giovedì 8 settembre 2016

L'ANGOLO DEGLI AUTORI EMERGENTI #12

Tatatattaaaaaa!!!
Ebbene si sono ancora io ahahah ma oggi ho deciso che il giovedì sarà interamente dedicato agli AUTORI EMERGENTI quindi dopo la rubrica della Pagina 69 troverete anche le loro nuove uscite. Quindi Autore Emergente se ti sei appena sintonizzato sul mio blog il giovedì è dedicato a te quindi scegli come vuoi avere un po' di visibilità (segnalazione o pagina 69) e invia un email a gattolibraio@libero.it

ARTHUR E IL SEGRETO DELL'AMPOLLA - FRANCESCO MOCINI

Titolo: Arthur e il Segreto dell'ampolla
Autore: Francesco Mocini
Editore: augh! edizioni - gruppo ALTER EGO
Genere:Thriller
Prezzo: € 13,00
 
Perso nella livida Inghilterra vittoriana, il giovane Arthur è un ragazzo fragile e sensibile. Anni prima, sua madre Rose è come scomparsa nel nulla e i nonni, duri ed egoisti, ora lo costringono a lavorare in miniera. La vita di questo adolescente è già segnata da abbandono, solitudine e insicurezza: la sua è una realtà arida e frustrante. O almeno lo è fino al giorno in cui scopre nella miniera una strana ampolla dotata di speciali proprietà, nonché l'accesso a un fantastico mondo parallelo: Grinland. Insieme al suo primo e unico amico, Fabianzap, Arthur comincerà a penetrare in questo straordinario universo e a conoscerne i singolari abitanti. Ma presto scoprirà anche la spaventosa minaccia rappresentata dalla malvagia strega Darkice, che intende rubare i desideri degli uomini così da ridurli a semplici automi alla mercé del suo potere. Cosa lega Arthur a Grinland? Forse la misteriosa scomparsa della madre ha a che fare con questo posto? Come potrà un adolescente timido e insicuro come lui opporsi alla potente Darkice e salvare i sogni dell'umanità intera? Arthur e il segreto dell'ampolla è il racconto di un percorso di crescita: l'entusiasmante avventura che porta ognuno di noi alla piena consapevolezza delle proprie infinite risorse.


Francesco Mocini nato nel 1973 a Pisa, dove mi sono laureato in Ingegneria Civile. Attualmente vivo a Roma e mioccupo di energie rinnovabili.
Arthur e il segreto dell’ampolla è il mio romanzo d’esordio.
 

BRACBAH - IL RITORNO DEI DEMONI - DANIELE DONISI


Titolo: Bracbah - Il ritorno dei Demoni (The Bracbah Chronicles Vol. 1)
Autore: Daniele Donisi
Editore: Self-publishing con Amazon KDP
Genere: Fantasy
Prezzo: Ebook € 0,99
Cover
e Mappa realizzate da Fabio Porfidia (allegato) 
Danyĕħl è un giovane ragazzo che vive con la sua famiglia in una “casa” albero gigante, nei pressi del villaggio di Lifetown nelle terre del regno di Castleshlie. Nel mondo Bracbah nessun umano è come lui, nemmeno la sua famiglia: occhi verdi, orecchie appuntite, capelli neri. Con suo padre lavora le terre del re, come un umile contadino, quando improvvisamente la sua vita cambiò. Tutto ebbe inizio durante i giorni dell’Anello di Luce, nel momento in cui incontrò una veggente e il suo spirito, i quali gli svelarono il suo destino: salvare tutte le creature di Bracbah da un nuovo ritorno dei demoni. Spinto dal suo buon cuore e dalla consapevolezza di essere il prescelto degli spiriti, Danyĕħl intraprese un lungo viaggio per salvare una vita, ma questa scelta lo porterà a scontrarsi con nuovi nemici e a seguire la sete di vendetta, tralasciando il suo destino e i suoi affetti. Nel frattempo, le città vengono assediate dai demoni e comincia una lunga la battaglia con gli uomini del re Kâħel e il leone magico Ålehx. Quando tutto ormai sembra perduto per il popolo di Castleshlie, Danyĕħl arriverà in loro aiuto compiendo, in parte, il suo destino.…



Come ogni mattino, l’anziano bibliotecario di New Olyum si svegliò presto, abbandonando il tepore del letto per vestirsi nella fredda e umida aria mattutina. Era sua consuetudine alzarsi di buon ora e dirigersi quietamente nei sotterranei del palazzo della biblioteca, vicino alle antiche fondamenta della vecchia biblioteca, per il solito giro di controllo. Lì erano custoditi, sotto strati di polvere, dei tomi e delle pergamene preziose e solo poche persone avevano il permesso di accedervi, oltre alla famiglia reale.
Come tutti i giorni, regnava un silenzio irreale nella costruzione, finché l’anziano non udì un rumore sospetto.
«Chi sei? Cosa credi di fare qui?» gridò forte, con l’eco della sua voce che si espandeva in ogni direzione.
Non avendo ricevuto alcuna risposta rimase in silenzio.
Nel frattempo, circondata da scaffali ripieni di alcuni ninnoli, tre o quattro libri e alcuni rari fiaschi di vino elfico, quella voce invisibile sembrò a Tala un’entità spirituale senza un’apparenza di visibilità. La fanciulla fece qualche passo in avanti e con la poca luce che emanava la candela scrutò attraverso gli scaffali senza però riuscire a distinguere colui che l’aveva sorpresa in quel luogo segreto e proibito.
«Ti sei sciolta dalla paura? Guarda che ti vedo…» le disse l’anziano.
Tala rimase in silenzio per qualche istante, era spaventata e indecisa: non sapeva se scappare o rispondere.
«Sono qui! Non ti vedo, dove sei…»
«Sono nello scaffale accanto al tuo…»
«Ma chi sei? Perché mi hai spaventato in questo modo?»
Poco dopo, il bibliotecario sbucò dal buio con una candela più grande. Era un uomo di bassa statura, molto esile e dall’aria appassita. Sul volto erano visibili i segni del tempo, molte rughe e una lunga barba grigia quasi sfiorava il pavimento.
«Ragazzina, non hai il permesso di venire qui!» disse puntandole contro un dito tutto piegato dall’artrosi, «Ma lo sai che hai dei bellissimi occhi verdi? Mi ricordi un amico…» continuò, avvicinando la candela al suo viso.
«Da lontano, nella sala principale, ho visto una piccola porta e sono entrata. Voglio conoscere le antiche leggende di Bracbah.» ribatté Tala.
 
Mi chiamo Daniele Donisi, Sono nato a Napoli nel 1982. Dopo aver conseguito il diploma di Perito Tecnico Industriale Informatico, ho deciso di frequentare la facoltà di Ingegneria Informatica, ma non potendo continuare gli studi, nel 2006 ho iniziato a lavorare e proprio in questo periodo, ho deciso di iniziare a scrivere la mia saga Fantasy che da sempre avevo in mente o nel cassetto, come si usa dire. Finito il primo libro non ho voluto attendere che il termine della saga così ho scelto di pubblicare l’ebook con il self publishing di Amazon KDP. Ho scelto questa strada perché ci sono molto vantaggi per lo scrittore (abbreviazione dei tempi di pubblicazione, meno costi di produzione e aggiornamento continuo, pieni poteri decisionali sulle royalties e sul prezzo di copertina, autonomia creativa e produttiva, avere un pubblico più vasto anche di altri paesi) e per il lettore che può avere un libro a basso costo e ogni utilizzabile su ogni device
Tornando a me e abbandonando momentaneamente la mia saga fantasy, mi considero una persona sensibile, intelligente, sempre pronta a sperimentare e conoscere. Mi considero una persona sensibile, intelligente, simpatica e sempre pronta a sperimentare e conoscere. Per quel che riguarda i miei gusti, amo i mattoncini LEGO e quando posso ne compro delle scatole per collezionarli; ascolto molto la musica, specialmente rock e pop (tra cui il Liga, U2, Linking Park, Coldplay); leggere e infine mi piace molto il cinema fantasy e di fantascienza.

CONTATTI - CONTACTS
Instagram @danieledonisi
Twitter @danieledonisi
Facebook https://www.facebook.com/Bracbah

 

LE STRANE LOGICHE DELL'AMORE - TANIA PAXIA


Titolo: Le strane logiche dell’amore
Autore: Tania Paxia
Editore: Self Publishing
Genere: Young Adult
Prezzo: Ebook € 0,99

Goodreads:https://www.goodreads.com/book/show/31181233-le-strane-logiche-dell-amore
Blog: http://www.nicholasedevelyneildiamanteguardiano.blogspot.it
«Non scapperai anche tu, vero?» ingoiò la saliva, facendo sussultare il pomo d’Adamo.
«Se non scapperai prima tu, no».
Cameo ha ventisei anni e vive a Londra, insieme al suo fidato Flash, il Basset Hound di due anni con il quale condivide l’appartamento. Gestisce un blog letterario e per mantenersi lavora nella sala da tè di sua madre a Notting Hill. Ha una vita piuttosto monotona, fatta di passeggiate nel parco, di letture notturne, di pettegolezzi e di sabati di shopping insieme a sua cugina Nancy, prossima alle nozze. Tutto questo cambia, quando riceve un libro da recensire in anteprima esclusiva. Un libro che la porterà a oltrepassare ogni logica, pur di scoprire il mistero che si cela dietro al nome dell’autore...
Tristan Moseley, Canterbury, Kent, 1986, prima di dedicarsi alla scrittura si laurea in letteratura inglese al King’s London College e compie dei viaggi intorno al mondo come inviato di alcune riviste scientifiche e d’informazione.
Ma chi è davvero Tristan Moseley? È davvero l'autore di Sweet Olivia, il libro che Cameo ha ricevuto in anteprima? Tra vari dubbi, inseguimenti, concerti e glow party, cercherà di trovare la soluzione, lasciandosi guidare dai propri sentimenti.



Hah! Non ci credo che ti chiami davvero Cameo Pink!
Sì, erano in molti a dirmelo. Ma da quando avevo aperto il mio blog letterario questi commenti stavano aumentando a dismisura. Dapprima tutti pensavano che Cameo Pink fosse un nickname, ma quando avevo dichiarato che era il mio nome di battesimo nessuno sembrava crederci. Andiamo…non è poi così strano. Esistono altre persone che si chiamano Cameo. O almeno è quel che credevo. Cioè, non potevo di certo essere l’unica al mondo ad avere quel nome.
Le cose si complicavano quando dovevo presentarmi alle persone dopo una convenevole stretta di mano: “Cameo Pink MacKenzie. Piacere di conoscerti”. Sì. Pink era il mio secondo nome. Cameo Pink è una variante di tonalità del colore rosa e mia madre era un’artista alternativa – inguaribile hippy – quindi non potevo pretendere gran cosa nella scelta del nome. Mi ero vergognata persino di scriverlo sul campanello di casa e così avevo lasciato la targhetta in bianco.
Che poteva fare nella vita una con un nome così? L’avvocato? L’agente di borsa? La dirigente di banca? L’architetto? La poliziotta?
No. La disoccupata, da quando mi avevano licenziato per il ridimensionamento dell’organico in una grande catena di abbigliamento e cosmetici di Londra nella quale avevo lavorato solo per pochi mesi.
Ero una ventiseienne disoccupata, laureata in letteratura comparata conseguita con il massimo dei voti all’Università della California, grazie a mio padre che mi aveva obbligata a trascorrere il mio periodo universitario a Los Angeles, città dove i miei si erano conosciuti, sposati e avevano deciso di vivere fin quando mia madre non era tornata a Londra e aveva rovinato tutto. Durante la mia infanzia e parte della mia adolescenza ero stata sballottata tra la California e l’Inghilterra almeno una volta ogni tre mesi e passavo dall’abbronzatura invidiabile a un pallore inguardabile. Dopo il periodo universitario avevo ridotto i miei viaggi a Los Angeles, fino a quando mi ero stabilita definitivamente a Londra da quasi tre anni, in un grazioso monolocale nel quartiere di Camden insieme a Flash, il mio Basset Hound di due anni, che mi voleva bene in modo incondizionato.
Ero appena rientrata a casa per cena e siccome ero stata via tutto il giorno, la prima cosa che feci fu accendere il MacBook – regalo di mio padre – per leggere la posta elettronica, dato che sul cellulare non avevo il collegamento internet.
Spam. La leggo dopo. Posta indesiderata. La leggo dopo. Non importante. Quasi importante. Importante. Avevo la testa poggiata su una mano e rizzai le antenne, non appena vidi l’indirizzo di posta elettronica di una delle tante mail che ricevevo ogni giorno. E quella era proprio una di quelle mail che riempiono il cuore di gioia. Che risollevano dopo una giornataccia da schifo trascorsa a inviare i curriculum e ad aiutare mia madre nella sua ‘sala da tè’ sperimentale a Notting Hill, che, per la cronaca, era a più di mezz’ora di metropolitana. Non tanto per soddisfare il mio senso ambientale, ma perché non avevo un soldo, nell’ultimo periodo percorrevo quella distanza in bicicletta impiegando il doppio del tempo e della fatica. Ma almeno mi tenevo in forma e risparmiavo anche i soldi della palestra. Mettiamola così.
Mi avvicinai al computer portatile per leggere meglio l’e-mail.

Inviato: Giovedì 12 maggio 2016 15:55
Oggetto: Anteprima esclusiva

Ciao Cameo,
ti contatto per informarti
che sei stata selezionata
 per ricevere un nostro libro
di prossima pubblicazione
in anteprima esclusiva.
Lo riceverai a breve.

George Moore
Ufficio Stampa Wanderlust Books

“Oh quale onore”, pensai ad alta voce. 


Tania Paxia vive a Bibbona, un paesino nella provincia di Livorno. Frequenta la facoltà di Giurisprudenza (Magistrale) di Pisa e una delle sue grandi passioni è scrivere.
“Nicholas ed Evelyn e il Diamante Guardiano” è il suo primo romanzo. Il racconto che segue “Nicholas ed Evelyn e il Dragone Carbonchio” è uscito il 1 marzo 2015. Il secondo della serie “Nicholas ed Evelyn” è in fase di scrittura. Nel frattempo, ha scritto altri libri: “La Pergamena del Tempio” un giallo su base storica edito da Europolis Editing, in ri-pubblicazione autonoma il 14 agosto 2015, un paranormal “Il marchio dell’Anima EVANESCENT The Rescuer of Souls #1”, un fantasy “La cacciatrice di stelle”, una commedia romantica intitolata “Sono io Taylor Jordan!” e i romanzi rosa intitolati “Ti amo già da un po’”, “Prima che arrivassi tu” e “The Woden’s Day” che hanno avuto un discreto riscontro tra i lettori.


 
AMORE TORMENTATO - TIZIANA CAZZIERO

Titolo: Amore Tormentato
Autore: Tiziana Cazziero
Editore: Self Publishing
Genere: Romance
Prezzo: €10,00 ebook € 1,99
Giorgia è partita. Ha lasciato la sua amata terra sicula perchè non riesce a convivere con il passato che ha rischiato di schiacciarla. Come tutte le ragazze giovani sognava l’amore, una famiglia e di vivere felice con il suo uomo; qualcosa però non è andato come lei sperava. I sogni sono stati infranti da un ragazzo infido, ambiguo, possessivo. Ha vissuto nell’oblio per tanti anni, poi un evento ha cambiato tutto, ridisegnando un nuovo destino. Giorgia per sfuggire al mal di vivere ha dovuto prendere una decisione importante: lasciare tutto per recarsi lontano, in un’altra Terra. É salita su un aereo per scappare da quella realtà diventata troppo stretta e dolorosa. Spera di creare una nuova vita lontano da tutto e di essere felice. Il suo presente è sereno nonostante i fantasmi tornino ogni tanto a tormentare le sue notti insonni. In terra straniera ha conosciuto nuove persone capaci di mostrarle affetto e rispetto, qualcosa di assolutamente nuovo per lei. Per la prima volta ha scoperto cosa significhi vivere senza l’oppressione degli occhi indagatori puntati addosso; non deve più vergognarsi per una colpa non sua, per aver detto basta, per essersi ribellata. Non è stato facile per lei prendere quella decisione, andare contro la famiglia e le antiche tradizioni, ma non ha avuto altra scelta. Il futuro è diventato un’incognita, ma non vuole arrendersi al dolore, Giorgia è giovane e può ancora sperare di essere felice.
Quando pensa di aver riconquistato la sua esistenza, una nuova figura irrompe in quella quotidianità spezzando la falsa armonia che si è costruita: Alex. Lui le fa provare sensazioni ed emozioni sconosciute, le presenta un amore sconosciuto, forte, passionale, con lui pensa per la prima volta dopo tanti anni di solitudine, a una reale possibilità di essere felice. Ma non tutto è come sembra, Alex conserva un terribile segreto legato al passato di Giorgia che sconvolgerà tutto ciò che lei ha costruito in sette anni di assenza da casa. Alex però non è l’unico uomo con cui deve confrontarsi, una figura enigmatica appare all’orizzonte, agisce nell’oscurità; l’ombra del passato ritorna inevitabilmente bussando alla sua porta in modo cruento e doloroso, mettendo a rischio la sua stessa vita. Riuscirà Giorgia ad affrontare i suoi demoni e a sconfiggerli? Sarà capace di amare ancora dopo il suo tormento? Sconfiggerà per sempre il suo passato?



Non voleva stare male e rendere amare quelle ultime ore con pensieri tortuosi, malsani, nemici della sua salvezza psicologica. Desiderava un po’ di spensieratezza ma anche sincerità, un valore per lei di vitale importanza. Ne aveva bisogno. I tagli sul suo cuore erano ancora sanguinanti, ferite aperte mai rimarginate del tutto, aveva sofferto tanto, forse troppo per la sua età. Aveva detto basta a quel dolore. Aveva anche lei il diritto di godersi attimi di giovinezza mai vissuti veramente. Era in macchina con uno sconosciuto, viveva in un paese straniero, non era una situazione del tutto normale, ma le erano state strappate l’adolescenza e la gioventù. Quello era il momento di vivere la spensieratezza mancata o almeno, doveva provarci. Nulla avrebbe potuto darle più tormento di quanto patito anni addietro. Era come sospirare sottovoce in un limbo, non sapeva dove quell’amicizia l’avrebbe portata, ma le illusioni erano state bandite da tempo. Era forte, consapevole e non aveva bisogno di essere protetta, pensò.

Tiziana Cazziero è un'autrice emergente con all'attivo diverse pubblicazioni, genere romance, erotico e fantasy. È presente nel web dal 2011, da quando ha aperto un blog sull'editoria emergente; collabora con diverse redazioni on line, scrive articoli di vario genere e vive a Siracusa, la città dove è nata e cresciuta. Convive con il suo compagno, è mamma di una bambina e ha due cani. La sua esperienza nell’editoria comincia nel 2011 quando pubblica il romanzo Voltare Pagina con editore; nel gennaio 2015 questo romanzo è stato pubblicato in self su amazon in seconda edizione. Le altre pubblicazioni sono:
- E tu quando lo fai un figlio? Diario di una maternità negata - Quell'amore portato dall'Africa, un cuore nero che batte - Blogger e autore, la mia verità sul mondo social - L'ultima Notte
(Delos -senza sfumature ) - Sensazioni dell'anima - Ritrovarsi, la forza dell'amore - Ritrovarsi, passione inaspettata – Patto con il vampiro - Il coraggio d’amare - Maya, angelo del mio cuore
- Ha curato l’antologia benefica a favore dell’AIRC A Natale ti regalo l’amore
Ha fondato un blog personale dedicato all’editoria dove cura rubrica personali di settore: http://tizianacazziero.com/
Legge ogni genere di libri, le piace cucinare ( potete trovare alcune delle sue ricette nel suo blog) e appena può trascorre ore al computer per scrivere, creare storie ed emozionare con la sua penna virtuale chi avrà voglia di leggere i suoi scritti.

Allora che ne dite di queste proposte? Quale libro vi attira di più?

1 commento: