FUMETTILANDIA: KURO DI SOMATO

Buon pomeriggio miei amati lettori,
la pacchia è quasi finita, io non so voi, ma credo di essermi mangiata un bue oggi, per quanto sono piena non riesco neanche a muovermi ahahah.
Ora però prima di ritornare al dolce far niente, voglio parlarvi di un cofanetto manga, meraviglioso... venite a vedere. 


KURO
di Somato

Genere: Sovrannatuarale
Categoria: Seinen
Editore: J-Pop
Volumi: 3
Pagine: 360
Prezzo: € 20,70

Essendo l’unica abitante di un enorme palazzo, Coco si sarebbe sentita estremamente sola se non ci fosse stato il suo amato gatto nero, Kuro. Nonostante il gatto abbia le sue stranezze, i due sono una coppia inseparabile e ogni giorno vivono avventure divertenti.
Cullata dalla beatitudine di queste giornate idilliache, Coco non è del tutto consapevole della triste realtà che la circonda: per tutti gli altri abitanti della sua città, la vita è piena di paura e ansia; essi temono le forze sinistre che avvolgono la loro città, ma hanno anche paura di Coco e Kuro.
Ignara di tutto, Coco vive pacificamente con Kuro, ma i suoi giorni di beata ignoranza potrebbero finire rapidamente…


RECENSIONE

Come ho visto questo cofanetto è stato subito amore a prima vista e ho pensato: "un gatto e una bambina? La storia sarà sicuramente avvincente" e a confermare la mia prima impressione sono stati subito i primi capitoli di questa fantastica storia.


La trama inizialmente è avvolta dal mistero, non capiamo infatti fin da subito perchè Coco, una bambina dolce e premurosa, viva da sola, senza genitori, dentro un'immensa villa circondata da un bellissimo e misterioso giardino... a fargli compagnia un solo essere vivente, un gatto per lo più abbastanza inquietante di nome Kuro.
Nonostante non dimostri più di sette anni, Coco è una bambina autonoma, lava, cucina e si occupa della casa come se fosse una perfetta padrona adulta.

Coco affronta le sue giornate con spensieratezza, tenendosi impegnata tra faccende domestiche, storie inventante e giochi con Kuro, senza però rendersi conto che gli abitanti della sua città, oltre a vivere nel terrore e a rimanere bloccati fra i confini della città, hanno paura anche del suo gatto. Kuro infatti non è più quel gattino piccolo e innoquo che si divertiva a giocare con Coco, ora in realtà è uno di quei demoni che tanto stanno terrorizzando la città.
A quanto pare però Coco non sembra rendersi conto del pericolo, è come se la sua vista si rifutasse di vedere l'esistenza dei mostri e quindi la vera faccia di Kuro e la sua mente, di ricordare cosa sia realmente accaduto ai suoi genitori. 
Vi ritroverete quindi a divorare in un baleno l'intero cofanetto affinchè possiate scoprire cosa sia accaduto nella vita di questa splendida bambina. Ben presto poi scorpriremo anche che, pur essendo un mostro, Kuro in realtà tiene molto a Coco e che proprio per questo motivo, fino ad ora, l'ha sempre protetta da quei mostri che lei non può vedere.

Le tavole disegnate da Somato sono semplicemente meravigliose, i disegni hanno quei lineamenti così dolci che, anche se si tratta di un manga mezzo horror, riescono lo stesso a infondere nel lettore, tranquillità e armonia per tutta la durata della lettura. Ho trovato geniale poi la trovata delle tavole a colori per la storia originale e quelle in bianco in nero o color sepia per ricordi o avvenimenti del passato.

E' stato veramente piacevole leggere questo fumetto soprattutto perchè fondamentalmente si tratta di una bellissima storia di amicizia tra Coco e Kuro ma anche tra Coco e Milk e Maria due bambine, che fino all'ultimo, cercheranno di aprire gli occhi a Coco.
Alcune situazioni poi, legate soprattutto a Kuro, mi hanno strappato un sorriso ricordandomi i miei due gatti pazzoidi.

Anche l'ambientazione è stata ben caratterizzata soprattutto l'interno della villa, così maestosa e imperiale... insomma il Sig. Somato ha curato talmente ogni minimo dettaglio che quasi mi  è sembrato che il fumetto prendesse vita da solo.

L'unico piccolo dubbio che mi ha lasciato un po' perplessa e di cui probabilmente non scoprirò mai il perchè, sono la presenza di questi mostri che circondano la piccola cittadina ma a parte questo, mi sento di promuovere a pieni voti questo fantastico cofanetto.


Storia: 8/10
Disegni: 10/10


2 commenti

Powered by Blogger.