REVIEW PARTY: IL SOLE E' ANCHE UNA STELLA DI NICOLA YOON

Buongiorno readers e ben ritrovati,
in questi giorni non sono stata molto attiva causa la salute un po' cagionevole...ma ora eccomi qui super carica e pronta a parlarvi di un libro che ho divorato in pochissime ore e che mi è piaciuto tantissimo. Ancora non avete capito di cosa sto parlando? Ma naturalmente dell'ultimo libro di Nicola Yoon, Il sole è anche una stella edito Sperling & Kupfer.
Insomma per tutti gli amanti del Contemporary Romance YA, questo è un libro imperdibile.


Il sole è anche una stella
di Nicola Yoon
                                                       
Genere: Romance
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: € 18,90 (€ 9,99 ebook)
Pagine: 335
Uscita: 22 Gennaio 2018

Natasha non crede né al caso né al destino. E neppure ai sogni: non si avverano mai. Sua madre dice che le cose succedono per una ragione. Ma Natasha è diversa. Crede piuttosto nella scienza e nella relazione causa-effetto. Ogni azione conduce necessariamente a un'altra e così via. Sono le azioni di ognuno a determinare il destino. Per intenderci, non è il tipo di ragazza che incontra un ragazzo carino in un polveroso negozio di dischi a New York e s'innamora di lui. Eppure è quel che accade, proprio a dodici ore dall'essere rimpatriata in Giamaica insieme alla sua famiglia. Lui si chiama Daniel. È il figlio perfetto, studente modello e sempre all'altezza delle molte aspettative dei genitori. Quando è con Natasha, però, tutto è diverso. Qualcosa in lei gli suggerisce che il destino abbia in serbo un che di speciale - per entrambi. Ed è come se ogni momento della loro vita li avesse preparati solo per vivere questo meraviglioso, singolo istante.
RECENSIONE

"Non ti conoscevo questa mattina e ora non mi ricordo più come era non conoscerti"

Anche se "Noi siamo tutto" non mi aveva fatto impazzire tantissimo, sebbene il punteggio che gli avevo dato nel complesso era alto, ho voluto darmi una seconda possibilità con questa autrice e che dire... questa volta ne sono stata pienamente soddisfatta.
Il sole è anche una stella infatti mi è piaciuto da morire e nonostante sia una storia poco probabile, si tratta di instant-love tra una ragazza di colore e un ragazzo coreano, mi ha fatto emozionare e divertire tantissimo.

A mio avviso è anche un libro molto profondo che tratta temi veramente importanti...si parla del destino, dei piandi divini di Dio, di problemi razziali e d''immigrazione ma il tutto, viene affrontato con così tanta delicatezza che non risultano assolutamente pesanti.
Se poi i vostri protagonisti sono Natasha, una ragazza che non crede né al caso né al destino e Daniel un ragazzo invece che crede ancora nelle coincidenze e nei segni divini, allora vi assicuro che il divertimento e le emozioni saranno assicurate.

Nessuno vuole credere che la vita proceda a caso. Papà sostiene di non capire da dove venga il mio cinismo, ma io non sono cinica. Sono realista. E' meglio vedere la vita com'è, non come vorremmo che fosse. Le cose non accadono per una ragione. Accadono e basta.

Prima vi ho già accennato che si tratta di una instant-love ma non vi ho detto che il tutto si svolge nell'arco di tempo di una giornata. L'incontro tra i due ragazzi avviene infatti, dodici ore prima che la famiglia di Natasha venga rimpatriata dall'America alla Giamaica. Sono degli immigrati con il permesso di soggiorno scaduto e per questo devono assolutamente rientrare in quel paese che Natasha non riconosce più come suo.
La narrazione scelta dalla Yoon è il POV quindi la narrazione è affidata ad entrambi i protagonisti ma è molto particolare perchè spesso, viene alternata da dei capitoli narrati in terza persona dai personaggi secondari che incontrerete durante la lettura. Sicuramente è la prima volta che vedo usare questa struttura narrativa ma devo dire che l'ho apprezzata e adorata tantissimo e in alcune occasioni, l'ho trovata anche molto utile e istruttiva.


E' inutile che entro nel dettaglio della storia perchè non voglio minimamente svelarvi nessun particolare ma una cosa ve la devo dire... preparate i fazzoletti. La Yoon infatti ha il potere di rendere tutto emozionante, soprattutto perchè nei suoi libri non si parla solo di Amore ma anche di vita vera... Qui troverete il riflettore puntato su un argomento che ormai fa da sfondo su tutti i titoli di giornali, l'immigrazione... quei viaggi pieni di speranza e sogni che ogni giorno persone meno fotunate di noi, affrontano in condizioni pietose per provare a cambiare la propria vita. Con questo libro e con la capacità della Yoon, è stato inevitabile non immedesimarsi in quella che potrebbe essere la storia di tantissime persone.

Voi poeti siete fissati con le stelle. Stelle cadenti. Stelle comete. Stelle morenti. "Le stelle sono importanti", replico io ridendo. "Certo, ma allora perchè non scrivere più poesie sul Sole? Anche il Sole è una stella, e per noi è la più importante. Già questo un paio di poesie le varrebbe." "Affare fatto. D'ora in poi scriverò soltanto piesie sul Sole", dichiaro.

Prima di concludere questa recensione, dovete sapere che Natasha ama ascoltare la musica con le sue fantastiche cuffiette rosa, e proprio per questo motivo, ho deciso di raccogliere in una playlist tutte le canzoni che troverete menzionate nel libro

 

2 commenti

  1. Risposte
    1. Bello bello il suo primo libro non mi aveva fatto impazzire invece questo è stupendo!

      Elimina

Powered by Blogger.