giovedì 2 marzo 2017

L'ANGOLO DEGLI AUTORI EMERGENTI #20

Hola readers,
dopo la presentazine di questa mattina è arrivato il momento di dedicarci agli Autori Emergenti...
Venite a scoprire le proposte di questa settimana

Autore Emergente se ti sei appena sintonizzato sul mio blog, il giovedì è dedicato a te quindi scegli come vuoi avere un po' di visibilità (segnalazione o pagina 69) e invia un email a gattolibraio@libero.it con il libro 

Sia per la pagina 69 che per la segnalazione dovrai inviarmi il seguente materiale:
- Libro da segnalare
- Piccolo estratto a piacere del libro
- Biografia
- Foto autore/autrice o qualcosa che vi rappresenti Avviso: Tutte le email sprovviste di questo materiale non saranno neanche prese in considerazione

COSTELLAZIONE DI BRUFOLI - MAURO COLARIETI

Editore: Lettere Animate
Genere: Narrativa
Pagine: 453
Prezzo: € 1,99
“Costellazione di brufoli” enfatizza una società moderna, dove gli atteggiamenti omofobici si stanno estinguendo e dove l’orientamento sessuale è un’etichetta sociale soltanto apparente. Nel testo compaiono, in modo equilibrato, alcuni versi di canzoni collegate alla storia, di artisti musicali che spaziano da Mina ai Cage the Elephant. Tra delusioni e soddisfazioni, i nostri protagonisti continuano a percorrere le loro vite, nascondendo segreti e ambizioni che nemmeno loro riescono a inquadrare e comprendere al meglio. È una serie di situazioni narrate da ragazzi che dispongono di tanto ma che non si sentono mai abbastanza, membri tipici di una generazione che è propensa a sapere tutto, ma che, forse, capisce ben poco.






PICCOLO ESTRATTO

Perchè noi adolescenti non siamo deboli, pretendiamo tutto senza dare niente, e usiamo i nostri istinti per ficcarci in guai più grandi di noi. Rendiamo le nostre vite un qualcosa di molto simile a una gigantesca costellazione, una rete stellare che tutti possiamo osservare e in cui tutti, più o meno, possiamo rivederci.

Sono delle costellazioni di esperienze, orrende e magnifiche, che descrivono l'immensità dell'adolescenza che ognuno di noi possiede o ha posseduto. Forse, tra questa moltitudine offerta dal cielo notturno, gli adolescenti sono delle stelle. Alcuni si sentono speciali, arrivano a pensare che il mondo sia stato costruito per farli star male, quando in realtà fa di tutto per proteggerli.

Sapete cosa? A loro non interessa, perchè fuggire da una costellazione che non si sente propria è l'unica soluzione per chiunque preferisca precipitare a fondo piuttosto che illuminarsi di false speranze.


JELLYFISH - MAURO COLARIETI

Editore: Self Publishing
Genere: Narrativa
Pagine: 115
Prezzo: € 3,49


Shui Calvo è un’adolescente italo-cinese molto timida e insicura, con un paio di occhi a mandorla eccezionalmente azzurri su un volto che altrimenti passerebbe inosservato. La sua vita si divide tra il ristorante dei suoi genitori e la passione per la chitarra che le ha permesso di essere ammessa in una prestigiosa scuola di musica. È proprio in questa scuola che Shui incontra Davide, un ragazzo eccentrico con cui condividerà per anni uno struggente “Skinny love”.
Quando l’attività dei suoi genitori rischia di chiudere, Shui si vede costretta a partire e lasciare Davide. Per dire addio al suo amore, si ritrova a girovagare nella villa del ragazzo, ripercorrendo le esperienze e gli aneddoti che l’hanno unita a quel personaggio malinconico, goffo e silenzioso che ha ammirato fin dal primo incontro.
Il destino, però, non ha ancora giocato tutte le sue carte…





PICCOLO ESTRATTO

La mia fortuna è non avere grinta. In fondo, quando non sei grintoso non t’importa quanto gli altri ti sbattano in faccia le loro vite perfette. In fondo, non sei grintoso proprio perché non reagisci, perché non sai odiare chi sta meglio di te. Questo mio tentativo di non disprezzare gli altri è una dote non indifferente, a mio parere, e mi fa sentire più matura.Io faccio i miei errori, esploro la mia giungla di scelte e rimpianti. Io
cresco. In fondo, come dice Martin Luther King, “Non con la mole vincerai o fallirai. Cerca ardentemente di scoprire a che cosa sei chiamato, poi cerca di essere quello e basta. Sii comunque sempre il meglio di qualsiasi cosa sei chiamato a essere.”
Chi rimane bloccato nella propria gabbia mi fa sentire male.
Perfino Davide, nel suo enorme acquario, non sapeva muoversi. La cosa mi intrigava, ma allo stesso tempo mi rendeva furiosa.





 BIOGRAFIA

Mauro Colarieti nasce il primo Aprile del 1997, nonché anno della pecora Dolly, di Titanic e di Google. Dopo aver vissuto i primi capitoli della sua vita a Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo, ha deciso di trasferirsi in Cornovaglia per studiare Film. Ha esordito a diciassette anni con Costellazione di brufoli (Lettere Animate Editore, Aprile 2015). In pochi mesi, il formato e-book del libro è apparso tra i tre più scaricati di Amazon.it, oltre a raggiungere il primo posto su Amazon.com e Amazon.fr per i romanzi italiani con più download. Successivamente alla traduzione spagnola, portoghese e francese del suo esordio, esce Jellyfish – Il ragazzo medusa (Triskell Edizioni, Settembre 2016), il suo secondo lavoro



"PERCHE' NON CENTO"? - ALESSANDRO PAGANI

Editore: Alter Ego / Augh
Collana: Nuvole
Genere: Poesia
Pagine: 116
Prezzo:  € 9,90

"Perché non cento?" la prima silloge di Alessandro Pagani, è un inno alla vita, un formidabile gioco umoristico generato dal sapiente e genuino accostamento delle parole, inventate, ricomposte o tramandate dalla migliore tradizione poetica fiorentina, sia colta che popolare. L'autore dà prova di una sbrigliata fantasia e si concede all'improvvisazione ritmica senza trascurare le svolte imprevedibili del pensiero e delle emozioni. Dal calembour alle rime baciate o alternate, dal verso libero alla canzone: la poesia di Pagani è un ingegnoso laboratorio di ricerca, riceve linfa dal mondo e ce lo restituisce impeccabilmente arricchito.






PICCOLO ESTRATTO


Io mi dico maledico ma le dico:
"Lei mi celia, mia Alice,
lei mi modica e lo dice"!
Poi mi cala il di lei calice,
in quel dì di lode a Cadice:
io mi dico: “Lì c’è il docile”!
Rimettendo a posto il focile.

Ma lì c'era Lucio il trucio,
che mi fece un gran bel bucio,
e di dolo dolsi a fuga,
sul gran lido dell'acciuga.

E mi brucio per la lei.



 BIOGRAFIA
Alessandro Pagani è nato nel 1964 a Firenze. Appassionato di poesia da sempre, ha fatto parte negli anni '80 del movimento artistico underground fiorentino "Pat Pat Recorder". Nel 1988 inizia un percorso come musicista con svariati gruppi tra i quali gli Stropharia Merdaria, Parce Qu'Il Est Triste, Hypersonics (con cui ha partecipato ad Arezzo Wave), Subterraneans e successivamente con i Valvola, insieme ai quali fonda l'etichetta discografica Shado Records, attiva sino al 2007. Attualmente è batterista della desert rock band Stolen Apple, con la quale ha fatto uscire l'album di debutto "Trenches".
"Perchè non cento"? edito da Alter Ego, è la sua prima pubblicazione, dopo il libretto autoprodotto del 2011 "Le Domande Improponibili" (tutto quello che avreste voluto sapere sulle risposte, e non avete mai osato chiedere).

IL PELLEGRINAGGIO - LAURA RADICONCINI

Editore: Ciliegio
Genere: Narrativa
Pagine: 170
Prezzo: € 14,00

È il 1353 e la Peste Nera ha devastato l'Italia e l'Europa intera. Col cessare del morbo, numerosi sopravvissuti si recano in pellegrinaggio, per ringraziare Dio della propria salvezza e in suffragio dell'anima dei propri cari defunti. Adso, un vampiro che si fa passare per monaco, guida un gruppo di devoti al santuario di San Sertorio, dove li attendono affamati i membri della sua potente congrega, immortali di origine bizantina. Tra i penitenti, tuttavia, c'è chi suscita in Adso sentimenti completamente nuovi, fino a farlo innamorare perdutamente e mettere in dubbio la sua stessa natura e la missione di morte che deve portare a compimento. In questo romanzo corale, la tormentata storia d'amore tra i protagonisti è accompagnata dalle vicende degli altri pellegrini, molti dei quali nascondono colpevoli segreti.


 

PICCOLO ESTRATTO

Lei gli allacciò le braccia intorno al collo; le mani di Adso si persero prima tra le ciocche scure, poi presero a carezzarle le spalle, a cingerle la vita…
Alina lo guardò. Gli occhi grigi erano tempestosi come il mare d’inverno. «Ci ho provato, ma non ho potuto starti lontana, sono troppo debole, e ora sono dannata, lo siamo entrambi. Tu sei un monaco e…»
Adso la interruppe. «Io sono sicuramente dannato, Alina, molto più di quanto tu possa mai concepire, ma ti giuro che non sono un monaco».
«Non appartieni alla Chiesa, non hai pronunciato i voti?»
«No.»
Alina si strinse nuovamente a lui, cercandogli le labbra.



BIOGRAFIA

Laura Radiconcini, romana ma con ascendenze statunitensi, è ormai nonna. È stata per oltre trent’anni dirigente di un’organizzazione ambientalista internazionale e, da giovane, attiva partecipante ai movimenti per i diritti civili, in particolare divorzio, aborto e obiezione di coscienza.
La passione per le storie di vampiri risale all’adolescenza. «Tuttavia», racconta, «la cotta per Dracula mi passò quando mi resi conto che era malvagio in modo irrecuperabile.»
Poi, dopo vari decenni, scoprì casualmente la saga di Twilight. Ecco finalmente i vampiri che aveva sognato da ragazzina, capaci di scelte etiche e di redenzione. E capaci anche di amare. L’entusiasmo la spinse a frequentare siti e blog americani, contribuendovi con racconti soprannaturali, che ebbero buona accoglienza. Man mano che li scriveva, li traduceva anche in italiano per amici e parenti. 

Il pellegrinaggio è nato dal loro incoraggiamento e da un viaggio in Toscana nei luoghi dove passava la Via Francigena. Abituata a postare sui blog e al dialogo con i lettori, ogni commento inviato a laura.radiconcini@gmail.com sarà molto gradito.

LE REGOLE HIBIKI - CRISTIANO PEDRINI

Editore: Self-Publishing
Genere: Narrativa
Pagine: 242
Prezzo: € 12,90 (ebook € 2,99)


Hibiki vive a Londra, ha diciotto anni, una vita difficile alle spalle e Owen, il suo fratellino dodicenne e malato di cui prendersi cura.
Da quando è morta la loro madre e sono rimasti soli il compito del fratello maggiore è di occuparsi della casa e delle loro vite e per questo si prostituisce, almeno fino a quando Owen non lo prega di smettere. È così che troverà lavoro come fattorino per un grande studio dove conoscerà Chris, uno dei più grandi avvocati di Londra, ricco e importante uomo d’affari che sembra irraggiungibile, ma che al tempo stesso pare subito interessato a quello sfacciato, ragazzino che tiene sempre la testa alta e non si fa mettere i piedi in testa da nessuno.


PICCOLO ESTRATTO

“Toccami, fai quello che vuoi… mi disse al nostro primo incontro, ma non credere di poterti innamorare di me… ed evita di perdere tempo a farmi stupidi regalini; io non sono un animaletto da compagnia”.


BIOGRAFIA
Classe 1972, lavoro dal 1998 in una biblioteca della provincia di Bergamo. Autore emergente dall’estate del 2014, dopo aver collaborato alla realizzazione di numerose iniziative culturali nel territorio dove risiedo ho lasciato che la passione della scrittura, che mi accompagna fin dall’adolescenza si riprendesse il suo spazio naturale dopo una lunga pausa, di oltre venti anni, si è ripresa il suo spazio naturale e nell’estate del 2014 ho ripreso questo bellissimo viaggio alla scoperta di me.

Sono autore di Klein Blue (Aletheia Editore), Le regole di Hibiki (Fdbooks), Opportunity, Rhapsody, Infinity e Madras.
 


2 commenti: