L'ANGOLO DEGLI AUTORI EMERGENTI #25

Eccomi nuovamente qui,
prima ho aperto la giornata dedicata agli Autori Emergenti presentandovi un noir stravagante sulla Rubrica di Pagina 69 e ora sono qui per farvi scoprire qualche lettura interessante nell'Angolo degli Autori Emergenti.

Autore Emergente se ti sei appena sintonizzato sul mio blog, il giovedì è dedicato a te quindi scegli come vuoi avere un po' di visibilità (segnalazione o pagina 69) e invia un email a gattolibraio@libero.it con il libro 

Sia per la pagina 69 che per la segnalazione dovrai inviarmi il seguente materiale:
- Libro da segnalare
- Piccolo estratto a piacere del libro
- Biografia
- Foto autore/autrice o qualcosa che vi rappresenti Avviso: Tutte le email sprovviste di questo materiale non saranno neanche prese in considerazione


I GUARDIANI DELLO SPAZIO E DEL TEMPO
E.M. CADRINGHER

Editore: Self Publishing
Genere: Narrativa
Pagine: 345
Prezzo: € 9,99 (ebook € 2,99)
Aiko è una ragazza normale, anche se a volte le basta desiderare una cosa per farla accadere, come per magia. Quando aveva poco più di tredici anni è stata mandata a studiare in Italia, e da quel momento ha dovuto cavarsela da sola. Ora è una giovane studentessa universitaria che sta per affrontare la sua prima sessione d'esami, ma la sua Vita cambia irrimediabilmente quando un'alta donna bionda si presenta a casa sua e le offre l'opportunità di entrare nell'Ordine dei Guardiani dello Spazio e del Tempo. Il viaggio iniziatico di Aiko è appena cominciato







PICCOLO ESTRATTO

[…]
“Non facciamo colazione Maestro?”
“No, immagina di avere lo stomaco pieno. Prova con uova e mandorle secche, sono molto nutrienti.”
Aiko era talmente affamata che senza bisogno di pensarci la sua mente visualizzò uova e mandorle, e sentì lo stomaco riempirsi improvvisamente. Fece ancora alcuni passi poi si fermò con lo stomaco dolente, si inginocchiò tenendosi la pancia.
“Maestro non mi sento bene.”
“Hai masticato?”
“Cosa?” chiese Aiko con voce spezzata.
“La tua colazione! Hai masticato o l’hai solo messa nello stomaco?”
Aiko rifletté un momento, poi visualizzo le uova e le mandorle integre nel suo stomaco, le triturò con la mente riducendole in poltiglia e subito si sentì meglio.
“Devi masticare prima di mettere il cibo nello stomaco!” esclamò Maestro Musashi prima di riprendere a spostarsi fluttuando.
“Certo Maestro, ma potevate avvisarmi.”
“Tu non mastichi prima di deglutire? Questa è la prima lezione, se usi la magia per risparmiare Tempo assicurati di pensare a tutto, devi avere fretta di fare bene.”
“Cosa significa Maestro?”
“Avere fretta non è mai bene, ogni cosa ha il suo Tempo, ma la magia ti permette di abbreviarlo, ma anche usare la magia ne richiede. Quindi valuta bene, e soprattutto rispetta il Tempo.”
[…]




BIOGRAFIA


Emanuele Medardo Cadringher è uno pseudonimo, ma spero che possa presto prendere vita. Il mio vero nome è Alessio Sardella. Ho scelto di non pubblicare con il mio nome anagrafico poiché sento il bisogno di scindere l’anima dello scrittore da tutto il resto. Ho colto l’occasione per dedicare un tributo a due persone per me molto importanti, prendendo in prestito i loro nomi.
Emanuele Medardo Cadringher è nato il 30 gennaio 2016. Durante il suo primo anno di vita si è dedicato alla ricerca interiore, allo studio di pratiche olistiche, alla scoperta di vite passate e alla ricerca del collegamento tra il tutto e il nostro mondo. Dopo un anno di ricerche ciò che ne risulta è il manoscritto di cui potete leggere.



LE VOCI DEI MORTI - SERGIO L. DUMA

Editore: Edizioni Montag
Genere: Thriller/Noir/Sci-Fi/Avant-Pop
Pagine: 327
Prezzo: € 13,99 (ebook € 1,99)

È possibile provocare la Terza Guerra Mondiale scrivendo balle in una chat? Lo scoprirà Elisa, adolescente coinvolta nelle macchinazioni di un gruppo di ragazzi che si fanno chiamare Delirium Boys. Ma che ruolo gioca il vicino di casa di Elisa, un maniaco che la desidera e che si considera Dio? E qual è quello di Laura, la sua migliore amica, innamorata di lei, fan di un serial americano imperniato su un detective che si occupa di crimini a carattere occulto? E che c'entrano quattro individui somiglianti a una techno-pop band degli anni ottanta, gli "A Flock of Seagulls", intenti a spiare tutti da una dimensione parallela? La risposta può nascondersi nelle parole di una donna rinchiusa in un manicomio e che afferma di sentire le voci dei morti? Elisa scoprirà come la verità ha molte facce.



BIOGRAFIA

Sergio L. Duma è nato e vive a Galatina (Lecce). Ha pubblicato racconti per Besa Editore, Coniglio Editore, Giulio Perrone Editore, EF Edizioni, la raccolta di racconti Il Mondo dei Sogni (Teomedia, 2014), i romanzi Isteria.Com (Inspired Digital Publishing, 2015), Scorpio Baby Rose (Eretica Edizioni, 2015), la raccolta di racconti I Libri degli Incubi (Teomedia, 2015) e i romanzi Campo di Concentramento Senza Lacrime (Panesi Edizioni, 2016),Tempi Terribili (Teomedia, 2016), La Farfalla Nera (GDS edizioni, 2016), Arcani Maggiori (Bibliotheka Edizioni, 2017), il saggio Benvenuti a Twin Peaks (Panesi Editore, 2017) e Il romanzo Le Voci dei Morti (Edizioni Montag, 2017).


Ordinabile dal sito della casa editrice  www.edizionimontag.com e presto disponibile su Internet Bookshop Italia, Unilibro, Dvd.it, Libreria Universitaria, Shop. it, Webster.it, Italia Pianeta Libro, Kataweb e altri store online. Ordinabile anche nelle librerie.  

BLACK WIZARD: + FORTE DEL TEMPO
CHIARA ROSTAGNO (LULLABY)

Editore: Self Publishing
Genere: Fantasy romance
Pagine: 182
Prezzo: € 6,88 (€ 2,99 ebook)


In un mese di maggio del 1718, nella verdeggiante campagna della Loira, Jade incontra per la prima volta l’amore e la sua esistenza spensierata di giovane castellana precipita in un incubo angosciante di prigionia e tenebra.
E’ una sventurata notte quella in cui il suo giovane cuore appassionato la spinge a una scelta audace che cambia per sempre e drammaticamente tutta la sua vita.
Molto presto scopre che il suo destino è ben diverso da quello del resto dell’umanità. Il suo corpo sembra avere il singolare potere di rigenerarsi e di essere del tutto immune al passare del tempo.
Così come il suo cuore sembra capace di innamorarsi solo di un uomo, il primo che ha amato, quello per cui ha rinunciato a ogni privilegio e che per uno strano fato incontrerà più volte nella sua lunghissima esistenza, reincarnato in uomini diversi, ma identici nell’aspetto e nell’amore per lei, fino alla Firenze di oggi.
Un’eroina romantica, che l’immortalità intrappola in un’esistenza solitaria e che un destino drammatico spinge a gesti estremi di vendetta.
“…Nell’aria le note di pianoforte di “Clair de lune” di Debussy. Nella luce declinante un balsamo per il mio cuore ferito, qualcosa che mi culla e mi porta avanti e indietro nel dedalo intricato dei pensieri e dei ricordi. La dolcezza e l’ineluttabilità di un amore fatale, il mio amore, il nostro.
Jacques, Adrien, Marc... Dove sei angelo mio?
Quando coglierò di nuovo il tuo sguardo fra mille altri, quando riapparirai nella mia vita, uguale eppure sottilmente diverso, ma sicuramente identico nel sentimento che ci unirà di nuovo, intoccato e incorrotto nonostante il fluire del tempo verso un finale che so già drammatico.
Io prigioniera di un circolo vizioso, come in un copione scritto da uno sceneggiatore sadico che si diverte a mie spese conducendomi, come ogni volta, a quel punto in cui sarò di nuovo isolata, ferita e lontana da te, mio unico amore, e in preda a un senso di colpa straziante, consapevole che sarà stata colpa mia, solo e unicamente mia…”

PICCOLO ESTRATTO
 Le braccia di Jacques mi stringono in una morsa dalla quale non voglio e non posso liberarmi. La sua voce e il suo respiro mi accarezzano il collo, l’umidore delle sue labbra che mi sfiorano appena, mi provoca brividi deliziosi. Vorrei girarmi, ma le mani del mio amato mi percorrono sensuali e sfacciate il corpo fino a insinuarsi sotto la scollatura della leggera camicia da notte che indosso. Mi ribello con forza a quella carezza impudente e mi trovo davanti ai suoi occhi ridenti che distinguo appena nel debole chiarore che riesce a filtrare nella serra. «Mia dolcissima Jade, siete meravigliosa e peccaminosa...».

Jacques mi stringe con un impeto che mi lascia senza fiato, le sue labbra mi frugano il collo e poi più giù fra i pizzi che contornano la veste da notte. Finalmente posso saggiare la seta dei suoi ricci e sfiorare con le dita i contorni del suo volto a mio piacimento. Jacques stringe il mio viso fra le mani con insospettabile delicatezza e mi attira a sé con una dolcezza che mi conquista. Le sue labbra sfiorano le mie provocandomi una sensazione che non saprei definire, un qualcosa per me di sconosciuto e irresistibile. Un calore che si irradia dal centro del mio stomaco e che fa battere il mio cuore come se stessi correndo a perdifiato.

La sua mano sinistra, posata sui miei fianchi, mi tiene allacciata a sé, la sua mano destra stringe possessivamente il mio viso, la sua bocca si posa ancora sulla mia. Mi abbandono a quel bacio che si rivela più piacevole e romantico di quanto abbia mai creduto possibile. La sorpresa di scoprire la sua lingua che s’insinua nella mia bocca, è presto spazzata via dalla sensazione di piacere irresistibile che quel contatto inaspettato mi suscita”.


BIOGRAFIA


Web designer di professione, compulsiva e onnivora lettrice da sempre, scrittrice per passione. Vivo a Firenze con il mio caro compagno e due figli maschi, mia croce e delizia. Amo scrivere romanzi in cui l’amore e il romanticismo siano al centro della storia e tratteggiare personaggi le cui vicende ci facciano sognare, a volte immersi nel quotidiano, altre, come nel caso di “Black Wizard + Forte del Tempo”, immaginando scenari più fantasy.
Le mie opere precedenti: “Arco tondo d’amore”, “L’irresistibile irragionevolezza dell’amore”, “Il ritmo folle del tuo cuore”.
Ho partecipato con il racconto “Il peso specifico della parola amore” al concorso Cultora 2016. Il racconto è stato selezionato e pubblicato in “Racconti di Cultora Centro” edito da “Historica”.

Prima di questo romanzo, ho sempre scritto storie contemporanee e calate nel quotidiano, immaginando personaggi con i quali fosse facile immedesimarsi e che traessero ispirazione in qualche misura dalla mia esperienza. “Black Wizard” rappresenta invece un tentativo d confrontarmi con qualcosa di molto diverso. Ho voluto creare un personaggio di pura fantasia confrontandomi con un genere narrativo che da lettrice mi ha sempre appassionato, il fantasy, mantenendo comunque una connotazione molto romance.
Contatti autore: 

Sito:
Pagina autore FB:


SPOTLESS LOVE - ARYA SOPHIA CURTER

Editore: LFA Publischer
Genere: Romance
Pagine: 370
Prezzo: € 18,00


Amore, bullismo, violenza sulle donne. Sono queste le tematiche toccate, anche se talvolta in modo marginale, da questa storia il cui pilastro è una storia d’amore del tutto ordinaria tra due persone completamente opposte.
Lei si chiama Elena Rossi, venticinquenne, stimata store manager della sede bolognese delle Apple, fondatrice dell’associazione Una nuova vita e rappresentante EAN – European Anti-bullying Network che ha un passato che continua a rincorrerla nonostante cerchi con tutte le sue forze di liberarsene. Un segreto che si porta dietro dall’età di sedici anni e vari episodi di bullismo l’hanno portata a fidarsi di poche persone e a spegnere le sue emozioni tanto che i colleghi la descrivono come un’isola dalla bellezza straordinaria.
Lui si chiama Thomas Smith, ventottenne, dirigente del reparto Estero e socio di una delle più famose ditte edilizie di San Francisco con un passato che lo torna a tormentare ogni notte nei suoi incubi.
Lei testarda, ostinata, determinata, disordinata, sognatrice e non crede nell’amore perciò non ha relazioni da diverso tempo. Lui, metodico, ordinato, diligente, insomma, un vero maniaco del controllo e non crede nell’amore perciò ha solo relazioni di una notte.

Un incontro del tutto casuale farà incrociare le loro strade facendogli mettere in discussione ciò in cui credono.

PICCOLO ESTRATTO
 Ritornai dalla mia solita corsa con Hachiko, l’husky che avevo
comprato quando mi allontanai dai miei genitori. Iniziai a prepararmi
per il convegno a cui Luisa mi aveva invitato: optai per un tailleur
gonna e giacca e come acconciatura uno chignon.
Durante i numerosi interventi mi persi nei miei pensieri fin quando
Luisa non richiamò la mia attenzione invitandomi sul palco per spiegare
meglio le innovazioni dell’Apple e le politiche aziendali. Sconcertata
mi avviai verso il palco.
Nonostante non fossi preparata, riuscii a parlare e gestire egregiamente
la situazione ma quando, finito il mio discorso, m’incamminai
per riprendere il mio posto, le gambe decisero di cedere e gli occhi
facevano fatica a mettere a fuoco.
Mi svegliai in ospedale con Sara al mio fianco.
«Cos’è successo?» chiesi frastornata.
«Sei svenuta al convegno, davvero non ricordi niente?» mi chiese
con quello sguardo che conoscevo fin troppo bene, si presentava nei
suoi occhi ogni volta che saltavo la pausa pranzo nonostante i suoi
numerosi inviti a non farlo. Sapeva tutto: i miei incubi, i miei problemi
di alimentazione, la mia ossessione per lo sport.


BIOGRAFIA

Sono nata a Bologna e frequento l'università di Economia di Ferrara e tra una lezione e l'altra ho dedicato il mio tempo a questo romanzo cui sono molto affezionata.
Sarò sincera, ho scoperto la passione per la lettura solo alle medie e da quel momento in poi mi sono sentita un'estranea come Bella, ho amato come Noah, ho percorso i corridoi di Hogwarts insieme a Harry, ero a Sarajevo alla ricerca del mio amore perduto, ho affrontato la scelta con Travis e solo recentemente mi sono avvicinata alle opere classiche con Jane Eyre.
Come si può capire dalle opere che ho letto sono un'inguaribile romantica, appassionata di cinema e informatica e proprio per questo, ho voluto cimentarmi nella scrittura di questo romanzo rosa in cui viene descritta una storia d'amore comune e non le classica fiaba normalmente descritta nei libri che ho letto ma questo è solo un parere da lettrice.
Mentre mi perdevo in tutte queste avventure mi sono diplomata preso l'istituto Crescenzi-Pacinotti, ho fatto l'animatrice per bambini e la catechista.


2 commenti

  1. "I guardiani dello spazio e del tempo" mi attrae molto; la storia sembra promettente ed adatta a giovani di diversa età. Sto per iniziare il primo anno di università e forse potrei facilmente immedesimarmi nella protagonista.
    La copertina del volume, inoltre, mi piace molto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai perfettamente ragione è molto curiosa la tra di questo libro :-) In bocca al lupo per il tuo primo anno ;-)

      Elimina

Powered by Blogger.