bellissima tappa con intervista e mici inclusi!! ^_^ E' stato davvero interessante leggere le risposte dell'autore e grazie anche per le domande tutt'altro banali che gli hai posto!! ;-)
    Io mi riservo il beneficio del dubbio finché non avrò letto il libro per darmi una risposta sul Time Deal e su cosa farei io...
    Intanto partecipo con molto piacere a questo Blog Tour seguendo tutti i blog e le relative pagine Facebook come Lara Milano e la mia e-mail è lamarama86@gmail.com

    RispondiElimina
  16. Bellissima intervista! Complimenti a te e all'autore! ps: bellissimi i gatti e bellissima la playlist! :)

    RispondiElimina

Powered by Blogger.