RECENSIONE: FAIRY OAK - CAPITAN GRISAM E L'AMORE DI ELISABETTA GNONE

Buongiorno readers,
nonostante il freddo devo dire che le giornate in questi giorni sono veramente splendide... è arrivata proprio la vera primavera e guardare gli alberi infiore e cogliere qualche animale alle prese con i corteggiamenti è il giusto preludio per portarvi con me a Fairy Oak, un carinissimo villaggio "speciale"che avete già avuto modo di conoscere con: Il segreto delle gemelle e L'incanto del buio.

Capitan Grisman e l'amore
FAIRY OAK
di Elisabetta Gnone
                                               
Genere: Fantasy
Editore: Salani Edizione
Prezzo: € 14,90
Pagine: 244

In una grotta segreta, fra le cascate ghiacciate dall'inverno, cinque giovani amici aprono un antico baule e liberano una storia che per molti anni era stata chiusa e dimenticata! E si troveranno a mettere insieme i pezzi della storia del loro Capitano, fitta, come scopriremo, di colpi di scena. Pochi indizi, inattese scoperte e laconici ricordi aiuteranno i ragazzi a ricostruire i pezzi di un passato sepolto che a tratti appare oscuro e addirittura spaventa.
Recensione

Sapete come fare per ritornare almeno per poche ore bambini che  problemi e le preoccupazioni odierne? Io si... ho trovato la macchina del tempo nei libri, attraverso i quali faccio viaggi fantastici all'insegna del divertimento e delle avventure e proprio ultimamente, mi è capitato di viaggiare nuovamente verso un regno fantastico, Fairy Oak.
E si cari lettori, ci troviamo nuovamente a Fairy Oak una piccola cittadina magica, abitata da maghi, non maghi e fatine dove incontreremo ancora le nostre gemelle magiche, Pervinca e Vaniglia, e la loro splendida combriccola di amici.
Dall'ultima volta che sono approdata in questo posto, le gemelle sono molto cresciute, entrambe hanno scoperto il proprio potere, quindi Felì, la loro fatina "Poppin-siana", è stata costretta a lasciarle e a far ritorno al suo villaggio. Tutte le fatine per anni hanno aspettato con trepida attesa il ritorno di Felì affinchè la loro amica, potesse raccontargli le vicende legate a Fairy Oak e alle gemelle dal vivo. A partire da questo libro perciò, Felì ci narrerà ogni volta una storia...partiamo dalla sera in cui parlò d'amore.

"La prima sera parlai d'amore
la seconda di strepitosi incanti
la terza di amicizia
la quarta raccontai di un addio"


In questo libro i ragazzi di Fairy Oak, guidati dal nuovo "capitano" in carica, Grisam, saranno alle prese con un mistero che lì toccherà proprio da vicino, dovranno scoprire infatti la vera identità dell'amato Capitano William Talbooth, passato purtroppo recentemente a miglior vita.
Le recenti scoperte fatte dopo l'apertura del baule lasciato in eredità a Grisam e ai ragazzi, sembrano alterare un po' l'immagine del Capitano. Era veramente il Capitano della nave o era un semplice passeggero? Sarà compito dei ragazzi scorprire la verità per salvaguardare il nome del Capitano.
Come sempre pur essendo un libro per ragazzi, l'autrice attraverso le sue parole, dona al lettore moltissimi insegnamenti di vita come, uno dei più importanti a mio avviso, non fermarsi mai davanti alle apparenze.


Naturalmente non si parlerà solo di avventura e misteri da risolvere, ma anche di primi amori che, con la crescita dei ragazzi, è normale veder sbocciare.
E' un libro che consiglio soprattutto ai più piccoli ma vi assicuro che anche un adulto non ne disdegnerà la lettura. Magiche sono anche le bellissime illustrazioni all'interno.
A questo punto non mi resta che aspettare il prossimo racconto di Felì in cui si parlerà di "strepitosi incanti".

Nessun commento

Powered by Blogger.