RECENSIONE: FINO ALL'ULTIMA PAROLA DI TAMARA IRELAND STONE

Buongiorno readers,
già da questa mattina è iniziata una maratona di Recensione dedicato al bellissimo libro della Stone "Fino all'ultimo parola". Credetemi è un libro imperdibile, commovente ma allo stesso tempo forte.

Fino all'ultima parola
di Tamara Ireland Stone

Genere: Romance
Editore: Leggereditore
Prezzo: € 14,90 (€ 4,99 ebook)
Pagine: 368
Uscita: Cartaceo 26 Ottobre 2017

A prima vista Samantha McAllister sembra essere come tutte le ragazze della sua età, ma dietro il suo aspetto curato nasconde un segreto che non ha mai confidato a nessuno. Tormentata da un flusso continuo di pensieri negativi, paranoie e fissazioni, come quella per il numero tre, Sam soffre di un disturbo ossessivo-compulsivo che rende difficile non solo il suo rapporto con gli altri ma anche e soprattutto con sé stessa. C’è solo un luogo in cui riesce a sentirsi veramente libera: la piscina, per lei fonte di ispirazione, riconciliazione con il mondo e, soprattutto, con la propria mente. Ma una volta fuori dall’acqua, è tutta un’altra storia... Forse ciò di cui avrebbe bisogno è circondarsi di amici migliori, veri e profondi, proprio come lei. Decide così di entrare in un gruppo segreto, l’Angolo dei Poeti, per aprirsi a nuove esperienze. E qui, in modo del tutto inaspettato, incontra Aj da cui si sente subito attratta. Per Sam, però, è tutt’altro che naturale lasciarsi andare, e assecondare i propri sentimenti non sarà affatto un’impresa facile...
Un romanzo sull’importanza dell’amicizia autentica e vera, per ritrovare sé stessi lungo un emozionante percorso attraverso le parole.
Recensione

Se questo è il momento in cui sentite l'irrefranabile desiderio di tuffarvi in una lettura dolce e profonda, Fino all'ultima parola, è il libro che fa per voi.
Apparentemente potrebbe sembrarvi il solito libro adolescenziale, dove ad un liceo, si stringono nuove amicizie, nascono nuovi amori ecc. Invece vi ritroverete tra le mani un libro poetico, fatto di crescita, dolori e gioie.
La nostra principale protagonista è Samantha McAllister, una ragazza di soli sedicianni che soffre di un disturbo ossessivo-compulsivo, che la porta ad essere tormentata da un flusso continuo di pensieri terribili e incontrollabili.

Soffro di una cosa chiamata disturbo ossessivo-compulsivo. In realtà il mio problema riguarda soprattutto la parte ossessiva, mentre le ‘compulsioni’ avvengono quasi sempre dentro alla mia testa. In parole povere, significa che è un problema facile da nascondere. Le mie ossessioni possono riguardare qualunque argomento: i ragazzi, il rapporto con le mie amiche, oppure una sciocchezza qualsiasi che mi passa per la testa... Certe volte un pensiero rimane incastrato e non riesco proprio a liberarmene. Altre volte invece i pensieri arrivano tutti insieme e mi provocano un attacco d’ansia. Oh, e per finire c’è questa mia fissazione col numero tre. Sto sempre a contare. Qualsiasi cosa io faccia, deve esserci sempre di mezzo il numero tre

Attraverso la sua voce, vivremo in prima persona le difficoltà di una adolescente a rapportarsi con il prossimo ma soprattutto a vivere bene con se stessa, perchè "difettosa" ma grazie ad un incontro fortuito, la sua vita prenderà ben presto una piega diversa. Sam infatti imparerà grazie all'aiuto di Caroline, una ragazza completamente diversa dalle sue "finte" migliori amiche d'infanzia chiamate "le magnifiche otto", a gestire le sue ossessioni e le sue emozioni ma soprattutto, grazie all'Angolo dei Poeti, un gruppo segreto, imparerà ad avere coraggio e ad accettarsi così come è, perchè in fondo "Tutti hanno i loro problemi. Ma alcune persone sanno recitare meglio di altre".

Ovviamente per le più romantiche non mancherà neanche la storia d'amore, Sam infatti proprio all'interno dell'Angolo dei Poeti, farà la conoscenza di AJ. Come tutte le storie che ci fanno sognare la loro non sarà una partenza semplice ma sicuramente ci regaleranno delle tenere emozioni. Questa volta però voglio soffermarmi di più sul bellissimo rapporto d'amicizia tra Sam e Caroline.
Caroline è per Sam quello che si può definire una cura genuina, è lei a spingerla ad entrare nell'angolo dei Poeti ed è lei la prima a cui Sam svela il suo disturbo. L'ha incoraggiata a scrivere poesie e l'aiutata a concentrasi affinchè Sam riuscisse a bloccare gli attacchi di panico. Caroline è sempre stata disponibile e gentile verso Sam, ma chi è in realtà Caroline Madsen?

Siamo immersi nelle parole. Questo momento non potrebbe essere migliore, perchè sono davvero innamorata di questa stanza, delle persone che l'hanno frequentata e che mi parlano attraverso i suoi muri. E soprattutto di questo ragazzo, unico e speciale.

E' la prima volta che leggo qualcosa di questa autrice ma sicuramente non sarà l'ultima. Il suo stile semplice ma allo stesso tempo intenso, è riuscita a raggiungermi e a commuovermi. Ho amato soprattutto la delicatezza che l'autrice ha usato nel trattare temi delicati e purtroppo molto attuali come il bullismo. Naturalmente si tratta di un'opera di fantasia, anche se spulciando nei ringraziamenti ho capito che la musa ispiratrice di questo libro è stata un'amica dell'autrice affetta dallo stesso disturbo, ma nella vita reale alla fine, chi è che non ha mai avuto problemi causati dall'incapacità di accettarsi così come si è?
Consiglio veramente a tutti la lettura di questo libro straordinario...io l'ho adorato "fino all'ultima parola".


3 commenti

  1. All'inizio mi ha frenato appena letto la parola romance, non è un genere che amo, ma continuando la lettura della tua recensione, mi sono resa conto che voglio assolutamente leggerlo e ora capisco perché lo consigli. Lo inserisco subito nel carrello amazon e alla prima occasione lo prendo! Grazie **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi ti prego fammi sapere cosa ne pensi :-) A me è veramente piaciuto tanto

      Elimina

Powered by Blogger.