L'ANGOLO DEGLI AUTORI EMERGENTI #44

Eccomi nuovamente qui readers,
che ne dite di sbirciare fra queste nuove proposte nell'Angolo degli Autori Emergenti? Con gli anni ho avuto il piacere di scovare tantissimi bei titoli che spero un giorno ottengano il dovuto successo.


Autore Emergente se ti sei appena sintonizzato sul mio blog, il giovedì è dedicato a te quindi scegli come vuoi avere un po' di visibilità (segnalazione o pagina 69) e invia un email a gattolibraio@libero.it con il libro 

Sia per la pagina 69 che per la segnalazione dovrai inviarmi il seguente materiale:
- Libro da segnalare
- Piccolo estratto a piacere del libro
- Biografia
- Foto autore/autrice o qualcosa che vi rappresenti Avviso: Tutte le email sprovviste di questo materiale non saranno neanche prese in considerazione

AMARA LIBERTA' - MARIA LUCIA FERLISI

Editore: Augh! Edizioni, collana Frecce
Genere: Narrativa
Pagine: 116
Prezzo: € 13,00
Uscita: Ottobre 2018

Sullo sfondo di una Sicilia immobile e impenetrabile, si svolge la storia di Angela, una ragazza che sogna di evadere da quella terra ottusa e rigida per vivere la propria esistenza senza l’imposizione di un matrimonio e il dovere di mettere al mondo dei figli. La giovane è combattiva e fiera, non vuole restare impigliata nella rete di un mondo cristallizzato in regole e pregiudizi e cercherà di sottrarsi a un destino già scritto. Una donna non può sognare l’indipendenza né amare liberamente; la protagonista lo capirà a sue spese, quando incontrerà Corrado e Pietro, due uomini differenti ma che in modi diversi la calpesteranno. Per Angela la libertà avrà un sapore amaro, ma lei non sarà più sola ad affrontare le sfide della vita.



Biografia

Maria Lucia Ferlisi  è nata a Marsala (tp), ma si è trasferita a Mantova nel 1973. Laureata in Scienze della Comunicazione, vive a Grazie di Curtatone e lavora al Comune di Mantova. È autrice del blog “La lettrice di carta”. Collabora con il sito “Cultura al femminile”. Ha vinto e ha partecipato a diversi concorsi letterari. Ha pubblicato  Un leggero caldo vento di scirocco  (Leucotea, 2015), finalista alla vii edizione del Premio Artistico Nazionale “Sirmione Lugana 2016”.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               
CRONOTOPO TEMPO SCADUTO
FEDERICO T. DE NARDI

Editore: Alcheringa
Genere: Narrativa
Pagine: 102
Prezzo: € 10,00
Uscita: Maggio 2018


«Si tratta solo di un'ipotesi. Ma tu fai quello che ti ho detto, non toccare nulla e soprattutto nessuno, o potresti cambiare il futuro e magari al ritorno trovarti in un futuro parallelo e non tornare più qui...» Colonia suborbitale di Nova Venetia, anno 2169. Travis Karno è un cacciatore di topi a sei zampe nei tunnel di servizio della stazione orbitale, ma quel giorno, alla fine del turno scopre che è stato licenziato. Così torna a casa e si ubriaca nel ricordo della moglie Porsche che lo ha lasciato ed è scappata con un prestigiatore, e con lui poi è morta in un incidente stradale. È da questa disperazione che lo risveglia Arpo, chiedendogli di recuperare il video andato perso di un attentato avvenuto due anni prima. Ma per fare questo Travis deve infrangere la legge e tornare indietro nel tempo... quando Porsche era ancora viva.

ESTRATTO

Vede la luce della pubblicazione grazie ad Alcheringa Edizioni (NOEAP) di Anagni, dopo venticinque anni di tentativi, in cui l'autore Federico T. De Nardi ha mantenuto le Poste italiane spedendolo a moltissime case editrici, il romanzo breve "Cronotopo Tempo scaduto" e mai nessun titolo è più azzeccato di questo, per le peripezie temporali che hanno coinvolto l'autore  del romanzo e per il contenuto della storia in sé, che riguarda un viaggio indietro nel tempo.


Travis Karno, uno sgangherato disoccupato ex-cacciatore di topi su una colonia suborbitale Nova Venetia  è il protagonista. Siamo dunque nell'anno 2169 e si può viaggiare a ritroso nel tempo, ma è stato vietato dalle autorità perché oltre rischiare di alterare il presente e creare realtà alternative, molti hanno preso questa opportunità come possibilità di giocare i numeri di una lotteria milionaria o altri giochi della fortuna. Ma le ragioni per cui Karno accetta di tornare indietro nel tempo, sono meschine e auliche nello stesso tempo: recuperare il video di un attentato per salvare la carriera di Joe Arpo, amico che gli offre questa possibilità che non può rifiutare, giocare i numeri della lotteria milionaria un sottotema necessario alla inevitabile cupidigia umana, ma l'ex-cacciatore di topi ha anche un altro motivo segreto: rivedere la moglie che dopo essere scappata con un altro, era morta in un incidente stradale...
Biografia

Corso di padre e veneto di madre, Federico T. De Nardi ha iniziato a scrivere a otto anni, nella soffitta di sua nonna a Pigalle. Appassionato di arti marziali e di armi, ha vissuto un po' dappertutto, mantenendosi con mille mestieri.

Bibliografia:
2018 - Libromania pubblica Il soldato di Bangkok, romanzo di Spionaggio.
2017 - Crimeline pubblica Betty Suicide, romanzo di Spionaggio.
2017 - Arpeggio Libero pubblica Filo da torcere, racconto finalista al Premio letterario Fiori di Vite.
2015 - Delos Digital pubblica Venezombia, romanzo horror.
2012 - Primo classificato al Gran Giallo a Castelbrando con il romanzo Poliziesco inedito Testa di morto.
2011 - Mondadori, collana Segretissimo (n.1572) pubblica Neve nera, racconto di Spionaggio.

Ha scritto inoltre guide turistiche (Sulle tracce degli scrittori, Proloco di Treviso 2017 e prima Aurelia, Asolo 2007-2011) e religiose (I 1764 Beati e Santi di Giovanni Paolo II, La Serenissima, 2001, Vicenza) manuali (Come trovare Lavoro a Londra e dintorni, Franco Angeli 1999, Milano).
È stato finalista in innumerevoli premi e concorsi, dal Premio Urania al Nebbia Gialla, al Giallo Latino, al Premio Fantascienza, al Premio Courmayeur, al New Blood Competition di Londra, al Premio nazionale Casalotti per la Poesia, etc. Ha collaborato con riviste e portali di vario tipo.
LA PROMESSA DEL PRINCIPE - JOSEPHINE

Editore: Self Publishing
Genere: Romance
Pagine: 100
Prezzo: ebook € 0,99
Uscita: Novembre 2018
Yvette era solo una ragazzina quando ha ricevuto in dono dalla nonna uno strano ciondolo a forma di serpente. Un gioiello misterioso, legato a una promessa che la donna non aveva mai mantenuto.
Dopo dodici anni, Yvette si ritrova sola, divisa tra una sorella capricciosa e un lavoro dequalificante, ma le cose stanno per cambiare…
Vašek ha sempre cercato di rimandare il giorno in cui avrebbe dovuto far fronte ai suoi doveri e onorare la promessa fatta a suo nonno, ma ormai non c’è più tempo. Si ritroverà così a cercare disperatamente la donna a lui destinata per portarla nel suo mondo e farla sua.
Tra intrighi, tradimenti, rapimenti e bugie, riusciranno Yvette e Vašek a suggellare la promessa che lega le due famiglie da generazioni?

ESTRATTO


Biografia

Josephine Poupilou è una scrittrice esordiente e un'appassionata di libri, scrittura, fotografia, musei, castelli, moda vintage bon ton e serie tv. Per due anni ha lavorato come grafica per autori e case editrici. Nel frattempo ha iniziato a pubblicare i suoi romanzi a partire dal 2016. Tra questi: “Il giorno in cui ti ho incontrato”, “Ti sposo ma non ti conosco”, “The business writer”, “Io ti possiedo” (insieme a Melissa Castello) e “La promessa del principe”.


Se vi ho incuriosito potrete acquistare i libri direttamente qui di seguito:



Nessun commento

Powered by Blogger.