lunedì 26 giugno 2017

RECENSIONE: LO SPAZIO TRA LE STELLE DI ANNE CORLETT

Buon Pomeriggio readers,
finalmente sono quasi arrivata alla fine di questa giornata...il lunedì non sarà mai un giorno fantastico! Prima di lasciarvi però vorrei parlarvi di un libro molto ma molto particolare...

Lo spazio tra le stelle
di Anne Corlett


Genere: Romance/ Sci-Fy 
Editore: Leggereditore
Prezzo: € 16,00 (ebook € 4,99)
Data di uscita: 15 giugno 2017 (digitale)
Data di uscita: 29 giugno 2017 (cartaceo)
Tutto ciò che Jamie Allenby ha sempre desiderato è spazio. Per questo ha abbandonato la Terra, sovrappopolata e claustrofobica, e ha trovato lavoro in un mondo di frontiera, ai bordi della civiltà. Poi il virus ha colpito e lei è rimasta sola. Completamente. Fino a quando un messaggio dalla Terra accende in lei la speranza che qualcuno del suo passato possa essere ancora vivo...
Un romanzo d’esordio incredibilmente vivido e avvincente. Amore, perdita e seconde possibilità. La storia di una donna che deve affrontare il vuoto dell’universo e del suo cuore.
Mi ero ripromessa di non parlarvi di questo libro perché purtroppo non è entrato nella lista dei miei preferitiperò poi mi sono detta: “Non è detto che se a te non è piaciuto dovrà essere lo stesso anche per gli altri lettori” e così eccomi qui a parlarvi delle mie opinioni su Lo spazio tra le stelle.

Questa volta però voglio fare qualcosa di diverso, quindi ve ne parlerò spiegandovi le mie motivazioni per cui il libro non mi è assolutamente piaciuto e le altre per cui comunque il libro andrebbe letto.


5 MOTIVAZIONI PER LEGGERE IL LIBRO

Scrittura: Nonostante abbia trovato il libro un po’ prolisso non posso assolutamente negare che sia stato scritto veramente bene. Si vede che dietro è stato fatto uno studio accurato, sia per quanto riguarda le “tecnologie” spaziali che per gli studi scientifici.
Personaggi: I personaggi sono tutti ben caratterizzati ma soprattutto hanno una personalità varia. Abbiamo un predicatore, un ragazzo probabilmente autistico, una donna sull’orlo della follia, una prostituta, un capitano di una nave spaziale e infine Jamie la protagonista.
Ambientazione: L’ambientazione di questo libro è veramente particolare… ma vi pensate poter lasciare la Terra e ricominciare la propria vita su un altro pianeta? E’ quello che farà Jamie.
Vita: Durante tutto il libro saremo condotti attraverso la protagonista verso una ricerca anteriore, fatta anche da molti spunti di vita.
Piccolo Principe: Non so… forse sarà stata la copertina o questa continua ricerca di se stessi, di riflessioni ecc ma questo libro mi ha molto ricordato il Piccolo Principe. Sembra quasi la sua versione evoluta.


5 MOTIVAZIONI PER CUI NON MI E’ PIACIUTO

Scrittura: Come vi ho già detto è un libro molto prolisso e secondo me a volte l’autrice si perde nel rimarcare concetti che sono già stati definiti.  Al 10° capitolo del libro ancora non avevo capito dove voleva portarmi il romanzo. E’ stata davvero una lettura molto lenta.
Impegnativo: Alt! Non è che non legga libri impegnativi ma questo è veramente troppo soprattutto perché dietro c’è tutto un concetto di Fede e di Spiritualità troppo eccessiva. Sembra che l’autrice non voglia ispirare il disegno divino ma piuttosto lo voglia inculcare al lettore. Risultato poi che tutto questo credere può portare solo che alla follia.
Ambientazioni: Personalmente appunto perché l’ambientazione dei pianeti è una cosa molto particolare, doveva perderci un po’ più di tempo per le descrizioni di Alegria e Solaris, alla fine sono delle belle realtà.
Confusione: Sarà stata colpa mia che a causa della lentezza del libro mi distraevo sempre? Forse però questo libro a tratti è veramente molto confusionario e di riflesso sembrano esserlo anche i personaggi, guardate Jamie anche fino all’ultima riga non ho capito cosa vuole realmente dalla sua vita.
Finale: Ovviamente non farò spoiler ma dopo tutta la sofferenza sulle scoperte del virus, le perdite ecc finisce così? Ok che si intuisce però… come è possibile visto che il Virus portava ad una determinata cosa?

In conclusione ripeto i gusti sono soggettivi, io non ho amato questo libro ma sono proprio curiosa di conoscere i pareri delle persone che lo hanno letto… Vi aspetto ^_^

3 commenti:

  1. Ciao Sonia, questo libro non era in wl e non penso ci entrerà presto ^^

    RispondiElimina
  2. io l'avevo segnato perché dalla trama sembrava carino ma mi sa che ti do retta e passo oltre.. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari a te piace che ne sai... dai che sono curiosa di parlarne con qualcuno eheheh

      Elimina