REVIEW PARTY: LUNA 2 DI NICK LAKE

Buongiorno readers,
dai che oggi è già giovedì, a quanto pare anche questo mese sta volando e io non vedo l'ora che le giornate cominciano ad allungarsi... Ora però è arrivato il momento di parlarvi di un libro molto carino e piacevole, Luna 2 di Nick Lake edito Mondadori.


LUNA 2
di Nick Lake
                                                       
Genere: Sci-Fi
Editore: Mondadori
Prezzo: € 12,30 (ebook € 8,99)
Pagine: 464
Uscita: 13 Febbraio 2018

Leo ha quindici anni e non ha mai messo piede sulla terra. Come i suoi migliori amici, i gemelli Orion e Libra, è nato e cresciuto su Luna 2, una stazione spaziale che orbita a una distanza di 250 miglia dalla terra, viaggia a quasi 18.000 miglia orarie ed è in grado di compiere un'intera orbita intorno al nostro pianeta ogni novanta minuti. Questa è la sola e unica casa che i tre amici abbiano mai conosciuto.
Ora che stanno per compiere sedici anni, è arrivato il momento di affrontare il loro primo volo verso la terra, un luogo dove non sono mai stati e che conoscono solo indirettamente, attraverso i contatti video con le loro famiglie. Questa missione li metterà alla prova fisicamente e soprattutto emotivamente ma consegnerà loro l'opportunità di una nuova vita. Quello che Leo e gli altri non possono sapere, però, è che il loro "ritorno" scatenerà delle conseguenze terribili.
RECENSIONE

Se amate lo spazio e i libri come Illuminae allora non potete assolutamente farvi scappare questo gioiellino firmato Nick Lake.
Pensate per un attimo di essere proiettati in un futuro in cui, a causa dei cambiamenti atmosferici sulla Terra, i ghiacciai che si sciolgono ecc, sia possibile nascere e addirittura sopravvivere fino all'età di sedicianni nello spazio. Ovviamente stando chiusi perennemente in una stazione spaziale il vostro sogno più grande è quello di andare sulla Terra per condurre una vita normale. Immaginate allora che quel momento sia finalmente arrivato... siete sulla Terra...come sarà ora ambientarsi fisicamente e mentalmente in un mondo che non avete mai riconosciuto come casa? Quello che vi ho detto vi sembrerà strano ma in realtà, è quello che è accaduto al nostro protagonista, Leo, nato e cresciuto su Luna2, una stazione spaziale controllata dalla The Company. Leo e i gemelli, Orion e Libra infatti, per ben sedicianni sono vissuti nell'atmosfera, immaginando solo a come poteva essere vivere sulla Terra.

ci sono così tante cose... le cascate, il nuoto. l'oceano. lanciare una palla da baseball. le montagne russe! camminare in mezzo all'erba alta. la neve. la sabbia. tutto! voglio sentire tutto.
Attraverso gli occhi di Leo, a cui sono affidate le veci del narratore, assaporeremo la sua nuova vita in cui però, ben presto, si renderà conto che la strada per adattarsi alla vita sulla Terra è veramente molto lontana.
Nonostante la trama e la storia facciano presagire che si tratti di un libro esclusivamente di fantascienza, in realtà, almeno per quanto mi riguarda, è stata una lettura molto emozionante, significativa e sentimentale. Leo infatti mi ha fatto riflettere sul fatto che a volte, avendo tutto,  diamo tantissime cose per scontato, il cielo, il sole, un letto in cui coricarsi, il profumo dei dolci appena sfornati o semplicemente mangiare un gelato al cioccolato, lui invece, che a parer mio si rispecchia in tutti coloro che per un motivo o per altro non hanno avuto molto dalla vita, ha il piacere di emozionarsi davanti ad ogni piccola cosa.


Può finalmente abbracciare anche quel nonno che pur non avendolo ancora mai conosciuto, è riuscito a dargli e a dimostrargli più affetto di quanto abbia mai fatto quella madre astronauta che a malapena è riuscita a scambiare qualche parola con lui.
Ci saranno anche momenti drammatici in cui Leo in prima persona, sperimenterà la malattia, gli infortuni o il sentirsi come un pesce fuori dall'acqua.
Ma a oltre a tutte queste parti riflessive e filosofiche, il libro ci regalerà anche tanta azione, spesso da cardiopalma e cospirazioni "spaziali"... Chi è veramente Leo, un alieno? Cosa nasconde Luna 2?

A mio avviso la scelta della scrittura da parte dell'autore è stata molto azzardata... grande uso delle "&" al posto delle "e " o l'inutilizzo delle "Maiuscole" inizialmente mi ha mandato un po' in confusione ma del resto, è Leo a parlare, un ragazzo di sedicianni che non ha mai frequentato una scuola vera quindi, poteva conoscere alla perfezione la grammatica?

Se oltre allo Sci-Fi e all'azione, avete voglia di leggere un libro che tratti anche temi un po' più delicati come l'omosessualità o il rapporto madre-figlio, Luna2 di Nick Lake è il libro che fa per voi.

1 commento

Powered by Blogger.