FUMETTILANDIA: HEART BEAT DI MARIA LLOVET

Buongiorno readers,
nuovo appuntamento dedicato ai fumetti... oggi vi parlerò di una storia abbastanza particolare che ad essere sinceri, di primo acchitto non mi è stato subito chiaro, poi grazie ad un mio amico... ho avuto l'illuminazione.


Heart Beat
di Maria Llovet
                                              

Genere: Fumetto
Editore: Edizioni BD
Pagine: 152
Prezzo: € 15,00

Nella scuola dove viene costantemente tormentata per le sue origini umili, Eva assiste a una scena terrificante: Donatien, il ragazzo più popolare, che beve sangue dal corpo senza vita di una compagna di classe. In cerca di una via di fuga dal suo inferno quotidiano, Eva resta affascinata dal macabro rituale e, invece di smascherare l'assassino, si lega a lui in un rapporto torbido e pericoloso.

RECENSIONE


Devo ammettere che Heart Beat non è stata una Novella di facile digestione e se proprio devo essere sincera, la storia non mi è stata assolutamente chiara fin da subito.
La protagonista di questa particolare Graphic Novel è Eva, una ragazza tormentata, schernita e  vittima di bullismo da alcuni compagni della scuola cattolica che frequenta.
Ma durante il consueto ritorno a casa, Eva si ritrova ad assiste ad una scena raccapricciante che le cambierà la vita, il bellissimo e popolare Donatien infatti, il classico ragazzo con cui ogni ragazza vorrebbe stare,  sta bevendo del sangue da una ragazza priva di vita.

Da prima Eva scatta una foto della scena del crimine per denunciarne l'accaduto ma non facendolo subito, la ragazza si ritroverà coinvolta in un'appassionante e torbida relazione con lo stesso Donatien così da far passare in secondo piano l'orribile e cruda immagine del ragazzo che beve sangue direttamente dal cuore ancora palpitante della vittima.
Finalmente degna di attenzioni e non più snobbata dal prossimo, Eva si protende tutta dalla parte di Donatien abbracciando così la sua oscurità e andando contro anche a tutte le raccomandazioni del suo migliore amico, Mack, nonchè il fratello di Amber, la ragazza uccisa.


Eva verrà colta di sorpresa anche da Violetta, la ragazza che per anni l'ha bullizzata ma che in realtà lo ha fatto perchè attratta da lei. Tormentata sia da Mack che da Violetta e soggiogata completamente da Donatien, Eva prenderà una decisione importante e alquanto discutibile.
La LLovet con questo fumetto, ha voluto accendere i riflettori su una storia di solitudine, abbandono bullissimo ma nonostante questo, nessuno agli occhi del lettore risulterà innocente, la chiave infatti sta nel fatto che tutti, a modo loro, sono colpevoli.
Le tavole con tratti cupi e funerei sono riuscite ad impressionarmi molto e le scene, spesso macabre e forti, non hanno fatto altro che confermare il messaggio di disagio. 
Sinceramente ho capito che questo genere non fa per me ma gli amanti dell'horror e dello splatter non possono assolutamente perdersi questa Graphic Novel soprattutto per il forte messaggio.


Storia: 6/10
Disegni: 8/10

Nessun commento

Powered by Blogger.