PROGETTO INFANZIA: IL DIARIO DI EDO DI FABIANA SARCUNO

Buon pomeriggio Gattolettori,
e con una settimana di ritardo ritorna anche la rubrica dedicata ai più piccoli...
Ricordate leggere ai vostri figli sarà una gioia sia per loro che per voi. Scopriamo quindi il libro che questa settimana, Alessandro ha letto per noi.


Il diario di Edo
di Fabiana Sarcuno

Editore: La Spiga Edizioni
Prezzo: € 7,70 (ebook € 5,99)
Pagine: 176


Con il mare negli occhi"Edoardo è un ragazzo di 13 anni con il mare negli occhi e tanti sogni nel cuore. La scuola? Il luogo adatto per cacciarsi nei guai! Molto meglio disegnate fumetti oppure sfrecciare in bicicletta, per sfuggire lontano da una situazione familiare difficie da accettare. Però Aurora, l'amica speciale, e Verano, il nuovo professsore di Lettere, renderanno quest'anno scolastico indimenticabile, perché Edo e i suoi compagni troveranno insieme la forza di crescere, lasciandosi alle spalle i fantasmi del passato. Questa storia è dedicata agli studenti e agli insegnanti di ieri, di oggi e di domani. 
Recensione


Questa è la storia di Edoardo, un adolescente come tanti, che sta attraversando un periodo complesso ma al contempo importante per il resto della sua vita.
Ha un’amica fedele, una bicicletta sgangherata, che è di grande aiuto per fuggire ed allontanarsi dalla misteriosa tempesta che all’improvviso si è abbattuta nella sua vita inasprita da una situazione familiare difficile.  Che cosa significa essere adolescenti? Di certo è la fase del ciclo vitale più incompresa, sia dalle famiglie sia dagli addetti ai lavori. Il ragazzo dà forma alle sue emozioni scrivendo un diario e seguendo la sua grande passione: disegnare fumetti.


Il protagonista deve affrontare un faticoso anno scolastico durante il quale dovrà scontrarsi con numerosi cambiamenti. Grazie alla presenza nuova e speciale del nuovo prof di lettere, il signor Verano e di Aurora, una grande amica e anche colei che rappresenta “l’amore”, Edoardo verrà accompagnato per mano dai suoi compagni di scuola trovando come una grande squadra la forza di crescere, lasciando alle spalle le cose brutte del passato. 
E' un libro guida per gli insegnanti, spesso lontani da una didattica che restituisce valore alla consapevolezza emotiva dei propri allievi. L'analfabetismo emozionale e relazionale rappresenta oggi sicuramente una forte dose di rischio e pericolo per gli adolescenti. 
L'esclusione o la marginalizzazione nei programmi scolastici di spazi da destinare alla formazione emozionale, è un indicatore negativo che può spiegare, tra l'altro, l’impotenza delle istituzioni scolastiche di fronte all'aumento delle difficoltà e del disagio, oltre all'insorgenza di alcuni disturbi fra gli adolescenti e i bambini.Edoardo lo insegna chiaramente: lui è un ragazzo che ha negli occhi il mare, e non come si definisce uno stagno in tempesta… la capacità del Prof. Verano di aggirare il muro della solitudine e di affrontare i problemi con grande serenità e senza giudizio, rappresenta il trampolino per Edo per avventurarsi da grande nel mondo dei grandi…


1 commento

  1. Cara Ariel, come vedi passata la mia grande festa, eccomi da tutti voi per portare il mio saluto.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina

Powered by Blogger.