martedì 4 aprile 2017

BLOGTOUR LE ORIGINI DI SOPHIE JOMAIN - 2° TAPPA

Buongiorno readers,
oggi mi sento tutta allegra e pimpante sarà perchè finalmente è ritornato il sole? Di certo posso dirvi che è ritornata Sophie Jomain con un altro capitolo della serie Le Stelle di Noss Head e se ancora non avete letto Vertigine, il primo libro di questa serie non potete neanche immaginarvi cosa vi state perdendo...
Vediamo se l'evoluzione dei personaggi riesce a stuzzicare un po' la vostra curiosità.


ORIGINI - Parte Prima
di Sophie Jomain

Genere: Fantasy
Editore: Lain Ya - Fazi
Prezzo: € 15,00
Pagine: 400
Uscita: 6 aprile 2017
Dopo aver vissuto mesi terribili come angelo nero, Hannah è stata trasformata in un lupo mannaro dal padre dell'amato Leith che, mordendola, le ha salvato la vita. Ora la ragazza, ancora molto vicina ai suoi amici a sangue freddo e impegnata più che mai nel persistente tentativo di far conciliare i due gruppi nemici, ha finalmente la possibilità di vivere la storia d'amore che ha sempre sognato con la sua anima gemella. Quando però il corpo di un angelo nero viene ritrovato orrendamente mutilato, il fragile equilibrio fra le fazioni rischia di andare in pezzi. Per di più, Leith, assolutamente convinto dell'innocenza del suo branco, si rifiuta di sentire ragioni e scompare improvvisamente senza lasciare traccia, abbandonando Hannah fra i due fuochi della disputa. Accanto a lei rimarrà Grigore, l'angelo nero che già in passato si è rivelato un amico, alimentando un rapporto sempre più intimo e intrigante. Il quarto volume di "Le stelle di Noss Head" guiderà i protagonisti sulle tracce della leggenda dei lupi mannari, andando oltre i confini scozzesi, alla ricerca delle origini del mito.

La serie “Le stelle di Noss Head” è composta  da:
1. (Le stelle di Noss Head #1) Vertigine
2. (Le stelle di Noss Head #2) Rivalità 
3. (Le stelle di Noss Head #3) Rinascita
4. (Le stelle di Noss Head #4) Origini prima parte
5. (Le stelle di Noss Head #5) Origini seconda parte

EVOLUZIONE DEI PERSONAGGI


Eccoci giunti alla mia tappa in cui parleremo dell'evoluzione dei personaggi. Fisicamente sono solo due le persone che subiscono dei veri cambiamenti, Hannah e Gwen, mentre gli altri, soprattutto Dariut, Leith ecc... subiscono più una mutazione caratteriale.

HANNAH


Hannah è il personaggio che subisce più trasformazioni sia a livello fisico che caratteriale...facciamo la sua conoscenza quando ancora è una ragazza "umana" arrivata dalla Francia insieme ai genitori per assistere la nonna diventata ormai cieca.
Appena fa la conoscenza di Leith, la sua vita cambia completamente, e da che viveva come una semplice "mondana" inizia a far parte di una realtà in cui Ageli Neri e Lupi Mannari sono in mezzo a noi.
Hannanh subisce la prima trasformazione a causa del morso di Ewans che la trasforma in un Angelo Nero.
Proprio nel momento in cui stava accettando il nuovo corpo, Gwen scopre come farla ritornare umana...devrà uccidere il suo creatore.
Hannanh riesce nell'impresa ma avendo subito già una grossa trasformazione umana/angelo nero, il suo fisico la sta abbandonando per questo, interviene in suo soccorso il padre di Leith che la trasforma in un Lupo.
Hannah ormai non è più la ragazzina sperduta di Vertigine, è diventata più sanguinosa, più incline alla violenza soprattutto se si tratta di difendere i suoi amici... farebbe di tutto per loro!

“Immaginatevi di svegliarvi un giorno nella pelle di un altro. Immaginate che emozione può provocare il fatto di non appartenervi più. E immaginate anche che l’amore della vostra vita vi abbia abbandonate perché siete diventate diverse.
Tutto questo, insieme. Era terribile.”

GWEN



Nonostante nei primi due libri, Vertigine e Rivalità, Gwen sia stata un personaggio abbastanza marginale, in Rinascita diventerà una presenza molto importante infatti è proprio grazie alle sue scoperte che Hannah riesce ad abbandonare la forma di Angelo Nero. 
Gwen fin dall'inizio mostra di non essere indifferente al mondo "nascosto" infatti gestisce un negozio molto particolare, "Simsalabim". E' la migliore amica di Leith e per questo è ha ance a conoscenza del suo grande segreto.
Gwen e Hannah stringono da subito una solida amicizia e per questo non gli sarà difficile capire che Hannah non è più umana. 
Ovviamente in Rinascita non rimane indifferente neanche al fascino di Darius, cosa che poi, diventerà reciproca.
Gwen è un personaggio molto "stravagante" e quando alla fine viene morsa e trasformata in un agelo nero, non ne riamoniamo poi così sorpesi come successe per Hannah.
Gwen ha preso bene la trasformazione, è totalmente a suo agio nel nuovo corpo e le sue abilità sembrano innate.

Gwen, ricoperta del sangue di Ewan, iniziò ad avere delle convulsioni incontrollabili. Urlò e si contorse dal dolore. Cercai di calmarla, ma sapevo alla perfezione che ogni tentativo sarebbe stato vano. Era consumata dal dolore e la trasformazione stava già avvenendo.

LEITH


Leith è un licantropo e fin dal primo incontro con Hannah avvenuto in aeroporto, rimane e affascinato da Hannah, finchè se ne innamora e "subisce" la magia del mòr-aotrom.
Appena Hannah però viene trasformata in un Angelo Nero, Leith decide di allontanarsi e si rifugia nella foresta vicina. Il college è ricominciato quindi i due sono costretti ad incontrarsi. In un primo momento Leith mantiene le distanze, poi però capisce che non può stare più così lontano dalla sua anima gemella.Con Leith proviamo tutto: rabbia, amore, paura ecc.

Nessuno potrà mai separarci. Non permetterò a nessuno di mettersi tra noi due. Ti proteggerò, qualsiasi cosa accada. Simoa anime gemelle, per sempre.

DARIUS


Caratterialmente Darius è quello che subisce più trasformazioni. Appena facciamo la sua conoscenza ci appare come un ragazzo antipatico, pieno di se e anche molto strafottente, piano piano però, dimostra di essere totalmente l'opposto e quando Hannah viene trasformata è l'unico che rimane al suo fianco per aiutarla. Ogni lettrice di questa serie ha fatto il tifo per lui e dopo la perdita di Giulia i nostri cuori hanno sofferto per Darius, speriamo che con Gwen trovi finalmente pace.

  “Quei maledetti cani non sono mai di parola.
Ma io sì, io manterrò la mia promessa
Quella fatta a Hannah e quella fatta a lui, quello sciacallo.”

GRIGORE


Facciamo la conoscenza di Grigore solo nel secondo capitolo ma è in Origini che iniziamo ad apprezzarlo di più. Anche lui come Darius inizialmente appare come una persona poco socievole e per questo motivo tende a snobbare Hannah. Dopo Rinascita però il legame tra i due si fa più forte e in Origini, per lei è disposto ad aiutare anche i mannari, nonostante l'odio nei loro confronti sia molto grande.

In primo luogo, e molto importante, c'è questo maledetto odore da umana che spargi ovunque. Alcuni, come me, devono stringere i denti ogni volta che ci passi davanti. E' malsano, ci terrorizzi". 
"Io ti faccio paura?"  
"Si cerca di capire: non sono un cannibale, ma con te ho davvero paura di diventarlo".

CALENDARIO

Ripeto se con Vertigine avete storto la bocca e avete smesso di leggere la serie non potete capire cosa vi siete persi fino a questo momento, quindi che aspettate, continuate a seguirci e vedrete che vi conviceremo. Intanto sul Blog Il colore dei libri, trovate il Recap completo della serie.



Nessun commento:

Posta un commento