SUPER GIVEAWAY CON MARIACHIARA CABRINI

Buongiorno readers,
oggi il blog ha il piacere di ospitare una nostra vecchia conoscenza... vi ricordate di quel carinissimo Chick-lit di cui vi ho tanto parlato, Live4 me?
Bene... dato che l'autrice, Mariachiara Cabrini, ha deciso di ripubblicarlo con una nuova veste, dopo aver vinto il fantastico premio PROFUMO D’AUTRICE, e pubblicare anche un nuovo libro, Dream Walker, abbiamo pensato di organizzare un piccolo Giveaway, che darà la possibilità, ad uno di voi, di portarsi a casa entrambi i libri... Ma che ne pensate se prima di lanciare il Giveaway facessimo qualche domanda ai personaggi di Lie4 me - l'accomodatrice e Dream Walker?


L'accomodatrice
LIE 4 ME
di Mariachiara Cabrini

Genere: Chick-lit
Editore: Self Publishing
Prezzo: € 9,60 (ebook € 2,99)
Pagine: 146
Uscita: 5 Aprile 2017

Proprio come l’Alice del Paese delle Meraviglie, anche Alice Schiano ha un’irrefrenabile fantasia e decide di sfruttarla per inventarsi un lavoro alternativo. La sua missione è migliorare le vite altrui… una bugia alla volta. Vuoi mollare il tuo fidanzato ma non vuoi farlo di persona per non vivere un’esperienza spiacevole? Vuoi fare bella figura con il capo, sbarazzarti di una rivale, conquistare un collega? Alice è la donna che fa per te! Non c’è nulla che non possa risolvere grazie alla sua parlantina, e non prova mai rimorsi per ciò che fa, perché mentire paga, e bene! I servizi della sua agenzia sono richiestissimi, gli affari vanno alla grande e anche la vita sentimentale scorre liscia come l’olio, forse proprio perché racconta un bel po’ di bugie anche al fidanzato. Finché qualcuno non fa saltare in aria la sua auto. Chi è stato? Alice non intende restare con le mani in mano ad aspettare che la polizia scopra il colpevole. Tanto più che collaborare con l’ispettore Donati, uomo affascinante quanto irritante, potrebbe portare a risvolti inaspettati. In tutti i sensi.
 __________________________________________

DREAM WALKER

La ragazza che camminava nei sogni
di Mariachiara Cabrini
                                          
Genere: Romance
Editore: Self Publishing
Prezzo: 1,99
Uscita: 30 aprile 2017


Diana ha perso cinque anni della sua vita. Vorrebbe che non fosse accaduto, ma non può cambiare il passato, né cancellare le cicatrici che le ha lasciato. Può solo ricominciare da capo. Costruirsi una nuova identità, trovare nuovi amici, un nuovo scopo, e nascondere a tutti il suo segreto. Nessuno potrebbe mai immaginare che dietro i suoi abiti sempre coordinati, la sua quieta determinazione nello studio e l’abilità di creare dolci squisiti, si celi una paura che stenta a tenere a bada. Nemmeno Sebastiano, l’assistente del corso di giapponese che Diana ha iniziato da poco a seguire.
Quando la guarda, lui vede solo una ragazza attraente, con gli occhi grigi più belli che abbia mai visto, ma quando lei lo guarda vede ciò che sta cercando disperatamente di lasciarsi alle spalle. Vede un incubo che le impedisce di dormire, un dolore che l’ha cambiata per sempre e che non vuole mai più provare. Amare è un rischio che non vuole correre di nuovo, ma la scelta non è unicamente nelle sue mani, e osare potrebbe permetterle di raggiungere un traguardo che non aveva mai neppure osato sognare.
INTERVISTANDO...


INTERVISTA AD ALICE  SCHIANO, PROTAGONISTA DEL LIBRO L’ACCOMODATRICE LIE FOR ME,  E A DIANA CERISE PROTAGONISTA DI DREAMWALKER LA RAGAZZA CHE CAMMINAVA NEI SOGNI



Gatto libraio: Ciao Alice, sono felice di poterti intervistare di nuovo. Ti pongo la domanda che è sulla bocca di tutti, ma come ti è venuto in mente di inventarti il lavoro di Accomodatrice

Alice: Ho tentato altre carriere, ma non mi sono mai trovata a mio agio nelle occupazioni classiche riservate ai giovani in questo periodo di crisi. Ho lavorato in un call center, ho fatto la rappresentate di vari prodotti per diverse ditte, sono persino stata impiegata in un ufficio legale per alcuni mesi, ma ogni volta il mio approccio verso il pubblico e i clienti non veniva apprezzato. Mentivo talmente bene da mettere in ombra le capacità dell’avvocato per cui lavoravo, i suoi clienti volevano che li difendessi io, non lui, perciò mi ha licenziata in tronco. Ero estremamente persuasiva con chi chiamava il call center e piazzavo i prodotti che rappresentavo come fossero manna dal cielo. Che importa se facevo promesse che le ditte poi non potevano mantenere? L’importante era vendere… ma i miei datori di lavoro non concordavano con queste mia teoria. Ero un’incompresa. Per questo ho deciso di mettermi in proprio, sfruttando le mie doti naturali. Dovevo pur mangiare! Dal momento che sono brava a mentire e a convincere gli altri a fare ciò che voglio, ho ideato il mestiere di accomodatrice, e finalmente guadagno bene e in modo stabile.

Gatto libraio: Alice, negli anni di attività della tua agenzia ti saranno sicuramente capitati casi contorti e veramente troppo assurdi, molto più di quelli che racconti nel libro. Ti è mai successo, quindi, di trovarti davanti una situazione che ti facesse pentire almeno in parte di svolgere questo lavoro, cioè un caso che sei stata restia ad accettare oppure che hai proprio rifiutato categoricamente?

Alice: Gli inizi della mia attività di accomodatrice non sono stati semplici. Ho dovuto accettare parecchi casi…assurdi, pur di iniziare a farmi un nome. Ma per principio, non ho mai voluto rifiutare nemmeno un caso. Sono sempre stata convinta che se uno si impegna può fare qualsiasi cosa e cerco di provarlo ogni giorno. Ma c’è stata una volta in cui veramente ho creduto di non potercela fare e ho seriamente pensato di rifiutare l’incarico, non perché imbarazzante, ma in quanto era quasi fisicamente impossibile da portare a termine. Un cantante di piano bar aveva chiesto al proprietario del locale in cui si esibiva regolarmente un aumento di paga. Il proprietario aveva rifiutato, il cantante aveva minacciato di andarsene e il proprietario l’aveva lasciato andare ben volentieri, dicendogli che tanto come lui ne trovava altri mille, anche più bravi. Il cantante gli aveva promesso che senza di lui il suo locale sarebbe rimasto vuoto, e io dovevo fare in modo che fosse così. Cosa assolutamente non semplice, anche perché all’epoca non avevo aiutanti, non me lo potevo permettere con le parcelle di allora. E non bastava svuotare il locale, ma doveva anche essere chiaro che il motivo del vuoto era l’assenza del cantante. Alla fine mi attaccai al telefono e prenotai con nomi e voci diverse tutti i tavoli che potei, in modo che altri non potessero farlo. In questo modo riuscii ad assicurarmi che buona parte del locale rimanesse vuota, ma non bastava. Arrivata sera, mi presentai nel locale e poi me ne andai subito affermando che senza quell’artista non valeva la pena stare lì, poi rientrai travestita in modo da non farmi riconoscere e ripetei la stessa scena con qualche variante, e poi la ripetei un’altra volta con un altro travestimento, e poi ancora un’altra volta e così via. Utilizzai ben dieci travestimenti! E riuscii anche a convincere altro pubblico ad andarsene con me. Quello che credevo si sarebbe rivelato un fallimento, fu un successo. Non mi scoprirono, e alla fine il proprietario si convinse che effettivamente quel cantante aveva un suo seguito e lo ingaggiò di nuovo.

Gatto libraio: Certo che quel proprietario doveva essere un vero allocco per non accorgersi di nulla!

Alice: Forse lui non era la mente più brillante del pianeta, lo ammetto, ma fu anche merito della mia bravura se tutto filò liscio. Sono una perfetta accomodatrice.


Gatto libraio: Senza ombra di dubbio...
E ora passiamo a conoscere meglio una donna altrettanto forte e determinata, Diana, la protagonista del libro Dreamwalker, la ragazza che camminava nei sogni. Diana, non voglio rivelare troppo della tua storia, per non rovinare la lettura a chi deve ancora comprare il tuo romanzo, perciò mi limiterò a dirti che ho molto ammirato il coraggio  e la testardaggine con cui hai affrontato tutti gli ostacoli che hai incontrato.  Dove hai trovato la forza  di ricominciare?

Diana: La mia è una situazione particolare, ma credo che tutti dentro di noi abbiamo capacità che neppure immaginiamo, e che, in date circostanze possono emergere. L’importante è non arrendersi. Mio padre mi ha sempre insegnato che tutto è possibile, basta volerlo e impegnarsi a fondo per ottenerlo. Oggi so che non è sempre vero, esistono problemi che non spariranno mai, ma possiamo comunque aggirali e cercare di ottenere dalla vita il meglio che ci offre. Non bisogna fossilizzarsi sui vecchi sogni, ma crearcene di nuovi ogni giorno.  Uno dei miei libri preferiti è Anna dai capelli rossi, e quando mi sento giù mi rileggo qualcuna delle mie frasi preferite di quel romanzo, come ad esempio: La signora Lynde dice che sono più felici coloro che non si aspettano niente dalla vita, così non avranno delusioni. Ma io credo che sia peggio non sperare in niente che avere qualche delusione ogni tanto. Non importa se non sempre otterremo ciò che desideriamo, l’importante è non smettere di sognare.

Gatto libraio: È un bellissimo pensiero e una grande verità. Una delle cose che mi ha più colpito della tua storia è stato anche il supporto che ti hanno dato lo sport e la pasticceria nel ricostruirti quella normalità di cui avevi tanto bisogno. Credi che trovare una passione o un hobby potrebbe aiutare anche altre persone in difficoltà?

Diana: Certamente. Lo sport, così come l’arte è una vera e propria terapia che può risolvere mille problematiche, o almeno aiutare a combatterle. Oggi il livello di stressa cui siamo sottoposti è veramente alto, non sempre ce ne rendiamo conto, ma siamo costantemente tesi, per un motivo o per un altro, e il nostro fisico ne risente. Trovare qualcosa che ci aiuti a rilassarci, anche solo per poche ore al giorno, sarebbe molto salutare sia fisicamente che psicologicamente, per tutti. E poi si può unire l’utile al dilettevole. Fare sport può essere molto divertente se si sceglie di giocare a pallavolo o a calcio, oppure le arti marziali ci possono aiutare nell’autodifesa… relax e utilità possono benissimo andare di pari passo. 

Gatto libraio: Dal momento che ho davanti una pasticcera, non posso non chiederti di darci una tua ricetta.

Diana: Posso darvi la mia ricetta per una semplice torta ai lamponi. Cinquanta grammi di burro, cinque cucchiai di zucchero, due uova, un pizzico di sale, duecento grammi di farina, una bustina di lievito e mezzo bicchiere di succo di lampone. Mescolate il tutto, versate l'impasto nella tortiera, e decoratelo di lamponi freschi fino a coprirne tutta la superficie. Cottura in forno preriscaldato a 180 gradi per quarantacinque minuti circa.

Gatto libraio: Grazie Diana, sarà certamente buonissima e sembra anche facile da preparare. Ora ho una domanda per entrambe. Quale dei protagonisti maschili dei due libri di Mariachiara Cabrini è più sexy? Il Thomas di Alice, o Sebastiano di Diana?

Alice: Il mio Thomas naturalmente. Riesce a tenermi testa il che significa che è un vero duro, e in più ha il sex appeal delle forze dell’ordine. Imbattibile.

Diana: No, il mio Sebastiano è irraggiungibile, è palestrato, simpatico, intelligente, gentile e ha il fascino di un viso perfetto arricchito da duo occhi dal sapore orientale.

Alice: Thomas è altrettanto bello.

Diana: Impossibile, e poi Sebastiano è anche più giovane.

Alice: Perché, chi ha più di trent’anni sarebbe da buttare? 

Gatto libraio : Calme, calme! Avete ragione entrambe, sono tutti e due dei gran fighi, impossibile scegliere. Perciò non ci resta che consigliare a tutti di leggere entrambi i libri. Ora un’ultima domanda per l’autrice Mariachiara Cabrini, ci sarà un seguito dell’Accomodatrice? E per Dreamwalker?

Mariachiara: L’Accomodatrice avrà due seguiti, sarà una piccola trilogia. Ci sto già lavorando e il secondo libro dovrebbe uscire nel 2018. Invece per quanto riguarda Dreamwalker ancora non lo so. La storia di Diana è conclusa. Ma forse, un domani, potrebbe uscire un racconto lungo o un romanzo breve che riguardi un personaggio di quell’universo. Ho un’idea in testa, ma è ancora troppo presto per parlarne. In compenso posso dire che a breve renderò disponibile su Amazon.it un piccolo ebook gratuito con dei contenuti extra legati all’Accomodatrice Lie for me. Conterrà tre racconti, di cui uno inedito, e una lunga intervista ai personaggi del libro.


GIVEAWAY

Per partecipare a questo giveaway e portarvi a casa entrambe le copie del libro, vi basterà compilare il form qui di seguito:



a Rafflecopter giveaway


REGOLE

Obbligatorie:

1. Mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Mariachiara Cabrini
2. Mettere Mi Piace alla pagina Facebook del Blog Il salotto del Gatto Libraio
3. Seguire il Blog dell'autrice
4. Diventare lettore fisso del blog Il Salotto del Gatto Libraio
5. Condividere il Giveaway taggando due amici

Il vincitore sarà reso pubblico il 29 Maggio!

33 commenti

  1. wow che meraviglia, due libri interessantissimi, spero di leggerli presto! ;)
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  2. Partecipo volentieri :-)
    bebatag@gmail.com

    RispondiElimina
  3. Felice di partecipare ☺
    rinaldianna650@gmail.com

    RispondiElimina
  4. Partecipo e condivido,
    seguo il blog con: Elisabetta Zerbo,
    fb: Elisabetta Zerbo,
    email: metal.1985rockpuro@email.it ,
    link condivisione:
    https://www.facebook.com/ely46/posts/1322269477891753?pnref=story

    Grazie per questa splendida opportunità :)...

    RispondiElimina
  5. Partecipo :) la mia mail è: chiara.fornasiero.90@gmail.com

    RispondiElimina
  6. Partecipo con immemso piacere ho solo un piccolo problema nn mi fa aprire
    A pagina del blog dell'autrice mi compare una schermata bianca!
    grecoangela1987@libero.it

    RispondiElimina
  7. Partecipo e condivido!seguo il blog con il nome giuly!

    RispondiElimina
  8. Partecipo e condivido <3
    seguo il blog con: Sara Costantino
    fb: Sara Costantino
    email: elektra-73@hotmail.it
    link condivisione:https://www.facebook.com/sara.costantino/posts/10211349401403901?pnref=story

    RispondiElimina
  9. partecipo molto volentieri sui blog stesso nome....grazieeeeeeeee!

    RispondiElimina
  10. La nuova veste di Lie4me è bellissima - e non lo dico soltanto perché condivido il nome con la protagonista! xD
    Detto questo, mi sono anche già segnata la ricetta di Diana perché adoro i lamponi.

    RispondiElimina
  11. Partecipo con piacere.
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
  12. Partecipo volentieri :-) la mia email è: deborahcolucci@libero.it
    P. S. Non riesco a trovare il Blog dell'autrice. :-\

    RispondiElimina
  13. Partecipo, antonella.diaferio22@gmail.com

    RispondiElimina
  14. Partecipo e condivido!!!
    Ho seguito tutti i passaggi tranne seguire il blog dell"autrice perchè compare una pagina bianca
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1479332315431540&id=100000643584615

    RispondiElimina
  15. Partecipo molto volentieri! Non riesco ad aprire il blog dell'autrice però :S
    venera.lowe@gmail.com

    RispondiElimina
  16. partecipo :)
    saohri@gmail.com

    RispondiElimina
  17. Partecipo volentieri, grazie per l'opportunità =)
    stelline9495@hotmail.it

    RispondiElimina
  18. Partecipo! ilaluna94@hotmail.it
    P. S. Anche io non riesco ad accedere al blog dell autrice

    RispondiElimina
  19. Partecipo con tanto tanto piacere! Non riesco ad iscrivermi al blog dell'autrice, non riesco a trovare la barra ç_ç Però il resto l'ho fatto tutto! Grazie di cuore per l'opportunità! ^_^
    fede_pablo_roma@yahoo.it

    RispondiElimina
  20. Partecipo e condivido, grazie mille! ❤ Ho fatto tutto eccetto iscrivermi al blog dell'autrice, mi appare una pagina bianca!
    Email simona.dumont@hotmail.it
    Lettori fissi: Simona Dumont

    RispondiElimina
  21. Partecipo con piacere
    Vi seguo nel blog come Marianna Facciolli
    La mia mail :marianna1056@hotmail.it

    RispondiElimina
  22. partecipo e condivido janettearba@live.com

    RispondiElimina
  23. partecipo e condivido janettearba@live.com

    RispondiElimina
  24. partevipo e condivido ..ho fatto tutto ma no riesco a trovare i tasto per seguire il blog dell'autrice ...
    link di condivisione : https://www.facebook.com/patrizia.gangi/posts/10213735060956228
    email : patty_1986@hotmail.it

    RispondiElimina
  25. partecipo con piacere! ely281996@hotmail.it

    RispondiElimina
  26. Partecipo! Dalla trama sembrano due libri molto appassionanti
    mail: faith.91@hotmail.it

    RispondiElimina
  27. Partecipo volentieri! 😊
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS ho fatto tutto, tranne seguire il blog dell'autrice, perché non me lo fa fare, mi esce una pagina bianca, ho provato più volte.

      Elimina
  28. Partecipo! Grazie mille ❤
    Lettrice fissa : Anna Perillo
    Mail : enny-love@hotmail.it
    Condivisione : https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10212831147323284&id=1526838241

    RispondiElimina
  29. partecipo volentieri
    marialice pompilii
    rosaspina86@gmail.com

    RispondiElimina
  30. Partecipo seguo il blog e le pagine 😊☺ email: Sharyssh@gmail.com

    RispondiElimina

Powered by Blogger.