BLOGTOUR: LOVE STORY DI ERICH SEGAL - 3° TAPPA

Buongiorno readers,
anche oggi ho una marea di libri interessanti da presentarvi quindi partiamo subito con questo Blogtour dedicato all'ultimo romanzo di Erich Segal,  Love Story edito Sperling & Kupfer


Love Story
di Erich Segal
                                                       
Genere: Romance
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: € 15,90 (ebook € 8,99)
Pagine: 228
Uscita: 6 febbraio 2018

Lui è Oliver Barrett IV, figlio di una ricchissima famiglia della East Coast, giocatore di hockey, studente ad Harvard, già lanciato verso una brillante carriera in Legge. Lei è Jennifer Cavilleri, studentessa di musica dal look un po' hippie, figlia di un italo-americano che si guadagna da vivere in maniera semplice e onesta come pasticciere. Opposti in tutto ma, proprio come gli opposti, inevitabilmente attratti l'uno dall'altra. Appartengono a due mondi lontani, ma basta un incontro casuale per accendere tra loro una passione capace di superare barriere, sfidare convenzioni, stravolgere sogni e progetti. Lui, abituato a conquistare trofei e ragazze, è folgorato dall'ironia tagliente di Jenny e dalla sua capacità di leggergli dentro e capirlo nel profondo. Lei, solare e ostinata, affronta la vita con grinta e coraggio, anche quando la vita stessa mostra il suo volto più duro. Anche quando chiederà a entrambi la prova più difficile. Questa è la storia di due ragazzi che si sono amati a vent'anni. Di un amore intenso, struggente, indimenticabile.
LA MORTE

"La morte non si prende solo qualcuno, la morte spesso ci porta via molte possibilità. Quella di chiedere scusa, di guardare indietro e di pentirci."

Ho deciso di aprire questo argomento molto difficile con la citazione di un libro di Sara Rattaro che ho letto proprio in questi giorni, perchè sembra essere stata scritta a pennello proprio per Love Story.
La morte purtroppo si sa, è un qualcosa che nessuno di noi si vorrebbe trovare ad affrontare e sicuramente sarete d'accordo con me quando dico che non si tratta di quella individuale ma piuttosto, quella legata ai nostri cari, amici ecc insomma a tutte quelle persone che hanno arricchito la nostra vita.
La morte infatti è dolorosa per chi resta e non per chi se ne va... siamo noi infatti che ci tormentiamo per tutti i ma e i se del momento, per rendersi poi conto di quanto tempo magari è stato sprecato dietro a discussioni inutili e futili.


Jenny e Oliver si amano, nonostante appartengano a due mondi completamente diversi, sono attratti l'uno dall'altra. Il loro amore li porta a sposarsi e ben presto a desiderare di coronare il loro matrimonio con un figlio. Il destino però sembra avere dei piani diversi per loro e Jenny purtroppo si ammala di Leucemia.

Di fronte alla malattia quindi fortunatamente tendiamo a mettere da parte ogni astio o ogni arrabbiatura.  Il padre di Oliver, Oliver Barrett III, che fino a quel momento non aveva visto di buon gusto il matrimonio del figlio, capisce che è arrivato il momento di aiutarli e accettare Jenny nella propria famiglia. Purtroppo però si rende conto di essere arrivato troppo tardi e l'unica cosa che gli rimane da fare è quello che non ha mai fatto, dare tutto il suo sostegno morale a suo figlio.

CALENDARIO

Spero che anche questa tappa, se pur triste, vi abbia fatto venir voglia di leggere questo splendido libro, domani parleremo della Tragedia e l'eleborazione del lutto sul Blog Reading at Tiffany's.



Nessun commento

Powered by Blogger.