BLOGTOUR BERLIN - La battaglia di Gropius di F. Geda e M. Magnone: Tappa #4 - Christa

Buongiorno readers, lo sapete che prima di iniziare vi devo aggiornare sul tempo quindi... avete visto che splendida giornata? E pensare che oggi Google ci ricorda che è il primo giorno di autunno, fossero tutti così ahahah. Essendo giovedì poi oltre ad avvicinarci al week end, è arrivato finalmente, anche il mio momento di presentarvi un fantastico Blogtour.


Il Blogtour è dedicato all'uscita del libro di una serie per ragazzi ideata da Fabio Geda e Marco Magnone. Il tutto è ambientato nella Berlino degli anni '70, una Berlino che dopo essersi rialzata a fatica per la sconfitta subita nella seconda guerra mondiale, ora si ritrova alle prese con un virus mortale.
Il libro in questione è "Berlin 3. La battaglia di Gropius", il terzo romanzo di questa carinissima serie.
Il Blogtour sarà diviso in cinque tappe dove in ognuna, potrete trovare una lettera scritta al mondo di prima, letterà che avrà il punto di vista di alcuni dei ragazzi che sono sopravvisuti al virus.

BERLIN La battaglia di Gropius
Fabio Geda - Marco Magnone

Genere: Urban Fantasy
Pagine: 228
Editore: Mondadori
Prezzo:  € 15,00 (ebook € 7,99)
Data di pubblicazione: 20 Settembre 2016

È il dicembre del 1978 quando l'inverno cala su Berlino: il manto candido della neve diventa ghiaccio sopra i relitti di scuole e case, parchi e cortili, al di qua e al di là del Muro. Da tre anni un virus incurabile ha sterminato la popolazione adulta della città, costringendo i ragazzi e i bambini sopravvissuti a crescere all'improvviso, in attesa che, alla fine dell'adolescenza, il virus porti via anche loro. Divisi in gruppi per organizzarsi e farsi forza, tra i ragazzi si scatena una guerra spietata. Il gruppo di Tegel mette a ferro e fuoco la città sotto la guida della feroce Wolfrun che, fiera come un'amazzone, combatte in groppa a un maestoso destriero. Dalle alte torri di Gropius, Jakob e Christa la vedono arrivare insieme ai suoi. Per portare battaglia. Niente e nessuno sembra in grado di fermarla, eppure qualcuno serba ancora nel cuore una fiammella di umanità...

LETTERA AL MONDO DI PRIMA DI CHRISTA

Salve mondo,
chi vi scrive questa lettera è una ragazza di sedici anni il mio nome è Christa e sono orfana, i miei genitori infatti sono morti a causa di un misterioso virus, sorte che è poi toccata a tutti gli adulti di Berlino e forse anche a quelli del mondo intero...
Per fortuna, se così ci può chiamare, ho trovato altri ragazzi e ragazze che come me sono rimasti soli. Ci siamo uniti e abbiamo creato delle fazioni o meglio dei gruppi, dividendoci la città in zone, abbiamo preso la parte vicino al fiume ,così ora sono una delle ragazze dell'Havel.
 

Per un attimo però voglio far finta che tutto questo non sia mai accaduto, non mi trovo a combattere per la sopravvivenza, non sto camminando con un fucile in spalla che odio così tanto, ma sono qui, seduta nel Tiegarten ad ammirare quelle che una volta erano le famiglie felici.
Nell'aria si sente il profumo dei Brezelen e dei Currywurst, mmh che buoni... ora è già tanto che riusciamo a mangiare qualche mela o qualche pesce pescato...

I miei genitori spesso la domenica mi portavano allo Zoologischer Garten, c'erano così tante specie di animali che era quasi impossibile non rimanerne incantata per ore... Ricordo i negozietti dei dischi... quasi mi sembra di udire Time dei Pink Floyd, una delle mie canzoni preferite perchè si sentiva il ticchettio del tempo... il tempo... ora più che associarlo ad una canzone sembra scandire la nostra fine...
Ho sempre amato la musica, ricordo con piacere le lezioni di violino che mi dava la mamma, anche lei come il papà era un dottore ma trovava sempre il tempo per insegnarmi nuovi fraseggi.
Forse sarei diventata una musicista o qualcosa di simile. Magari avrei lavorato in teatro chissà... ora è inutile fantasticarci sopra tanto prima o poi il virus mi porterà via...
Ho provato a trasmettere questo mio amore per il violino a Britta, la mia sorprendente amica dalle trecce lunghe ma i risultati sono stati veramente pessimi ahahah credetemi è veramente una frana!
Il carretto dei gelati sta suonando e tutti i bambini gli corrono dietro, gelato...cosa darei per mangiare nuovamente un gelato al cioccolato.
Non eri così male mondo mio, è vero c'era la guerra in Vietnam, c'era la siccità e eravamo divisi da questo orrendo muro, ma c'era la musica, le partite di calcio e la promessa che un giorno saremo diventati un unica nazione, la Germania e non la Germania dell'Est e dell'Ovest.
Avevamo tanti sogni, tante speranze e ora...ora siamo solo degli adolescenti che hanno dovuto smettere presto di essere bambini. Siamo rimasti senza una guida adulta, possiamo contare solo su noi stessi. Dovremmo unirci noi sopravvissuti ma purtroppo non abbiamo tutti le stesse priorità, quelli di Tegel e del Reichstag infatti pensano solo a dominare, che peccato, non abbiamo proprio imparato niente dagli sbagli del passato...

Mondo di Prima...
forse non sei del tutto scomparso, c'è ancora una cosa che condividiamo, sicuramente rispetto a te abbiamo poco tempo per viverlo in tutte le sue forme, ma anche in questo mondo contaminato e decimato dal virus, l'AMORE è riuscito a sopravvivere.
Sappiamo amare come prima se non di più... ti dico questo perchè  credo di provare qualcosa per Jakob, il capo dei Gropiusstadt, chissà magari anche lui prova qualcosa per me... 

Mondo di Prima, non so se avremo mai la possibilità di riscattarci per tutto quello che ti abbiamo fatto ma sappi che nel mio piccolo cercherò, finchè mi è possibile, di sopravvivere ricordandoti.


 Berlin Cerca Casa
 
E' arrivato anche il momento di annunciarvi che grazie alla Mondadori avrete l'occasione di vincere una copia cartacea di Berlin. La Battaglia di Gropius!
Per vincere la copia è molto semplice, basta compilare il form qui sotto e seguirne le regole.

   Regole Obbligatorie:
  • Lascia la tua eMail;
  • Segui tutti i blog partecipanti al BlogTour;
  • Commenta tutte le tappe del BlogTour;
  • Metti like alla pagina facebook Berlin Libro;
  • Condividi il BlogTour sui social che più preferisci - puoi farlo ogni giorno.
Il giveaway terminarà il 25\09, affrettatevi!



a Rafflecopter giveaway

LE ALTRE LETTERE AL MONDO DI PRIMA
LUPO E CASTORO (Paranormal Books Lover)  

7 commenti

  1. Quanta malinconia ç___ç molto bella!

    RispondiElimina
  2. Dolce amaro....e struggente!! Impariamo ad apprezzare ciò che abbiamo...ORA!! :)

    RispondiElimina
  3. dovremmo saper apprezzare le cose prima di perderle

    RispondiElimina
  4. Queste lettere mettono molta tristezza e malinconia, ma non potrebbe essere altrimenti vista la situazione in cui si trovano :/ Però sono anche molto belle.

    RispondiElimina
  5. bellissima tappa! e comunque a me la malinconia piace!

    RispondiElimina
  6. Un'altra imperdibile tappa!!!

    Partecipo al giveaway; e-mail: marco.smeraldi8@gmail.com

    RispondiElimina

Powered by Blogger.