venerdì 17 febbraio 2017

50 SFUMATURE DI TRILOGIA DI E. L. JAMES

Buon Pomeriggio readers,
oggi siamo tutti più allegri perchè è venerdì ma avete dato una controllata al calendario? Io sincerament non sono una persona superstiziosa ma il venerdì 17, ha sempre un suo "fascino"...
Pensate che è una superstizione tutta nostra, nata dalla combinazione di due elementi che riteniamo molto negativi come il 17, numero sfortunato, e il venerdì santo, giorno della morte di Gesù.
Ma per i sostenitori del "Mai una Gioia" ogni giorno per noi è venerdì 17 quindi di cosa dobbiamo preoccuparci? Iniziamo quindi questo pomeriggio con una trilogia che ho letto diversi anni fa ma visto il dolce pensiero della Mondadori (la mascherina del film e il secondo libro), ho deciso di esprimervi il mio pensiero su tutti i tre libri della James.


MINI RECENSIONE


50 SFUMATURE DI GRIGIO
E. L. James




Editore: Mondadoi
Prezzo: € 12,00 (ebook € 6,99)
Pagine: 602


Quando Anastasia Steele, graziosa e ingenua studentessa americana di ventun anni incontra Christian Grey, giovane imprenditore miliardario, si accorge di essere attratta irresistibilmente da quest'uomo bellissimo e misterioso. Convinta però che il loro incontro non avrà mai un futuro, prova in tutti i modi a smettere di pensarci, fino al giorno in cui Grey non compare improvvisamente nel negozio dove lei lavora e la invita a uscire con lui. Anastasia capisce di volere quest'uomo a tutti i costi. Anche lui è incapace di resisterle e deve ammettere con se stesso di desiderarla, ma alle sue condizioni. Travolta dalla passione, presto Anastasia scoprirà che Grey è un uomo tormentato dai suoi demoni e consumato dall'ossessivo bisogno di controllo, ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili... Nello scoprire l'animo enigmatico di Grey, Ana conoscerà per la prima volta i suoi più segreti desideri. Tensione erotica travolgente, sensazioni forti, ma anche amore romantico, sono gli ingredienti che E. L. James ha saputo amalgamare osando scoprire il lato oscuro della passione, senza porsi alcun tabù.


Nel 2011 c'è stato tanto clamore intorno all'uscita di questo nuovo genere editoriale, soprattutto perchè, è stato uno dei primi ad andare controcorrente e a scandalizzare le masse che, fino a quel momento, avevano  avuto un assaggio di questo forte erotismo solo con gli Harmony.
Ovviamente anche io spinta dalla curiositò e da tutto questo Rumor, mi sono precipitata a leggere i libri della James.
Ad oggi però, passati questi sei anni dall'uscita del primo libro, se penso a tutti i Romance che ho letto finora, mi sento di dirvi che a confronto, la trilogia della James, è roba per adolescenti...
Tra l'altro doveva essere una trilogia nata dalla fan fiction di Twilight ma con il tempo, a parer mio, è diventata più una trilogia basata sulle pratiche BDS.


«Sto per metterti queste dentro, per il tuo piacere e per il mio» - Le sfere sono fredde, lisce, più pesanti di quanto immaginavo, e hanno un sapore metallico. Il mio corpo si contrae, in un inebriante miscuglio di ansia ed eccitazione.
È una sensazione strana. Una volta che sono al loro posto, quasi non riesco a sentirle… ma sono consapevole della loro presenza. Poi mi alzo e le sfere sprofondano e io contraggo istintivamente i muscoli per fermarle. La sensazione è sconvolgente. 
(Ana Steele)
 
Devo dire però che la lettura di "50 sfumature di grigio" mi ha da subito entusiasmato, sia perchè a quel tempo leggevo solo thriller, che per il fatto che, questo gioco di sesso e potere non può alla fine che affascinare il lettore. Poi se proprio vogliamo dirla tutta si sa' che a noi donne piacciono i classici uomini belli e dannati come il nostro Mr. Grey.

                       "Perché ci sono 50 sfumature di depravazione in me"

Ovviamente per ogni personaggio maschile "figo" abbiamo sempre un personaggio femminile "sfigato" e anche qui, il fantastico Christian Grey, viene spalleggiato da Anastasia, una figura che fin da subito risulta essere abbastanza indigesta. Personalmente infatti il suo personaggio non mi ha fatto impazzire per niente, è troppe personalità insieme: timida, ingenua, noiosa, inutile, scaltra, furba ecc...
E poi parliamoci chiaro, dopo essere arrivata a ventuno anni vergine alla fine si trasforma in una macchina del sesso? Mmmhhh il tutto mi è sembrato un po' ridicolo ma vuoi i presupposti iniziali che vi ho menzionato, alla fine la lettura è stata abbastanza piacevole tanto da spingermi a comprare subito il secondo libro "50 sfumature di Nero".
 


50 SFUMATURE DI NERO
E. L. James





Editore: Mondadoi
Prezzo: € 12,00 (ebook €6,99)
Pagine: 602


Profondamente turbata dagli oscuri segreti del giovane e inquieto imprenditore Christian Grey, Anastasia Steele ha messo fine alla loro relazione e ha deciso di iniziare un nuovo lavoro in una casa editrice. Ma l'irresistibile attrazione per Grey domina ancora ogni suo pensiero e quando lui le propone di rivedersi, lei non riesce a dire di no. Pur di non perderla, Christian è disposto a ridefinire i termini del loro accordo e a svelarle qualcosa in più di sé, rendendo così il loro rapporto ancora più profondo e coinvolgente. Quando finalmente tutto sembra andare per il meglio, i fantasmi del passato si materializzano prepotentemente e Ana si trova a dover fare i conti con due donne che hanno avuto un ruolo importante nella vita di Christian. Di nuovo, il loro rapporto è minacciato e a questo punto Ana deve affrontare la decisione più importante della sua vita, e può prenderla soltanto lei...


Questo è il secondo attesissimo volume della trilogia Cinquanta sfumature, il cui successo senza precedenti è iniziato grazie al passaparola delle donne che ne hanno fatto un vero e proprio cult ponendolo al primo posto in tutte le classifiche del mondo.


In tutta onestà ho iniziato la lettura di questo secondo capitolo spinta dalla frenesia del primo libro ma, mano a mano che andavo avanti, mi rendevo conto che rispetto a "50 sfumature di grigio" questo era veramente noioso e ripetitivo.
E' un continuo tira e molla tra i due personaggi e quando tutto sembra ritornare finalmente alla normalità, spuntano i dubbi esistenziali di Anastasia che ancora di più, appare al lettore come un personaggio senza personalità nonostante poi, non sia più una "verginella" sprovveduta.


“Sono un uomo egoista. Ti ho desiderata fin da quando sei capitata nel mio ufficio. Sei raffinata, onesta, entusiasta, forte, arguta, incantevolmente innocente. L’elenco è infinito. Provo un timore reverenziale di fronte a te. Ti voglio, e il pensiero che un altro possa averti è come un coltello che lacera la mia anima oscura.”
(Christian Grey)

Per fortuna avvicinandoci al finale, il libro assume dei ritmi un po' più elevati soprattutto grazie ad ex sottomesse impazzite e all'arrivo di Mrs. Robbins, trasformando così il libro da sfumature di nero in sfumature di giallo.
Tutto ci fa supporre che il terzo libro "50 sfumature di rosso" finalmente ci farà uscire dallo stallo del lascia/riprendi. 



50 SFUMATURE DI ROSSO
E. L. James




Editore: Mondadoi
Prezzo: € 12,00 (ebook €6,99)
Pagine: 602


Quella che per Anastasia Steele e Christian Grey era iniziata solo come una passione erotica travolgente è destinata in breve tempo a cambiare le loro vite. Ana ha sempre saputo che amarlo non sarebbe stato facile e stare insieme li sottopone a sfide che nessuno dei due aveva previsto. Lei deve imparare a condividere lo stile di vita di Grey senza sacrificare la sua integrità e indipendenza, lui deve superare la sua ossessione per il controllo lasciandosi alle spalle i tormenti che continuano a perseguitarlo. Le cose tra di loro evolvono rapidamente: Ana diventa sempre più sicura di sé e Christian inizia lentamente ad affidarsi a lei, fino a non poterne più fare a meno. In un crescendo di erotismo, passione e sentimento, tutto sembra davvero andare per il meglio. Ma i conti con il passato non sono ancora chiusi. Questo è il terzo e conclusivo volume della trilogia "Cinquanta sfumature".


Dopo la delusione di "50 sfumature di nero" ero un po' restia a comprare anche questo ultimo libro ma odio non terminare le letture e le serie, quindi mi sono forzata ad acquistarlo e per fortuna come si era intuito dal finale del secondo libro, in questo romanzo finalmente si respira un po' di azione... Chi sta cercando di eliminare Christian?
Il libro si apre con Anastasia e Christian in viaggio di nozze però la loro spensieratezza sembra durare veramente molto poco.
Infatti mentre nei primi libri ci siamo subiti le crisi esistenziali di Anastasia, che finalmente (alleluja) è diventato un personaggio di "carattere", ora tocca a Christian ad avere le sue paranoie e i suoi dubbi nel diventare padre (scusate lo spoiler)...sti' due so peggio di Romeo e Giulietta mai un momento tranquillo!


“Ci conosciamo da cinque fottuti minuti. Volevo farti vedere come funziona questo cazzo di mondo e ora… Vaffanculo. Pannolini, vomito e merda. (…) Ecco perché mi piace avere il controllo. Così le stronzate come questa non mandano tutto a puttane”
(Christian Grey)

Rispetto al secondo libro che è stato proprio noioso però, questo romanzo l'ho apprezzato molto di più e anche se pure per il terzo romanzo è evidente uno stile molto sempliciotto e pieno di ripetizioni, alla fine si è lasciato leggere con piacere.

In conclusione consiglierei la trilogia di 50 Sfumature?  Proseguite la lettura...


Perchè leggere questa Trilogia?

1) E' diventato talmente un caso editoriale e poi cinematografico, che non leggere questi libri equivale quasi a non aver mai letto "Alice nel Paese delle Meraviglie... non vi sto prendendo in giro ma vuoi o non vuoi questi libri hanno fatto la storia degli anni 2000 e solo per le forti operazioni di marketing che ci sono state dietro, andrebbero letti.
2) Si può dire di tutto tranne che le scene di sesso non siano state scritte veramente bene, l'autrice infatti non usa spiacevoli metafore ma va subito al sodo, senza però, scendere in inutili particolari troppo volgari come mi è capitato lo scorso anno con il libro Nonostante tutto ti amo ancora: "Il mio uccello pulsa. Prova piacere e dolore nello stesso tempo. Piacere nel vederla. Dolore perchè sa di non poterla avere. Credo stia morendo di sete. Ha bisogno di immergersi nella fontanta di Mia".
3) Il Christian Grey che vi immaginerete leggendo questi libri sarà sempre superiore all'attore dei film "Jamie Dornan".
4) Perchè non potete vedere i film senza esservi prima fatti un viaggio con la vostra fantasia
5) Nonostante se ne dicano tante, si tratta pur sempre di una storia d'amore che fa sognare!


Le cose più irritanti di questa trilogia

1) Mille parole sprecate per descrivere il continuo mordersi delle labbra di Anastasia...ok abbiamo capito hai un tic ma bastaaaa!! Come fa poi ad eccitarsi quell'altro per questo gesto così banale? Però a quanto pare...galeotto fu quel labbro...
2) E' vero oggi esiste whatsapp ma l'utilità di tutte quello scambio di email tra i due?
3) Ragazzi...lui è un vero è proprio stalker... ma come si fa? Io più che ammirarlo avrei avuto paura di uno così...
4) Mi spiegate che tipo di magia c'è dentro agli ascensori che usano questi due? E' possibile che appena entrano in un ascensore si scatena la passione? Della serie: "al mio piano scateniamo l'inferno".
5) Ma Anastasia è anoressica? Va bene che i due si dilettano in "giochi acrobatici dispendiosi" ma è possibile che lui ogni volta gli chiede se ha mangiato o se ha fame?


Voto Complessivo


Voto: 2011: Nel complesso la trilogia mi era piaciuta abbastanza anche perchè era la novità del momento e a parte il secondo libro, che mi ha veramente annoiata, il primo e il terzo mi sono piaciuti molto e se avessi fatto una recensione a suo tempo sicuramente gli avrei dato ★★★★½
Voto: 2017 : Ad oggi dopo aver letto diversi libri su quel genere e dopo essermi resa conto che alla fine lo stile narrativo della James non è dei migliori...gli darei un bel ★★★


Nessun commento:

Posta un commento