REVIEW PARTY: LA PAZIENTE PERFETTA DI JENNY BLACKHURST

Buongiorno readers,
è già giovedì e tra poco arrivano le mini vacanze pasquali siete contenti?...yeeehh!!
Se volete qualche suggerimento di lettura vi consiglio assolutamente "La paziente perfetta" un bellissimo thriller psicologico che ho letto in occasione del Dominio Letterario e che da oggi troverete in tutte le librerie e gli store online.


La paziente perfetta
di Jenny Blackhurst
                                                       

Genere: Thriller
Editore: Newton Compton Editori
Prezzo: € 10,00 (ebook 2,99)
Pagine:
Uscita: 29 Marzo 2018
È un’estranea, ma ti conosce molto meglio di quanto immagini…
Un grande thriller
Il rapporto tra paziente e psicologa può diventare tossico… persino mortale

Karen, Eleanor e Bea sono amiche sin da quando erano bambine. Tra loro non ci sono segreti, e ciascuna conosce le altre alla perfezione. Adesso che hanno superato i trent’anni, hanno cominciato ad allontanarsi a causa delle difficoltà di tutti i giorni: Eleanor è una moglie e una madre sommersa dalle responsabilità e fatica a stare dietro a tutto; Bea è felicemente single, o almeno questo è ciò che lascia credere agli altri; Karen fa la psichiatra e, nonostante il suo passato oscuro, si considera la roccia del gruppo, l’amica su cui contare. Ma quando una nuova paziente si presenta nel suo studio con disturbi che non le sono ancora del tutto chiari, Karen comincia a temere di aver messo le sue più care amiche in pericolo. Perché la sua paziente sa cose sulle tre donne che nessuno all’infuori del loro ristretto circolo potrebbe (o dovrebbe) conoscere…
RECENSIONE

Questo mese posso ritenermi alquanto fortunata sulla lettura di libri thriller, soprattutto quelli che hanno un filone psicologico.
Karen, Eleanor e Bea, amiche fin dall'infanzia, sono le protagoniste di La paziente Perfetta. Insieme ne hanno passate tante e ancora oggi a distanza di anni, famiglie e carriere, continuano ad essere per ognuna, un punto di riferimento soprattutto in Karen, che è sempre stata capace di trovare la soluzione a qualsiasi problema.

E proprio quando allo studio di quest'ultima si presenta una giovane ragazza, Jessica Hamilton, che sembra avere una particolare ossessione per lei e le sue amiche, Karen sente l'immediato bisogno di proteggerle. Da principio l'ossessione di Jessica sembra concentrarsi soprattutto su Eleonor, moglie e madre di due bambini, sommersa dalle continue responsabilità giornaliere, per poi spostarsi su Bea e le sue paure più nascoste che ad oggi,  pur essendo una bellissima ragazza, la rendono ancora una ragazza single.
Karen ovviamente avendo in cura Jessica, si sentirà responsabile per questa situazione e proprio per questo cercherà in ogni modo di smascherarla e mettere in guardia le proprie amiche. Ma chi è veramente Jessica Hamilton e perchè Karen ha così tanto paura di raccontare quello che è successo alla sorella Amy?

"Di cosa è accaduto al fiume, di cosa è accaduto a Eleonor, di cosa è accaduto a Amy... Che cosa cambia? Alla fine non sono riuscita a salvare nessuna, dico bene? Su questo aveva ragione. Avevano ragione. Non posso sempre salvare tutti. Certe persone non si possono salvare. Ci ho rovato."

Jenny Blackhurts è riuscita a dar vita ad una storia intrigante e ben congeniata portando da subito il lettore fuori strada. I personaggi sono infatti stati così ben costruiti e caratterizzati, che fin da subito siamo veicolati su un determinato percorso per poi invece renderci conto che l'autrice fino a quel momento ha semplicemente giocato con noi.


Nonostante i POV alternati e la curiosità di scoprire chi è il narratore misterioso che sta manovrando tutta la storia, a volte ho trovato il libro un po' lento... diciamo che, superata la prima parte, poi è praticamente impossibile staccare gli occhi dalle pagine.

Non voglio dirvi altro perchè, essendo un thriller psicologico molto particolare e ben congeniato, qualsiasi cosa dica rischia di svelarvi qualche particolare essenziale sulla storia quindi vi basta sapere che se siete degli amanti del genere questo libro oltre che a piacervi vi stupirà anche tantissimo.
E' la prima volta che leggo qualcosa della Blackhurts ma dopo questo libro andrò a recuperare sicuramente gli altri volumi.

19 commenti

  1. Sembra molto interessante, è una tematica che mi interessa. Lo aggiungo alla wl!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si leggilo all'inizio sembra un po' tutto scontato e invece...

      Elimina
  2. Interessante! Non è periodo di thriller per me ma lo aggiungo alla lista dei desideri.

    RispondiElimina
  3. Uh Sonia mi hai assolutamente incuriosita ma purtroppo non riesco a leggere thriller in questo periodo non so perché ma proprio non mi viene, lo terrò in considerazione però appena ritornerò in modalità thriller ♥️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai è molto psicologico dell'omicidio neanche se ne parla ;-)

      Elimina
  4. Wishlist subito!
    Finalmente un thriller degno di nota, di quelli psicologici che piacciono a me!
    Potrei proporlo alle mie due migliori amiche... siamo giusto giusto in tre 🤣

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occhio però ahahaah Dopo averlo letto chissà se sarete ancora in tre ahahhahaah 🤣🤣🤣

      Elimina
  5. Non so se lo leggerei, effettivamente, ma sembra molto interessante!

    RispondiElimina
  6. Interessante, ma non sono una fan del genere 😘

    RispondiElimina
  7. ok segnato in wish list e anche sul carrello di Amazon eheh il mio nuovo amore per i thriller ringrazia ahhhh

    RispondiElimina
  8. Non conoscevo l’autrice, ma il genere e la trama mi intrigano! Per ora lo segno, poi vedrò quando leggerlo :)

    RispondiElimina
  9. Ciao! Me lo segno subito, mi hai convinta quando hai detto che l'autrice "gioca" con il lettore :D

    RispondiElimina
  10. Adoro i thriller, avevo già notato questo libro e credo proprio che mi ci butto!!

    RispondiElimina
  11. Adoroooooooo. Lo leggo appena riesco e non vedo l'ora <3

    RispondiElimina
  12. La tua recensione è molto interessante... ma dopo Red Sparrow e le spose sepolte il mio attimo di thriller si esaurisce... lo segno però in lista quando avrò bisogno di un altro po' di adrenalina :)

    RispondiElimina
  13. Concordo è un bellissimo romanzo, il primo dopo tanto tempo che riesce anche a soddisfarmi.

    RispondiElimina
  14. Sembra molto interessante. Lo aggiungo alla WL e poi chissà!

    RispondiElimina
  15. Sembra molto interessante e appena sono nel mood per leggerlo, lo farò di sicuro =)!

    RispondiElimina

Powered by Blogger.