RECENSIONE: TI AMO GIA' DA UN PO' DI TANIA PAXIA

Buongiorno readers,
dai che siamo già a giovedì... il tempo non so da voi ma qui continua ad essere altalenante, un giorno fa caldissimo da girare ancora a maniche corte e il giorno dopo tocca mettersi la felpa... ma non era marzo il mese pazzo?
Oggi vi voglio parlare di due personaggi che abbiamo già incontrato nella novella Ti amo ma non lo sai e parlo di Maybelle e Harper, due protagonisti eccezionali usciti dalla penna di Tania Paxia e che da oggi potrete ritrovare in libreria in Ti amo già da un po' edito Newton Compton Editori.

Ti amo già da un po'
di Tania Paxia

Genere: Romance
Editore: Newton Compton Editori
Prezzo: € 17,90 (€ 0,99 ebook)
Pagine: 320
Uscita: 28 Settembre

Manca una settimana a Natale. Maybelle e Luke, entrambi avvocati, sono nel loro appartamento e stanno discutendo animatamente per via di un caso che May non ha voluto accettare e che il padre di Luke, capo del prestigioso studio di avvocati di New York Davis & Davis, le ha ordinato di prendere in carico. May è determinata a non cedere, Luke è irremovibile sulla posizione della famiglia. I toni si alzano e il confronto diventa un litigio vero e proprio. May, delusa dall'atteggiamento del fidanzato, se ne va sbattendo la porta. Partirà alla volta del New Hampshire: trascorrerà le festività nella casa di famiglia con i genitori e cercherà di chiarirsi le idee. La cittadina di Keene non le è mai sembrata così bella, e anche se ha un macigno sul cuore, May non può fare a meno di sentirsi davvero a casa, in mezzo alla neve, a romantiche decorazioni, cioccolate calde col cuore di gelato, e soprattutto non immaginava di incontrare di nuovo Peter, il suo amico di un tempo che forse non ha mai davvero capito...
Recensione

Mi erano mancati May e Harper... dopo aver letto "Ti amo ma non lo sai" infatti, mi ero così affezzionata a loro che quasi mi ero dispiaciuta averli lasciati così presto, soprattutto per la mia empatia per Harper che, per non soffrire più, aveva deciso di tagliare qualsiasi tipo di contatto con la sua migliore amica May.
Sono trascorsi otto anni e i nostri due protagonisti non hanno avuto più notizie l'una dell'altro ma ora, ad una settimana dal Natale, si ritrovano entrambi a casa delle proprie famiglie nel New Hampshire nella lora cittadina di Keene.
May con un unico addio ha salutato il suo lavoro come avvocato alla Davis & Davis, New York e il suo ragazzo Luke Davis, tutte realtà diventate troppo invivibili.
Mentre Peter ha perso il proprio posto da reporte al Washington Post.
Dopo alcuni giorni di imbarazzo e disagio, May e Harper riescono finalmente a ricucire il loro rapporto di amicizia. May però improvvisamente si accorge, che davanti a lei non c'è più l'Harper goffo, timido e occhialuto di quando erano ragazzi ma ora è Peter, una persona adulta e sicura di se.
Mentre May sembra iniziare a provare qualcosa di più, Peter apparentemente sembra allontanarsi... riusciranno finalmente a ritrovarsi per dare un po' di gioia a noi lettrici?


Questo libro non fa che confermare quello che già avevo intuito durante la lettura di Ti amo ma non lo sai, Tania Paxia sa emozionare e sa come fa innamorare il lettore attraverso la sua scrittura.
Ho infatti apprezzato tantissimo anche Ti amo già da un po' che mi ha fatto ritrovare i mie personaggi cresciuti e più maturi, soprattutto May, che non è più la ragazza capricciosa che per qualsiasi cosa chiedeva o esigeva, l'aiuto di Harper.
Ed è proprio May a farci vivere la storia dal suo punto di vista, mentre per la novella ci siamo fatti cullare dalla voce narrante di Harper. E' lei infatti ad essere ritornata a Keene per schiarirsi le idee e prendere delle decisioni molto importanti riguardanti la sua vita.
Devo dire che in Ti amo ma non lo sai, il suo personaggio l'avevo quasi un po' odiato, ma leggendo Ti amo già da un po' e entrando nei suoi pensieri, non mi sento più di disprezzarla anzi, alcune sue scelte probabilmente sono state delle conseguenze causate da altre persone...
Oltre a May e Harper poi, ho amato tantissimo la figura del papà di May e la signora Pierce, una tenera vecchietta che sa proprio il fatto suo, ma alla fine, tutti a modo loro mi sono entrati nel cuore...anche le mamme pettegole dei due ragazzi.

Ma ricordati che la vita è una sola ed è sprecata se la vivi con qualcuno che non ti rende felice. Non lasciare che altri decidano per te.

Alla fine che altro dirvi se non che ho adorato tutto di questo libro, la storia, l'intraprendenza dei personaggi, l'ironia e la dolcezza che ha usato l'autrice nel raccontarci questo bellissimo romanzo. Se ancora non avete letto niente di Tania Paxia, è arrivato il momento e io vi suggerisco di inziare proprio da  Maybelle e Peter Harper...vedrete non ve ne pentirete.

L'essenziale è invisibile agli occhi. Me lo ero ripetuto chissà quante volte e poi alla fine mi ero lasciata sfuggire proprio la cosa più importante di tutto

1 commento

Powered by Blogger.