FUMETTILANDIA: ZARTANA DI ENZO RIZZI E STEFANO CARDOSELLI E CO.

Hola readers,
anche questa settimana è agli sgoccioli...e io voglio parlarvi di una nuova collaborazione quella con la Cut-Up che mi ha dato la possibilità di leggere diversi fumetti di genere diverso e oggi vi presento Zartana.


Zartana. Lo stregone Blues
di Enzo Rizzi

Genere: Fumetto West
Editore: Cut-Up
Prezzo: € 12,00
Uscita: 1 Ottobre 2018

È possibile combattere il Diavolo suonando la sua stessa musica? In Zartana, la sua nuova creazione, Enzo Rizzi (già "padre" di "Heavy Bone", il serial killer di rockstar) ha messo su carta tutto il suo amore sconfinato per gli Spaghetti Western, per il genere pulp alla Tarantino e sopratutto per la musica blues, che qui nelle mani del protagonista diventa una vera e propria arma per combattere il Male. Tra licantropi, zombi, vampiri e bellissime donne in abiti succinti, il lettore dovrà prestare la massima attenzione nello schivare i proiettili (nonché gli arti, il sangue e le frattaglie). prefazione di Stefano Fantelli.

RECENSIONE

In questo 2019 ho deciso di ampliare le mie conoscenze in fatto di fumetti e per questo eccomi qui a leggere per la prima volta, un fumetto dal carattere Western e che dire? Questa prima esperienza non è stata affatto male!


Ho iniziato così Zartana. Lo stregone Blues gentilmente inviato dalla casa editrice Cut- Up Publishing e fin da subito, ho capito che tra le mani avevo un fumetto Western molto particolare... perché? Perché l'autore Enzo Rizzi, ha deciso di stupire i suoi lettori aggiungendo alla trama anche un filone horror, fantasy e musicale.
Già avete capito bene, in questo fumetto non troverete solo cavalli, cowboy e duelli all'ultimo colpo, ma anche demoni, stregoni e soprattutto vampiri.

Zartana e suo fratello Snake infatti, i due vampiri “esorcisti”, collaborano per eliminare, a suon di blues, il demone Stagger Lee che, grazie alle dolci note di una vecchia chitarra a ritmo di blues, è riuscito ad impossessarsi del corpo di un povero innocente.
Eliminato il demone  però i due fratelli dovranno fare i conti anche con il proprio passato e affrontare  vecchi nemici ritornati alla carica.

In Zartana però non troverete solo una storia splatter, sanguinolenta o di carattere Western... nelle tavole, disegnate da Stefano Cardoselli infatti, avrete il piacere di vivere anche una devastante storia d'amore. Attraverso la narrazione e i disegni quindi si parlerà dell'amore perduto del protagonista, l'amore per Stella, morta troppo presto per mano dei suoi nemici.

La storia, ideata da Enzo Rizzo, come avrete intuito mi è piaciuta moltissimo, non posso però dire la stessa cosa per quanto riguarda i disegni che, a causa di un tratto nero troppo evidente, marcato e spesso grottesco, li ho trovati troppo confusionari.
Ho apprezzato molto invece l'approfondimento finale dedicato alla nascita del blues, all'Africa e ai riti e alle magie di quel continente.
A questo punto sono più che curiosa di scorprire cosa farà Zartana per liberarsi definitivamente dei suoi nemici.

Storia: 9/10
Disegni: 6/10


Nessun commento

Powered by Blogger.