FUMETTILANDIA: UN CAPITANO DI GIORGIO MARTONE E GIOVANNA LA PIETRA

Buon pomeriggio readers,
ora vi voglio parlare di un fumetto/graphic novel che ho apprezzato veramente tanto...
Sarà che sono una sportiva anche io e so cosa vuol dire fare dei sacrifici per amore del proprio sport ma Francesco Totti è veramente un uomo da ammirare e da prendere come esempio a livello sportivo.


UN CAPITANO
di Giorgio Martone - Giovanna La Pietra


Genere: Graphic Novel
Editore: Hazard Edizioni
Prezzo: € 12,00


Francesco Totti è il re di Roma. Il suo rapporto con la città e con la tifoseria non ha eguali nella storia del calcio.
Un Capitano esplora questo rapporto attraverso le storie di tre generazioni differenti di tifosi: quella di Giulio e Marta, marito e moglie, che senza il gol-scudetto di Totti non si sarebbero mai innamorati; quella di Mario, Bruno e Pietro, tre ragazzi che rievocano le magie passate del Capitano e si interrogano sull’incerto futuro di un Totti considerato ormai in declino, ma devono ricredersi dopo la sua leggendaria prestazione nella partita Roma-Torino della stagione 2015-16, che porta la Roma ai preliminari di Champions League; infine quella del piccolo Alessandro, giovanissima promessa del calcio che, dopo aver assistito alla diretta TV dell’addio di Francesco Totti ai tifosi del 28 maggio 2017, sogna di diventare capitano della Roma e di indossare la maglia numero 10.
RECENSIONE

Parto subito con una premessa... sono di Roma ma... Juventina! Quindi, per diverse circostanze, non potrei essere più lontana di così da quello che potete immaginare essere il tifo romanista. Potrei benissimo ritrovarmi a dire "I romanisti sono veramente esagerati quando si parla di Totti" e invece, lo scorso 28 maggio 2017, anche io mi sono ritrovata a versare lacrime per quello che secondo me, è il simbolo del vero sportivo.

Forse è proprio per questo che il suo rapporto con la tifoseria o con la sua stessa città, non ha eguali, non credo infatti che nella storia ci sia stato un amore così grande per un giocatore, forse giusto i napoletani con Maradona... ma Francesco è il Re di Roma... il Gladiatore.

Qui non si tratta di essere esagerati ma obiettivi, in quanti avrebbero rinunciato alla gloria e alla fama facili, grazie ad un ingaggio con le BIG (Barcellona, Real Madrid, Juventus ecc...), per rimanere nella propria città? Al giorno d'oggi, considerando che ormai sono diventati tutti dei mercenari, secondo me non lo avrebbe fatto nessuno.

Giorgio Martone e Giovanna La Pietra attraverso delle tavole semplici ma emozionanti, sono riusciti a ripercorrere egregiamente, gli ultimi anni da calciatore, di questo grandissimo uomo.
Ma ciò che ho apprezzato di più in questo fumetto è che la storia del capitano, pur facendo semplicemente da sfondo a storie che mettono a confronto tre generazioni differenti di tifosi, in qualche modo riesce ad unire ogni vero amante di questo sport.

I bellissimi disegni ci permetteranno di conoscere Giulio e Marta che, senza il gol-scudetto di Totti, probabilmente oggi non sarebbero marito e moglie. Mario, Bruno e Pietro, che amareggiati e sicuri del fatto che il loro capitano ormai vicino ai 40 anni non potrà più sostenere al meglio la Roma, si ricrederanno quando dai suoi piedi uscirà l'accesso ai preliminari di Champions League per la stagione 2016-17. 
Infine abbiamo Alessandro, un giovane ragazzo che nonostante tutto, sogna di diventare il capitano della Roma e di indossare quella meravigliosa maglia numero 10.
Attraverso questi protagonisti avremo il piacere di ripercorrere alcune delle gesta più belle di questo grandissimo uomo! 
Come vedete anche tifoserie avverso lo amano... consiglio a tutti la lettura di questa Graphic Novel: ai romanisti, che sicuramente la custodiranno come una piccola reliquia, ma soprattutto a quelle persone che ancora credono agli eroi...

"Non è facile spiegare cos'è successo quando Totti si è ritirato. Le cose sono cambiate, inutile mentire. Francesco Totti è la Roma, e la Roma non sarà mai più la stessa. Totti è stato consegnato all'epica, e non alla storia. Perchè nella storia restano i cadaveri, nell'epica gli EROI."

Ovviamente non si può parlare di Totti senza farvi ascoltare questa bellissima canzone fatta proprio per omaggiare il Capitano da Edo Sparks.


Canale Youtube Edo Sparks

4 commenti

  1. Bellissima la recensione e bellissima la canzone...totti ha fatto la storia della roma e la storia del calcio italiano. Della stessa dimensione lo sono stati Del piero per la juventus e Baggio per l italia intera. La differenza con gli altri è che Totti è anche romano, per questo tutto assume un sapore diverso.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. La canzone già la conoscevo ed è fantastica... la recensione è veramente fatta bene tanto da farmi venir voglia di leggere questo fumetto... mi permetto di chiamarlo così;-)... quindi complimenti

    RispondiElimina

Powered by Blogger.