REVIEW PARTY: NON SVEGLIARTI DI LIZ LAWLER

Buongiorno readers,
Da quanto tempo... come siete stati in questo mese che non ci siamo sentiti? Avete fatto tante letture belle? Vi siete riposati? Io tanto... avevo proprio bisogno di staccare la spina e ricaricare le batterie quindi ora eccomi qui, pronta a passare un altro anno libresco insieme a voi.
Il blog riaprirà in tutto e per tutto da lunedì ma adesso voglio parlarvi di un fantastico thriller psicologico che da oggi potrete trovare in tutte le librerie e gli store online.


Non svegliarti
di Liz Lawler


Genere: Thriller
Editore: Newton Compton Editori
Prezzo: € 9,90 (€ 2,99 ebook)
Pagine: 352
Uscita: 30 Agosto 2018

La cosa peggiore non è ciò che ti è accaduto. È che nessuno ti crede.
Quando Alex Taylor apre gli occhi, è distesa su un tavolo operatorio. Deve avere avuto un incidente, per questo non ricorda nulla. Ma è un medico, lavora in un ospedale, e sicuramente a breve i suoi colleghi la aiuteranno a ricostruire cosa è successo. C’è solo un problema… La persona che le sta di fronte non è un medico. E la scelta che la obbliga a compiere è indicibile. Poi Alex si risveglia. È molto confusa e non ha idea di come possa essersi salvata. Non appena i primi ricordi dell’esperienza traumatica riappaiono, nessuno è disposto a crederle. Le dicono che ha immaginato tutto, che è stato solo un brutto incubo. Emarginata dai colleghi, dalla famiglia e dal partner, Alex sta per cedere definitivamente all’idea di essere diventata pazza… ma poi incontra un’altra vittima.
RECENSIONE

Se state cercando un libro intrigante, ricco di giochi mentali e colmo di suspence, allora non potete assolutamente farvi scappare questo fantastico thriller di Liz Lawler, "Non Svegliarti".
Già dai primi capitoli capirete che la scelta è quella giusta ma più andrete avanti con la lettura e più questo libro vi trascinerà all'interno di un thriller psicologico "intrippante".

La nostra protagonista è Alex Taylor un medico in carriera che ha tutto quello che si può desiderare dalla vita: un ottimo rapporto professionale con i colleghi, una bella casa ma soprattutto Patrick un bellissimo veterinario da sposare. Ed è proprio da Patrick che Alex stava correndo prima di ritrovarsi sdraiata su un tavolo operario... che cosa è accaduto? E' stata vittima di un incidente? E chi è l'unico medico che si sta occupando di lei? Si tratta realmente di un collega?

Alex si risveglia nel reparto del suo ospedale... dapprima i suoi ricordi le sembrano annebiati ma improvvisamente tutto riaffiora... qualcuno l'ha rapita e ha abusato di lei.  Dopo i controlli del caso però, analisi, tamponi ecc.., tutti sono concordi con il fatto che Alex abbia subito un forte trauma e che la testa, gli abbia giocato un brutto scherzo.
In un battito di ciglia Alex inizia a perdere tutto... la stima dei colleghi, Patrick e la ragione.
E' possibile che qualcuno stia giocando con la sua psiche o soffre veramente della Sindrome di Münchausen?


Vi avviso se siete persone ansiose questo libro non fa per voi ma se amate i giochi mentali e psicologici, vi posso informare che la Lawler ha dimostrato di sapere il fatto suo. La sua scrittura precisa, coinvolgente, accattivante e conturbante mi ha mandato in estati, ho praticamente consigliato questo libro a chiunque.
La trama originale e ben sviluppata, porta il lettore a chiedersi fino alla fine, se tutto quello che sta accadendo alla protagonista in realtà non sia veramente frutto della sua immaginazione. 

I personaggi, molto credibili, risultano ben strutturati e caratterizzati e la trama pur partendo da subito con ritmi elevati, sul finale vi farà viaggiare sulla linea sottile del cadiopalma grazie al susseguirsi di colpi di scena verramente inquietanti e da bravido.

Più sola che mai, riuscirà Alex a dimostrare di non essere impazzita? Se anche voi siete curiosi di scoprirlo non vi resta che leggere Non Svegliarti... per quanto mi riguarda io lo promuovo a pieni voti!

2 commenti

  1. Era un po' di tempo che ero fuori dal mondo dei blog e mi sono persa un sacco di cose. Sto recuperando e questo libro l'avevo proprio perso. Non l'ho nemmeno visto in libreria. Ovviamente ora è finito in wishlist perchè sembra proprio il mio genere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Charlie tranquilla ancora sei in tempo il libro è uscito ieri :-) Ma è veramente molto bello eheheh

      Elimina

Powered by Blogger.