GIVEAWAY: DOLCETTO O SCHERZETTO?

Buongiorno readers,
dopo il fine settimana turbolento a causa di un nuovo terremoto che ci ha scossi un po' tutti soprattutto per l'intensità, è arrivato il momento di rilassarci un po', se così si può dire, con una delle notti più paurose dell'anno...la notte delle streghe e dei mostri...HALLOWEEN


Allora siete pronti con il vostro sacchettino a girare per le vie della città spaventando con i vostri travestimenti chi vi aprirà la porta? Io intanto ho preparato il cestino con tante delizie poi vediamo se riesco a trascinare anche qualche mio amico in giro per Roma travestiti da qualcosa ehehehe...
Per chi invece ha deciso di poltrire in casa ecco qui qualche consiglio libresco che spero possa farvi passare la serata. Iniziamo con qualche pubblicazioni delle CE...




NOVITA' EDITORIALI  Milena Edizioni


Titolo: La morte fidanzata - Vodka Inferno
Autore: Penelope delle colonne 

Questa è una storia che va raccontata a bassa voce, sull'epidermide del mondo. Una strana, sanguinosa famiglia. Venezia di echi dissonanti, poi la Russia di forti abbracci. Un alchemico mistero, della vodka che da incolore e innocua diventa rosso-sangue, un maniero che ha occhi per vedere, danze di balalaike, fischi cosacchi. Qualcosa di macabro, gotico, grottesco, tenero e perverso che sappia di morte, di dolore e orrore, ma anche di dolce, amaro amore. E infine una sola, piccola, insignificante domanda: può un vivo innamorarsi di un morto?intrappolata.
_______________________________________________________________________

Titolo: Vittima senza nome
Autore: Tami Hoag

Jerry, Mario, Anna ed Elio sono, in apparenza, quattro persone senza alcun legame, che scoprono di avere in comune un rapporto misterioso solo quando la piccola città in cui vivono, Torre Antica, viene sconvolta da una serie di inspiegabili delitti. Tutti e quattro si ritrovano ben presto nel mirino di un oscuro e ambiguo assassino e proprio Jerry, incaricato di seguire il caso, dovrà riportare alla luce il tragico segreto che li lega al folle omicida. Ma non sempre la soluzione è conoscere la verità. Quest’ultima, infatti, costerà cara ai protagonisti e li indurrà a fare i conti con se stessi e con un passato sepolto e dimenticato.
_______________________________________________________________________
  
Titolo: Il segreto dei Medici
Autore: Michael White

La Terra dei Fuochi non è semplicemente una brutta storia. È una vera e propria fabbrica di morte, la più crudele creatura del malaffare italiano. Castel Volturno, paradiso del passato, è oggi la periferia dell’Inferno a tutti gli effetti. Ma fino a che punto può arrivare la crudeltà umana? Fin dove ci si spinge?Nella piccola città di mare le cose cambiano con l’avvento del virus CTR3: lo scarto di un progetto bellico, un’arma capace di far perdere all’uomo ogni tratto di umanità. Nessuna coscienza, nessuna paura, gli infetti sono mossi solo dalla volontà di divorare chi non è stato annientato dal virus. Le persone colpite sono come zombie, capaci solo di distruggere, e nel giro di pochi giorni l’intera città è messa in ginocchio. La forza bruta adottata dal governo è in grado solo di arginare la crisi, ma non di risolverla. La città diventa un’enorme area di quarantena, dove nessuno può entrare né uscire. L’esercito si ritira fuori dal confine, a sorvegliare che nessuno valichi l’area. Non c’è piano d’evacuazione per i sopravvissuti, costretti a fronteggiare da soli i loro concittadini infetti e impossibilitati alla fuga.Uno sparuto gruppo di persone decide di unire le forze per poter sopravvivere, mentre fuori dal confine, nel resto del mondo, la tensione sale sempre più, al punto da creare crepe profonde nell’equilibrio mondiale, paventando il rischio di una crisi ancora più grave di quella di Castel Volturno.
_______________________________________________________________________

  
NOVITA' EDITORIALI  La Sirena Edizioni

Titolo: Il fantasma del nonno nel naso
Autore: Alessia Martinis

Michele è un ragazzo timido che lavora come programmatore per un’azienda informatica. La sua vita fa schifo. Il capo non perde occasione per umiliarlo, la collega che gli piace approfitta della sua gentilezza per fargli fare anche il suo lavoro. Come se non bastasse una sera riceve una chiamata in cui lo avvisano che suo nonno è in ospedale in punto di morte.
Sembra che al peggio non vi sia fine ma Michele dovrà ricredersi quando il fantasma del nonno appena morto ricomparirà scegliendo, come sua dimora personale, nientemeno che il naso del nipote, iniziando a perseguitarlo.
Si dice che quando un'anima, alla morte del corpo, resta imprigionata in questo mondo è perché ha qualche questione in sospeso. Riuscirà Michele a scoprire cosa vuole da lui il vecchio e a riprendersi il suo naso?
_______________________________________________________________________

Titolo: Friendly - Illinois
Autore: Max Fortune


Dolcetto o scherzetto?
Sembra una domanda innocente e giocosa, ma gli abitanti di Friendly sanno che non è facile trovare dolcetti tra quelle mura diroccate e lì gli scherzetti non sono mai piacevoli o amichevoli. Lo scoprirà Michael che, mentre viaggia col fratello sulla Intestatale I-19, imbocca per sbaglio una stradina secondaria e si ritrova in questo strano paesino dal nome ironico e pieno di sottintesi. Riuscirà a trovare gli agognati dolcetti e a salvare il fratello da una sorte terribile?




Ovviamente non potrà mancare la maratona dei film Horror e io penso proprio di andarmi a rivedere il pagliaccio malefico che spaventò tutti i bambini degli anni '90... Chi si ricorda di IT e soprattutto di questa scena?  LO VUOI UN PALLONCINO?



Siamo ora giunti al momento invece dei miei consigli libreschi per passare questa notte da brivido...dai dite la verità in quanti di voi, soprattutto quelle a dieta..., stanno aspettando questa sera per abbuffarsi di dolci?
Mi raccomando scegliete uno di questi libri, accendete qualche candela, chiudete tutte le porte, controllate che nessuna finistra sbatta contro qualcosa e...Buon Halloween!


Poirot e la strage degli innocenti (di Agatha Christie, Mondadori, 2003)

Poirot e la strage degli innocenti A Woodleigh Common i ragazzi stanno festeggiando Halloween quando viene fatta una scoperta agghiacciante: la tredicenne Joyce é stata assassinata. La giallista Ariadne Oliver, presente al party, si precipita dall'amico Poirot e lo convince a interessarsi del caso: Joyce, infatti, poco prima della morte, si era vantata di aver assistito a un omicidio, ma nessuno le aveva creduto. Possibile che invece la ragazza, conosciuta per essere una gran bugiarda, avesse detto la verità? E che il colpevole abbia deciso di chiuderle la bocca per sempre?



Chi è Mara Dyer (di Michelle Hodkin, Mondadori, 2012)

Era solo un gioco. Eppure Mara non voleva partecipare alla seduta spiritica con le sue amiche Rachel e Claire. Sei mesi dopo, Mara si risveglia dal coma in una stanza di ospedale. E le sue amiche sono morte. Cos'è successo quella notte al manicomio abbandonato? Perché Mara è l'unica sopravvissuta? Orribili allucinazioni iniziano a perseguitarla e un dubbio si insinua nella sua mente: e se fosse stata lei a causare quelle morti, come aveva predetto la seduta spiritica? L'incontro con il turbolento, bellissimo Noah potrebbe essere la sua salvezza o la sua definitiva condanna. Perché anche Noah ha un segreto, legato al grande mistero che la tormenta: chi è Mara Dyer?



L'incubo di Hill House (di Shirley Jackson , Adelphi, 2004)

Chiunque abbia visto qualche film del terrore con al centro una costruzione abitata da sinistre presenze si sarà trovato a chiedersi almeno una volta perché le vittime di turno (giovani coppie, gruppi di studenti, scrittori alla vana ricerca di ispirazione) non optino, prima che sia troppo tardi, per la soluzione più semplice – e cioè non escano dalla stessa porta dalla quale sono entrati, allontanandosi senza voltarsi indietro. Bene, a tale domanda, meno oziosa di quanto potrebbe parere, questo romanzo di Shirley Jackson – il suo più noto – fornisce una risposta, forse la prima. Non è infatti la fragile, sola, indifesa Eleanor Vance a scegliere la Casa, dilatando l’esperimento paranormale in cui l’ha coinvolta l’inquietante professor Montague molto oltre i suoi presunti limiti. È piuttosto la Casa – con la sua torre buia, le porte che sembrano aprirsi da sole, le improvvise folate di gelo – a scegliere, per sempre, Eleanor Vance. E a imprigionare insieme a lei il lettore, che tenterà invano di fuggire da una costruzione romanzesca senza crepe, in cui – come ha scritto il più celebre discepolo della Jackson, Stephen King – «ogni svolta porta dritta in un vicolo buio». "L’incubo di Hill House" è apparso per la prima volta nel 1959.



La casa per bambini speciali di Miss Peregrine (di Ransom Riggs, Bur, 2012)

Quali mostri popolano gli incubi del nonno di Jacob, unico sopravvissuto allo sterminio della sua famiglia di ebrei polacchi? Sono la trasfigurazione della ferocia nazista o qualcos’altro, qualcosa di vivo e ancora pericoloso? Jacob decide di attraversare l’oceano per scoprire il segreto racchiuso tra le mura della casa in cui, decenni prima, avevano trovato rifugio il nonno Abraham e altri orfani scampati all’orrore della Seconda guerra mondiale. Soltanto in quelle stanze abbandonate e in rovina, rovistando nei bauli pieni di polvere e reperti di vite lontane, il ragazzo potrà stabilire se i racconti del nonno, traboccanti di avventure, di magia e di mistero, siano stati solo invenzioni, buone a turbare i suoi sogni notturni. O se, invece, in quelle parole ci sia almeno un granello di verità, come suggerisce la strana collezione di fotografie d’epoca che Abraham custodiva gelosamente. Possibile che i bambini e i ragazzi ritratti in quelle immagini ingiallite, bizzarre e inquietanti, fossero davvero speciali, dotati di poteri straordinari, forse addirittura pericolosi? Possibile che quei bambini siano ancora vivi, e che si preparino a fronteggiare una minaccia oscura e molto più grande di loro? Miss Peregrine. La casa dei ragazzi speciali, un caso letterario internazionale, ha venduto più di un milione e mezzo di copie in tutto il mondo.



IT (di Stephen King, Sperling & Kupfer, 2013)

In una ridente e sonnolenta cittadina americana, un gruppo di ragazzini, esplorando per gioco le fogne, risveglia da un sonno primordiale una creatura informe e mostruosa: It. E quando, molti anni dopo, It ricompare a chiedere il suo tributo di sangue, gli stessi ragazzini, ormai adulti, abbandonano famiglia e lavoro per tornare a combatterla. E l'incubo ricomincia... Un viaggio illuminante lungo l'oscuro corridoio che dagli sconcertanti misteri dell'infanzia conduce a quelli della maturità.





Il dono delle furie (di Elizabeth Miles, Nord, 2012)

Tre ragazze bellissime, tre ragazze dal sorriso indecifrabile e dallo sguardo ipnotico cui è impossibile resistere: in un piccolo paese come Ascension, non sorprende che la notizia del loro arrivo sia sulla bocca di tutti. Soprattutto per il mistero che le circonda: nessuno le ha mai viste prima, nessuno sa dove vivano. E nessuno immagina che quelle tre splendide fanciulle, invece, conoscono i segreti di ogni abitante della città. Come il vero volto di Chase Singer, l'astro nascente della squadra di football: dietro la maschera da bravo ragazzo, infatti, si nasconde una persona che, per raggiungere il successo, non ha esitato a calpestare i sentimenti della ragazza che amava, distruggendole l'esistenza. E come la relazione che, da qualche tempo, Emily ha col fidanzato della sua migliore amica, una relazione che nessuno avrebbe mai dovuto scoprire. Ecco perché Chase riceve in regalo un'orchidea rossa ed Emily ne trova una identica sul sedile dell'auto. È un avvertimento. È il dono che segna il destino di chi deve pagare per le proprie colpe. È il dono delle Furie...


Il libro delle verità nascoste (di Amy Gail Hansen, Garzanti, 2014)

Ruby vuole solo dimenticare. Vuole solo cancellare l’ultimo anno al Tarble College e nascondere nel profondo quel segreto che non ha confessato a nessuno. Eppure, quando crede che il peggio sia alle spalle si ritrova tra le mani il libro da cui tutto è cominciato. Il libro che custodisce le ombre del suo passato. È all’interno di una valigia: il bagaglio di Beth, una compagna di college che da pochi giorni è scomparsa. Ruby non poteva immaginare che Una stanza tutta per sé di Virginia Woolf riuscisse ancora a toccare le note più recondite della sua anima. A riportarla faccia a faccia con le sue paure. Ma lei è l’unica a conoscere il suo fascino oscuro. Tra quelle pagine ha visto crescere un’ossessione per le scrittrici suicide, donne fragili che si sono abbandonate al gesto più estremo. Un’ossessione che giorno dopo giorno l’ha avvicinata sempre più a Mark, il suo professore di letteratura. Eppure Ruby non può lasciare che quest’incubo si impadronisca di nuovo di lei, proprio ora che Beth è sparita. Deve cercarla. La ragazza sa che c’è solo un luogo che racchiude tutte le risposte. L’ultimo posto in cui vorrebbe tornare: Tarble, la sua università. Lì dove ha imparato che ciò che conta è essere i migliori, a qualunque prezzo. Lì dove misteriosi tentativi di suicidio le parlano di un destino a cui è difficile sfuggire. Lì dove, nel silenzio degli antichi e bui corridoi, ogni traccia riconduce a quel libro su cui c’è ancora molto da svelare. Perché dietro un animo fragile può celarsi un grande coraggio e dietro un amore innocente qualcuno che colpisce dove fa più male. Il libro delle verità nascoste è un debutto indimenticabile, venduto in più di venti paesi. Amy Gail Hansen, con l’intensità della sua scrittura, ha conquistato stampa e lettori. La storia di una ragazza insicura ma determinata, che la vita ha messo alla prova. La storia di un luogo in cui la verità è solo un inganno. La storia di un passato che non vuole smettere di far sentire la sua voce.



Ho pensato anche, per ricreare la giusta atmosfera, di donarvi una piccola Playlist da brivido... Buon ascolto!


 DOLCETTO O SCHERZETTO?

La Strega Cattiva che è in me...ha deciso di fare un piccolo dono magico a tutte le persone che sono arrivate fino alla fine di questo post ahahah Si tratta di un FLASH GIVEAWAY dalla durata di 3 giorni in cui il vincitore riceverà un libro e qualche dolciume... però...potrebbe trattarsi anche di un SCHERZO... sta a voi crederci o no? Intanto vi consiglio di compilare il form qui sotto...



35 commenti

  1. Non amo particolarmente i generi horror ma i thriller in base a quali sono mi piacciono.. Non ne ho uno che mi ha scioccata però mi sono piaciuti quelli di Stephen King come ad esempio doctor sleep😊 alegulino2002@gmail.com

    RispondiElimina
  2. Buon Halloween!
    Partecipo molto volentieri :)
    Un libro che mi ha particolarmente spaventato è stato Pet Sematary di Stephen King (poteva non essere un libro di King?).
    La mia mail è rositaroy@yahoo.it

    RispondiElimina
  3. Un rewatch di It ci sta tutto :D Io poi devo ancora leggere il romanzo, e L'incubo di Hill House è nella mia wl da anni ormai! Un libro horror/thriller che mi ha scioccato è sicuramente La morte avrà i tuoi occhi di Josh Malerman. E non posso non citare anche King con i suoi racconti, tra tutti La finestra segreta, quello da cui hanno tratto il film Secret Window con Johnny Depp :D
    La mia email: briciolediparole@gmail.com
    Happy Halloween! :3

    RispondiElimina
  4. Sto attualmente leggendo il mio primo libro Horror, Carrie di Stephen King, perché prima d'ora mi ero sempre detta che questo genere e il thriller non mi sarebbero piaciuti, quindi sto cercando di fare uno sforzo e provarci. Per il momento Carrie mi piace, anche se la crudezza e la realtà delle descrizioni di certe cose mi mettono un po' d'ansia ^^''
    La mia mail è imlittleredbird@gmail.com e mi sono iscritta al blog come Angela Longobardi ^_^

    RispondiElimina
  5. Al momento sono alla ricerca di libri horror da leggere e questo post non poteva che capitare più a cecio. XD Comunque mi ispira un sacco Friendly che lo vado subito ad aggiungere in wl!
    Di It avevo letto il libro qualche anno fa ma il film non l'ho mai visto: bisogna recuperare. u.u
    Invece, il libro che mi ha spaventata di più penso sia stato proprio It perché ho paura dei clown da quando sono piccola!
    La mia mail è valemau99@hotmail.it e buon Halloween! :D

    RispondiElimina
  6. Horror e thriller non fanno proprio per me... Preferisco i gialli: ingeniosi, ma non inquietanti. Quindi penso che mi butterò su Poirot: la Christie di solito è misteriosa il giusto senza essere mai troppo angosciante ;)
    Eccezion fatta per Dieci piccoli indiani, in cui ha messo una buonissima dose di ansia... tanto da provocarmi per giorni il terrore di essere ammazzata all'improvviso...

    RispondiElimina
  7. Ah che bello sul tuo blog si respira proprio aria di Halloween!! Bellissima la pioggia di ragnetti, pipistrelli, streghe e zucche :D Ho letto pochissimi libri Horror/thriller e nessuno di questi mi ha particolarmente scioccata!Un pò di tempo fa ho letto Carrie di Stephen King, ma non mi ha per niente spaventata. E' una vita che voglio leggere IT, ma non ho avuto mai il coraggio di iniziarlo perchè è enorme o.o
    Comunque per stasera cercherò un film horror (non troppo horror XD) a tema Halloween!
    La mia email è scottodicarloanna@hotmail.it

    RispondiElimina
  8. Lo sai che sono strana ma ti dirò che quello che veramente mi ha messo i brividi è "L'amore bugiardo" della Flynn.
    La mia mail è quella con cui ti perseguito ovvero robertakesar@gmail.com

    RispondiElimina
  9. Fatto!
    Proprio per natale mi farò regalare un libro di king, non vedo l'ora di immergermi nel genere horror.
    e-mail cler.bergamini@gmail.com

    RispondiElimina
  10. Buon Helloween!
    Io vado sul classico, il primo libro che ho letto di questo genere che mi ha lasciato un ricordo da brividi è sicuramente Dracula di Bram Stoker!
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
  11. Soniaaa buon Halloween, sono felicissima di sapere che nonostante la paura tu stia bene ❤️

    RispondiElimina
  12. buon halloween a tutti, partecipo davvero con molta voglia! a me piace il genere horror, tra cui il maestro King! Il miglio verde per me è un capolavoro. E Dracula di Stoker vogliam dimenticarlo?
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  13. Partecipo con piacere e buon Halloween!Ho provato tanti brividi leggendo iRacconti dell'incubo e del Terrore di Edgar Allan Poe, gotici e oltremodo spaventosi
    GFC/FB: Chicca Tamburrino
    e-mail: pleadi@inwind.it

    RispondiElimina
  14. Buon Halloween a tutti! Come non partecipare adoro IT di Stephen King è sstato uno dei primi libri sul genere che ho letto!
    Angela Greco
    grecoangela1987@libero.it

    RispondiElimina
  15. Partecipo!!! Libri di terrore puro non ne ho letti,ma ho letto e adorato Urla nel silenzio
    mila.mali@hotmail.it
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1092261594223720&id=100003196684014

    RispondiElimina
  16. Buon Halloween *_* non ho letto molti horror ma amo particolarmente i thriller dove c'è tantissimo sangue :-) e-mail: salvatoreilliano95@hotmail.it

    RispondiElimina
  17. It è impossibile da dimenticare, vista la paura che mi ha messo quando ero piccola! Ho letto che ne stanno facendo anche un remake, in uscita il prossimo anno...ma dubito sarà mai terrorizzante quanto l'originale! xD
    La casa per bambini speciali di Miss Peregrine, lo vorrei leggere, anche in vista dell'uscita, stessa cosa anche per Le verità nascoste, che è già in wishlist :)

    Partecipo al giveaway, la mia mail è hayls.hutch@gmail.com
    Grazie per l'opportunità...sempre che non sia uno scherzetto! xD

    RispondiElimina
  18. Vuoto il mio sacchetto di dolcetti e ammetto di non aver mai letto libri del terrore/horror, non fanno proprio per me!!! Brrr...
    Però mi piacciono tanto i gialli/thriller e i miei romanzi preferiti sono senza dubbio quelli della Trilogia Millennium di Steig Larsson, li ho divorati. E ammetto di essermela fatta un po' sotto a un certo punto quando un certo personaggio continuava a non fermarsi davanti a nulla 😱😱😱
    Questo è il massimo terrore che ho provato!!!
    Incrocio le dita per questo tuo give a cui partecipo con immenso piacere ;-)
    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Ti seguo su Facebook come Rosy Palazzo
    Grazie mille per l'opportunità ♡

    Ps: ma quanto sono carine queste zucche, i ragnetti, le streghette, i pipistrelli e i dolcetti che cadono sullo schermo ♡.♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=761771180641282&id=100004252210765

      Ho condiviso e invitato alcuni amici a questa festa del terrore 👻💀👿🎃

      Elimina
  19. Oh io sono rimasta terrorizzata prima dal film, poi dal libro IT di Stephen King. Ma come già scrivevo su un altro commento, avrei voglia di rileggerlo, è un libro davvero bello! sajiconnor@gmail.com
    Happy Halloween!
    xoxo Connor

    RispondiElimina
  20. Partecipo volentieri a questo giveaway!!
    E' difficile trovare un thriller/horror che mi abbia scioccato, perché non mi impressiono facilmente... Un thriller che però mi è piaciuto particolarmente è "La ragazza dai due volti" *-*
    Email: marco.smeraldi8@gmail.com

    RispondiElimina
  21. Partecipo e vorrei il dono delle furie!! Mail Giulia.1985.21@gmail.com
    Il libro che mi ha impressionato di più è uomini che odiano le donne!

    RispondiElimina
  22. Partecipo volentieri perchè gli horror sono un genere che mi piace molto..a proposito vorrei suggerirti un titolo... Mi ricordo di te di Yrsa Sigurdardottir...vedrai mentre lo leggi non potrai fare a meno di guardarti alle spallle...Buon Halloween :-)
    lamia email è bebatag@gmail.com

    RispondiElimina
  23. Amo leggere libri thriller e horror ma nessuno mi ha ancora scioccata :D grazie per i consigli che ci hai dato :) la mia mail è: chiara.fornasiero.90@gmail.com

    RispondiElimina
  24. Buon Halloween!
    Io non riesco a sopportare tutto ciò che implica l'orrore, gli unici libri di "paura" che ho letto sono i piccoli brividi XD Nonostante ciò il libro Friendly mi ha incuriosità molto!

    RispondiElimina
  25. Mi piacciono molto i thriller !!!! in uno letto da poco ,che era Il prossimo sarai tu di Gregg Hurwitz , c'erano due personaggi inquietanti al limite del fastidioso!!
    mail - kelevrasoad@yahoo.it
    blog Lidia Mura
    FB Kelevra Jones

    RispondiElimina
  26. Buon Halloween! 🎃
    Un libro dalle atmosfere horror che mi è piaciuto molto è "The restorer" di Amanda Stevens; delle atmosfere e situazioni da pelle d'oca!
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    RispondiElimina
  27. IT l'ho letto quando ero ancora alle medie e poi ho visto il film con la mia migliore amica di quel tempo.. ancora in VHS! xD
    Tuttavia a scioccarmi di più sono stati Dieci piccoli indiani di Agatha Christie perché l'ho letto a 13 anni di notte, da sola al piano di sotto in divano e Shock di Robin Cook, letto anche lui in quel periodo - ho avuto gli incubi per almeno due settimane.
    La mia email è lonely_dreamer@hotmail.it

    RispondiElimina
  28. Partecipo mooolto volentieri :D
    Allora...direi che il libro che mi ha scioccato di più è IT di Stephen King.
    Nessun altro libro supererà mai il terrore che incute Pennywise pagina dopo pagina!!!

    Ps: la mia mail è eleonora.ci92@gmail.com

    :P

    RispondiElimina
  29. Grazie mille ! :D
    Odio i pagliacci ahaahahah ho visto una volta It e sono morta dalla paura!
    Amo i thriller ma non gli horror >.< non riesco neanche a guardare i film!

    angelina.alboreo@hotmail.it

    RispondiElimina
  30. Il romanzo It come la serie mi è rimasta impressa nella mia mente da piccola...la frase lo vuoi un palloncino mi mette ancora i brividi
    grazie dell'opportunità
    dolcetto o scherzetto? vedremo ih ih
    dilorenzomarianna07@gmail.com

    RispondiElimina
  31. volevo dire.... "L'ipnotista" mi ha sicuramente scioccato! e la mia email è bramanti.maria.sole@gmail.com

    RispondiElimina

Powered by Blogger.