OMBRE DI MADDALENA CAFARO

Buonaseraaaaaa,
ma avete visto che giornata stupenda anche oggi? Dai dai che force ce l'abbiamo fatta la primavera sta arrivando in pieno eheheh
Per gli amanti dei gatti che abitano a Roma ma lo sapete che questa settimana c'è la mostra Felina? ^_^
Forse se riesco vado a fare un salto per vedere con un botta tantissimi micioni ehehe.
Basta con i vaneggiamenti e veniamo a noi che ho un sacco di cose da dirvi intanto iniziamo con la breve recensione di un breve romanzo.

Titolo: Ombre
Autore: Maddalena Cafaro
Editore: Self publishing
Genere: Fantasy/Horror
Pagine: 41
Strane sparizioni si susseguono di notte in notte, la paura corre sottile mentre passi silenziosi si allontanano tra le ombre. Un uomo è in cerca di vendetta oppure di giustizia, tutto per salvare colei che ama da una fine peggiore della morte. Adam è un Signore delle Ombre, un mito tornato reale per porre rimedio a un errore a cui lui stesso ha contribuito. Al di là delle tenebre, al di là della luce solo una cosa potrà salvare il destino di Adam e Livvy. 


Finalmente riesco a parlavi di questo libro che pur brevissimol'ho trovato molto intenso e ricco di suspance.
Ci troviamo di fronte ad un Paranormal /Thriller/Fantasy/Horro quindi direi proprio un bel mix.
Adam è un Signore delle Ombre, che per rimediare agli sbagli fatti durante una seduta spiritica deve contribuire ad eliminare le "tenebre".
Adam non sa se riuscirà a portare a termine il suo compito perchè anche Livvy, la sua amata, è vittima di questa oscurità ma grazie all'aiuto di Gabriel, la sua guida, riuscirà ad affrontare la paura più grande ...perdere Livvy.
L'amore tra Adam e Livvy sarà dunque il fulcro più importante di tutto il racconto, è un amore strano fatto di contraddizioni, un amore malato insomma ma grazie a questo il nostro protagonista si ritroverà ad affrontare un percorso tra le tenebre e la luce.

Nel corso dei secoli le vostre anime si sono già incontrate. Ogni volta che è accaduto, vi siete innamorati con conseguenze catastrofiche. Guerre, epidemie…

La sua anima è irrequieta, oscura, e, come una falena, è sempre attirata dalla luce delle fiamme e si avvicina fino a bruciarsi. Ogni volta, tu corri in suo aiuto. Ogni volta tu paghi per lei.» 

Il libro è scritto molto bene, è fluido e coinvolgente anche se a volte, non sono riuscita bene a capire alcuni passaggi, soprattutto nel finale, ma per fortuna ho scoperto che Ombre è solo il primo libro di una serie, quindi sicuramente le cose che non sono state chiare ora, saranno spiegate in seguito.
Il finale aperto, anche se inizialmente mi ha mandato in confusione perchè troppo aperto, è stato veramente geniale perchè in qualche modo obbliga il lettore a riflettere su quello che ha appena letto...Cosa è accaduto? Cosa accadrà ora? Perchè è stata fatta questa scelta?

«Ti viene data una scelta. Puoi varcare quella soglia, c’è un posto per te in cielo; ti attende un’eternità di pace, senza più affanni. Non rinascerai, ma non proverai più né dolore, né altro. Oppure puoi restare sulla terra come Signore delle Ombre. Darai la caccia ai demoni e alle creature maligne, e non sarai solo… ma, Adam, continuerai a non essere vivo. Proverai dolore, non solo fisico, ma continuerai a sentire lo strazio che provi ora» gli disse la voce di Gabriele che ora era alle sue spalle. 

Ma come vi ho già detto, essendo un racconto breve, non voglio svelarvi altro perchè finirei per raccontarvi tutto il libro, quindi cosa aspettate? In pochissime ore potete leggere questo avvincente racconto così potremmo commentarlo insieme, io nel frattempo mi butto sue quelli disponibili per vedere come andrà a finire tra Adam e Livvy ;-)

La serie è composta dai seguenti episodi:
- Ombre
- Pyrox
- Himogene
- Rogue
- Astarte

Nessun commento

Powered by Blogger.