BLOGTOUR: TUO, SIMON DI BECKY ALBERTALLI - 4° TAPPA

Eccomi nuovamente qui readers,
per parlarvi ora, in questa quarta tappa del blogtour dedicato a Tuo, Simon (QUI la recensione) del suo migliore amico, Nick.
Attraverso questa piccola intervista gioco cercherò, con l'aiuto di Simon, di presentarvelo.


Tuo, Simon
di Becky Albertalli

Genere: Young Adult
Editore: Mondadori
Prezzo: € 17,00 (ebook e 8,99)
Pagine: 252
Uscita: 23 Marzo 2018
Simon ha diciassette anni e un amore segreto per Blu, un ragazzo conosciuto on line con cui intrattiene un'intensa, tenera corrispondenza. Il loro rapporto è al sicuro finché un'email non finisce nelle mani sbagliate: quelle di Martin, il bullo della scuola, che ora minaccia di rivelare a tutti lo scoop dell'anno... a meno che Simon non l'aiuti a conquistare Abby, la ragazza di cui è innamorato ma che non lo degna di uno sguardo. Per proteggere il suo amore, Simon dovrà affrontare per la prima volta la paura di uscire dal guscio che ha costruito intorno a sé, trovando il coraggio di rinunciare alle proprie sicurezze per fare spazio alla bellezza e alla libertà di essere se stessi. Email dopo email, il sentimento per Blu cresce, e così la voglia di conoscersi e di far conoscere agli altri chi è davvero. Età di lettura: da 12 anni.
NICK: IL MIGLIORE AMICO DI SIMON

Simon ha tre migliori amici: Leah, Abby e Nick e noi, con questa tappa, andremo a conoscere meglio Nick.

Ciao Nick, da quanto tempo conosci Simon?
Bhè a pensarci direi da una vita... ci conosciamo da quando avevamo quattro anni... sembra passata un'eternità...

Che tipo di amico sei?
Domanda complicata come faccio a rispondermi da solo? Simon vieni in mio soccorso?
Simon: "Nick è un amico prezioso. Con lui non ci si sente mai soli. Come vi ha già accennato ci conosciamo da quanto avevamo quattro anni, lui sa sampre cosa mi passa per la testa...o quasi sempre! Ormai conosco la sua voce, le sue espressioni e le sue piccole abitudini. I suoi monologhi esistenziali, il mondo in cui picchietta le dita sul polpastello del pollice quando è nervoso... Insomma lo conosco quasi fosse un fratello...
Grazie amico a volte riesci anche a farmi commuovere.

Simon ci ha detto che ti piace la musica e che ami cantare... è vero?
Si diciamo che mi piace abbastanza cantarmela e suonarmela da solo ahahah
Simon: Nick ma stai scherzando? Questo ragazzo ha un problema si sminuisce sempre... Ve lo dico io allora... Nick ha la voce più incredibilmente roca e perfetta del mondo. Certo, ha questa ossessione tipica dei padri per il rock classico, ma non è sempre una brutta cosa. Sentite? Proprio adesso sta intonando Wish you Were Here dei Pink Floyd.

Oltre alla musica quale altre passioni hai?
Non mi reputo un vero e proprio Nerd ma ho una passione smisurata per i videogiochi... ovviamente amo anche il calcio  e come tutti i miei amici che lo praticano, sogno di diventare un calciatore professionista.

Ma visto che siete amici ormai da tempo immemore, perchè credi che Simon sia riuscito a confidarsi prima con Abby che con te?
Perchè spesso è più facile parlare con persone che si conoscono o frequentano da poco piuttosto che con quelle che ti conoscono da una vita. Forse avrei fatto anche io la stessa cosa. Quindi tranquillo amico non devi avere nessuno rimorso.

Simon, Nick, un messaggio alle persone che vi stanno ascoltando.
Non abbiate paura di mostrarvi per quello che siete realmente...MAI!


1 commento

  1. Ciao! è un romanzo di cui tutti stanno parlando, anche perché a breve uscirà il film... personalmente sono curiosa :-)

    RispondiElimina

Powered by Blogger.