RECENSIONE: REGALAMI UNA STELLA DI KATIE KHAN

Hola,
eccomi nuovamente qui..da che non mi avete letta per più di tre settimane, a che sono diventata già super attiva ahahah.
Come vi ho accennato questa mattina però, il Blog riprenderà a pieno tutte le attività e rubriche da lunedì. 
Ora vi lascio per parlarvi di un'altra lettura molto interessante.

Regalami una stella
di Katie Khan

Genere: Romance
Editore: Newton Compton Editori
Prezzo: € 10,00 (€ 4,99 ebook)
Pagine: 291
Uscita: 31 Agosto
Niente al mondo potrà dividerli
Allontanatisi dalla loro astronave e ormai fluttuanti nello spazio, Carys e Max si rendono conto che non riusciranno più a raggiungerla. Con sé non hanno niente che possa salvarli. Hanno solo novanta minuti d’aria a disposizione. Carys e Max non avrebbero mai dovuto innamorarsi. Le regole del mondo da cui provengono non lo permettono. Eppure, quando ha incontrato Carys, Max ha sovvertito quelle regole. Pur sapendo che sarebbe stato impossibile rimanere insieme per tanto tempo. Che amarsi realmente non sarebbe stato loro concesso. Ora, alla deriva e senza più niente che li trattenga se non il reciproco contatto, non possono fare altro che ricordare. E allora, mentre i minuti scorrono inesorabili, nei loro pensieri rivive ogni istante della loro indimenticabile storia d’amore…
Recensione

Carys e Max, legati l'uno all'altra per la vita, stanno precipitando nell'oscurità sempre più profonda dell'universo...la loro astranove, Laerte, si sta allontanando sempre di più. A disposizione hanno solo novanta minuti di ossigeno e tutti i loro sforzi per prolungare l'aria o per riavvicinarsi al Laerte, sembrano vani.
Inizia così la storia di Carys e Max, fluttuanti nello spazio che tentano l'impossibile per sopravvivere... ma come sono arrivati a questo punto? Grazie ai flashback che intervalleranno ogni capitolo in cui viene scansionato il quantitativo d'aria rimanente, ricostruiremo tutto il percorso che hanno portato i nostri protagonisti a vivere questa situazione incresciosa nello spazio, vivendo così sia un'avventura al cardiopalma nel presente che la nascita di una splendida storia d'amore nel passato.



La storia è collocata in un futuro immaginario, utopico, per cui, a causa di una guerra nucleare che ha distrutto gli Stati Uniti e il Medio Oriente, è stata data vita all'Europia un mondo ideale, creato sulla base dell'Europa Unita ma fatto di regole ideate per mantenere l'individualismo.
Nessuno appartiene ad un posto specifico, tutti sono cittadini del mondo, per questo ogni tre anni le persone sono costrette a rotare, a cambiare Voivodato, la comunità interculturale, affinchè cos', ogni singolo individuo è costretto a responsabilizzarsi per le proprie azioni.
Ed è proprio durante una di queste rotazioni che Carys e Max fanno la loro conoscenza. Sembrerebbe subito amore a prima vista se non fosse però che, mentre Carys è una persona che non crede nell'individualismo, nelle regole e nelle rotazioni, Max è un'idealista convinto che crede fermamente nelle regole e nel loro rispetto.
Ma se proprio una di queste regole gli impedissi di stare con Carys?

Lo so. In passato questo non mi ha mai infastidito. Mi è sempre piaciuto vivere da solo, fare quello che volevo, quando volevo. Poi trasferirmi appena cominciavo ad annoiarmi. Tutto in mio nome, così dicono le regole. Nessuna identità nazionale, nessuna divisione religiosa, nessuna distrazione né relazione seria finché non ci siamo affermati. Ma… questa ragazza, Carys, è diversa

Sarà disposto Max ad andare contro i suoi principi e al sistema in cui ha sempre creduto, per vivere la sua storia con Carys? E' questo il motivo per cui ora si ritrovano a precipitare nello spazio?
Ovviamente queste e tante altre domande troveranno risposta solo leggendo Regalami una stella.

Ammetto che ho iniziato questo libro un po' titubante, nonostante ami i distopici e gli Sci-Fi, leggere di astronavi, corpi che fluttuano nello spazio ecc., mi avevano fatto storcere un po' il naso, invece l'esordio di questa autrice è stato veramente impeccabile.
E' una storia che regge e che fino alla fine mi ha tenuta "legata" ai protagonisti e al libro. La scrittura poi nella sua semplicità è stata scorrevole e travolgente mantenendo sempre il ritmo alto.
Vogliamo parlare del finale? Vi assicuro che l'autrice ha trovato un espediente davvero... vi dico solo che vi lascerà senza fiato!
Vi consiglio assolutamente di leggere questo libro, credetemi...vi farà sognare.

Niente al mondo potrà dividerli.
Anche nello spazio può continuare a vivere una storia d’amore…


1 commento

  1. Ciao!
    Ti ho nominata a partecipare al LIEBSTER AWARD 2017. Ti lascio qui il link al mio post ;)
    http://unabuonalettura.blogspot.it/2017/09/liebster-award-2017.html

    RispondiElimina

Powered by Blogger.