RECENSIONE: NEVER. NON AMARMI DI LAURA KNEIDL

Buongiorno Gattolettori,
siete pronti per iniziare la giornata lavorativa? Io per niente ma qui tocca rimboccarsi le maniche e lo faccio parlandovi di un libro dolcissimo.

Never non amarmi
di Laura Kneidl
                                                       

Genere: Romance/New Adult
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: € 14,90 (ebook € 8,99)
Pagine: 419
Uscita: 29 Gennaio 2018

«Vorrei riuscire a vivere senza paura.»
Quando, pur di scappare dai suoi problemi, Sage si trasferisce in un altro Stato, lontanissima dalla madre, dalla sorella e dalla sua migliore amica Megan, al suo arrivo non ha niente. Niente soldi, niente casa, niente amici. Nient'altro che la ferrea volontà di dimenticare e ricominciare da capo. Ma neanche un college a quasi cinquemila chilometri di distanza da casa può bastare se i ricordi ti accompagnano a ogni passo e la paura è ormai parte di te. Accade così anche il giorno in cui Sage inizia il suo lavoro in biblioteca e incontra Luca. Con i suoi penetranti occhi grigi e i tatuaggi, Luca rappresenta tutto ciò di cui Sage ha paura. Ma Luca non è quello che sembra a prima vista. E non appena Sage riesce a guardare oltre la facciata, il cuore le inizierà a battere pericolosamente più veloce, e dovrà lottare con tutta se stessa per non permettere al suo passato di boicottare il suo futuro. Non amarmi è il primo capitolo della serie, scritta dalla giovanissima Laura Kneidl, che ha conquistato i vertici delle classifiche in Germania e venduto oltre centomila copie in pochi mesi. Una grande storia d'amore che ci ricorda come nella vita vera, a volte, la perfezione stia nell'imperfezione.
RECENSIONE

Ho iniziato questo libro un po' in sordina... i primi capitoli mi avevano infatti fatto percepire, che sarebbe stata una storia pesante e noiosa invece con mia grossa sorpresa, mi sono dovuta ricredere all'istante.
È vero fin da subito intuiamo che alla protagonista, Sage, è accaduto qualcosa di grave nel Mane e pur di allontanarsi dalla sua famiglia, madre, sorella e patrigno, si trasferisce in un altro Stato.
Sage però è una ragazza coraggiosa e pur non conoscendo nessuno e senza un tetto sulla testa, a parte il suo furgoncino/casa, non le manca la ferrea volontà di dimenticare il passato e ricominciare da capo la sua vita.

Sage però ha un grosso problema, non si sente a suo agio vicino agli uomini sia che siano ragazzi o adulti, soprattutto se sono corpulenti e hanno dei tatuaggi, non parliamo poi del contatto... rischia dei veri e propri attacchi di panico. Immaginate quindi la sua reazione quando finalmente riesce a trovare un piccolo lavoretto nella biblioteca del college e come collega si ritrova Luca, il ragazzo che la sera prima l'aveva fatta mettere in fuga dalla paura.
Se poi ci aggiungete la conoscenza di April una ragazza solare e allegra che non fa altro che parlare di suo fratello e del suo rapporto idilliaco con lui, cosa accadrà quando Sage suonerà alla porta di casa di April e si vedrà aprire la porta dal fantomatico fratello?
Riuscirà Sage a staccarsi dal passato e vivere la sua vita come una ragazza qualunque?

Deglutii a fatica e la mia eccitazione venne sostituita da un’altra emozione: invidia. Invidia nei confronti di tutte le altre donne che potevano fidarsi così tanto di un uomo da stare con lui in quel modo, che fosse a lungo termine o anche soltanto per una notte. Per me era una cosa semplicemente impossibile. Lui mi aveva guastata. E quel pensiero fu sufficiente a spegnere all’istante ogni residuo dell’eccitazione che avevo provato, lasciando soltanto un freddo che mi fece rabbrividire. Ritrassi le gambe e appoggiai il mento sul petto. Non era giusto che mi sentissi così e che potessi vivere soltanto una vita a metà. Certo, gli uomini e il sesso non erano tutto, potevo essere felice anche senza quelle due cose.

Amici miei, devo dire che Never - non amarmi alla fine si è rivelato proprio una droga... da che non lo volevo leggere, a che ora, sto contando le ore per l'uscita del secondo libro prevista a Marzo perchè ormai si sa' le autrici hanno deciso di essere così cattive con i loro lettori, che non possono fare a meno di chiudere ogni volta i loro romanzi con dei cliffhanger pazzesco!


Sage è un personaggio con molte problematiche ma è da ammirare la sua grande forza di volontà, è riuscita subito a trasmettermi qualcosa anche se ne ha fatte di scelte discutibili lungo tutto il romanzo.
Luca invece è il classico bel ragazzo a cui le donne sbavano dietro ma... ha una grossa qualità, ama leggere... e si avete capito bene,  Luca è uno sportivo, uno sciupafemmine, un sex symbol ma più di qualsiasi cosa ama i libri, che dire, il nostro uomo ideale eheheh.

Ovviamente i loro mondi finiranno per incontrarsi, regalando al lettore momenti di ilarità, dolcezza e tenerezza ma anche tanti momenti di dolore e sofferenza. Mi sento di dire che per la prima volta ho apprezzato molto la lentezza di un libro, non vi ritroverete infatti in presenza di un istant love ma di storia d'amore che pagina dopo pagina crescerà, ricordandoci così che anche nella vita vera, la perfezione sta nell'imperfezione.

Perchè leggere questo libro? Perchè non potrete fare a meno di rimanere anche voi stregati da Luca ma soprattutto perchè la scrittura della Kneidl è così fluida e coinvolgente che finirete per reclamare a gran voce il secondo capitolo.



Nessun commento

Powered by Blogger.