RECENSIONE: ESTREMO INGANNO DI CRISTINA VICHI

Buongiorno readers,
anche oggi il tempo qui a Roma ci sta regalando una giornata splendida, altro che autunno, sembrano quelle giornate di fine maggio in cui la mattina fa freschetto e durante il giorno fa caldo...se non fosse che inizia a fare buio già troppo presto. Parlando proprio di buio è arrivato il momento di parlarvi di un Paranormal Dark che mi è molto piaciuto.

eSTREmo inGAnno
di Cristina Vichi

Genere: Paranormal Dark
Editore: Self publishing
Prezzo: € 8,32 (€ 2,99 ebook)
Pagine: 162
Uscita: 1 Ottobre 2017
Nel 1717 una giovane sventurata bruciò viva sul rogo, accusata di stregoneria. Quella drammatica storia fu tramandata nei secoli e il luogo della tragedia prese il nome di Katherine’s City, in memoria della ragazza. Kassy, diciassettenne del 2017, per strane e oscure ragioni si ritrova a vivere in prima persona la storia di Katherine, la Regina Rossa, scoprendo sulla propria pelle verità dimenticate, segreti inconfessabili e terribili maledizioni. In un susseguirsi di scoperte sempre più inquietanti, l’angoscia di Kassy raggiunge l’apice quando capisce che la Regina Rossa non le ha rubato solo il corpo, lei vuole anche la sua anima, lei vuole scambiare i loro destini. Chi brucerà sul rogo in quel terribile 17 ottobre 1717?
Recensione

Sono rimasta piacevolmente sorpesa dalla lettura di eSTREmo inGAnno... l'autrice è riuscita a sorprendermi e ad incatenarmi, quasi fosse stato fatto un incantesimo anche al libro.
Quindi posso finalmente dire di aver letto un Paranormal Dark con i contro fiocchi, che è riuscito a trasmettermi quel senso di ansia e angoscia per tutta la durata del libro.

Anche se durante la lettura farete la conoscenza di molti personaggi, le uniche vere protagoniste di questa storia sono: Kassy, una diciassettene tanto dolce quanto coraggiosa che vive nell'anno 2017 e Katherine una giovane, anche egli diciassettenne, bruciata viva sul rogo nel 1717 perchè accusata di stregoneria.
Kassy ha subito dimostrato di avere una certa empatia verso la povera ragazza messa al rogo per delle assurde credenze popolane, e la paradossale coincidenza, che come Katherine, anche lei sia nata il 17 ottobre, con capelli rossi e occhi azzurri, l'ha resa ancora più vicina alla vita di Katherine. E proprio il giorno del suo compleanno, quando Kassy si reca in visita insieme alla sua classe, al castello dei Wilkinson, per oscure ragioni si ritrova catapultata in un' altra epoca. Per l'esatezza siamo nel 1717, l'hanno in cui Katherine è morta. Kassy quindi si ritrova a vivere in prima persona tutte le vicende che hano portato Katherine sul rogo. I destini delle ragazze si ritroveranno ad essere legati in questo avvincente Paranormal Dark.
Tanti saranno i dubbi che affioriranno nella testa di Kassi come quello su Katherina, è veramente quella ragazza onesta e innocente in cui lei ha sempre creduto o è realmente una strega?

Appena ho iniziato a leggere il libro, sinceramente non mi aspettavo che tra le mani mi sarei ritrovata una storia così avvincente, inusuale e talmente appassionante che, quando ho visto la pagina dei ringraziamenti, ci sono rimasta troppo male.
In un giorno il libro è stato divorato, grazie soprattutto alla scrittura fluida e scorrevole dell'autrice che ad ogni capitolo, dettato da un bel ritomo, è stata capace di trasmettermi la giusta quantità di curiosità.


Dietro questo libro si vede che c'è stato un grosso lavoro di ricerca da parte dell'autrice e si evince sia per quanto riguarda gli aspetti ideologici che per quelli riguardanti gli oggetti e le usanze magiche. Ricordo inoltre che il libro è ambientato prettamente nel 1717 quindi l'autrice, ha dovuto ricreare un'epoca completamente diversa dalla nostra che ormai è fatta  di tecnologie e continue migliorie.

Ho apprezato molto anche il punto di vista di Katherine sottoforma di pagine di diario e anche se la voce narrante rimane comunque Kassy, in questo modo riusciamo a comprendere meglio le molte scelte fatte da Katherine. Questo mix di mistero, curiosità e drammaticità, hanno reso la trama ancora più avvincente.

Le due giovani si fissarono negli occhi per un solo istante, poi Kassy vide la Regina Rossa di fronte a lei, nel suo vero aspetto. Si guardò le mani: erano di nuovo le sue. Si toccà la faccia e i capelli. Il vestito sfarzoso non le apparteneva, ma era tornata se stessa.

Unico difetto e questo lo devo dire, è la brevità della storia che forse e dico forse, hanno reso dei passaggi troppo frettolosi... fossi stata l'autrice avrei prolungato l'agonia del lettore, soprattutto per quanto riguarda i passaggi dedicati alla storia di Carolyne, la sorella di Katherine e quelli legati al finale.

Vogliamo parlare del finale? Assolutamente no mica sono matta ahahha però... vi dico solo che è stato un finale molto "importante"... giusto, direi anche perfetto, però e c'è un però, in fondo, mi piacerebbe tanto leggere anche un secondo volume.

Da questo romanzo ho capito una cosa... i Paranormal Dark mi piacciono da morire e se anche voi come me, non avevate mai provato ancora il genere, eSTREmo inGAnno è quello che fa per voi.

GIVEAWAY


Questa recensione ti è piaciuta e vuoi leggere anche tu il libro di Cristina Vichi? Allora devi assolutamente partecipare al Giveaway per vincere una delle 3 copie ebook in regalo.

Vai sulla pagina Facebook dell’autrice Cristina Vichi, commenta il Banner e condividilo.
Buona fortuna!!!

20 commenti

  1. Grazie mille Sonia! Sono proprio contenta di averti incollato alle pagine del romanzo! Hai ragione: devo imparare a prolungare l'agonia del lettore, ma, siccome l'agonia è anche la mia, tendo a creare intrighi e risolverli con ritmo incalzante. Ragionerò molto sullo spunto che mi hai dato, grazie!

    RispondiElimina
  2. anche per me questo romanzo è stata una fantastica scoperta =)

    RispondiElimina
  3. Non ho mai letto niente del genere Paranormal Dark, ma questo ha davvero una trama molto avvincente e la tua recensione mi ha incuriosita molto!

    RispondiElimina
  4. Ho scoperto un nuovo genere, mai letto nulla di Paranormal Dark, almeno credo... comincerò da questo libro :-)

    RispondiElimina
  5. Non amo molto il dark in generale, ma la tua recensione incuriosisce 😊

    RispondiElimina
  6. Non leggo molti Paranormal Dark ma con questa recensione mi hai decisamente incuriosita. Metterò questo libro fra le mie prossime letture.

    RispondiElimina
  7. Non ho mai letto un paranormal dark! Adoro però le storie dove c'è un legame con un personaggio del passato, un filo conduttore che mette in relazione due diversi destini ed emozioni!

    RispondiElimina
  8. la trama è davvero interessante e le storie con protagonista delle streghe mi hanno sempre affascinata!

    RispondiElimina
  9. I paranormal mi piacciono, è uno dei miei generi preferiti.
    Con questa recensione mi hai incuriosita quindi quasi quasi lo metto in lista :P

    RispondiElimina
  10. Mi piace molto questo genere e la trama mi intriga un sacco! 😍😍

    RispondiElimina
  11. Non ho mai letto Paranormal Dark e non è un genere che mi appassiona ma la trama di questo romanzo mi intriga e la tua recensione mi ha fatto venire voglia di leggerlo, segno il titolo nella mia lunga lista!

    RispondiElimina
  12. Avevo già visto questo libro in giro ma non mi ero mai interessata più di tanto perché pensavo non facesse al caso mio. Menomale che ho finalmente letto la trama perché mi ha incuriosito davvero tanto! Dopo aver letto la tua recensione entusiasta poi mi è venuta una grandissima volta di leggerlo, ci farò sicuramente un pensierino!

    RispondiElimina
  13. Bella recensione, e bella anche la cover del romanzo, una storia interessante!

    RispondiElimina
  14. Bellissima recensione. ❤
    Conosco già quest'autrice per il libro "Destini ingannati" e "Celeste" ❤
    So che è bravissima, devo dire che questo suo libro non l'ho letto, a dire il vero non è proprio il mio genere, ma mi avete incuriosita molto. ❤
    Bella la storia, le protagoniste e gli estratti. ❤
    Mi sa che ci faccio un pensierino. ❤

    RispondiElimina
  15. :p era facile!

    Bella recensione, ma il genere del romanzo non è proprio nelle mie corde. Ho però chi potrebbe apprezzarlo, ora lo segnalo ;)

    RispondiElimina
  16. Sembra una lettura carina, ma devo ammettere che non mi convince del tutto! Sarà che al momento non sono molto in vena di questo genere..

    RispondiElimina
  17. Bella recensione, non è proprio il mio genere, ma lo segno nella mia wishlist :)

    RispondiElimina
  18. Non sono molto attratta ultimamente dal fantasy, ma la trama è intrigante così come la recensione

    RispondiElimina
  19. Ciao! L'autrice deve aver svolto molte ricerche, la trama mi sembra particolarmente complessa.
    Confesso che io non sarei riuscita a pensare qualcosa del genere, sono un'anima semplice XD
    Grazie per averlo recensito, è bello scoprire libri diversi dal proprio genere preferito.
    Un salutone
    Leryn

    RispondiElimina
  20. Confesso che non mi ispira particolarmente, forse proverò a dargli comunque una possibilità, magari scopro che è un libro avvincente! Inoltre la tua recensione è molto buona, quindi credo che mi fiderò di te :)

    RispondiElimina

Powered by Blogger.