venerdì 10 giugno 2016

L'ANGOLO DEGLI AUTORI EMERGENTI #10

Buongiorno readers,
questo tempo non vuole proprio darci tregua...ieri super acquazzoni e oggi boh tempo indefinito...
Tra l'altro si avvicina anche il week end speriamo che ci grazi...voglio andare al mareeeeeeee!!!
Parliamo di cose serie ora...eccovi qui un po' di segnalazioni dei nostri autori emergenti ^_^


OPALE DI FUOCO - MILENA PORTA

Titolo: Opale di fuoco
Autore: Milena Porta
Editore: Self Publishing
Genere: Fantasy
Prezzo: € 0,99

In vendita su: Amazon, Itunes, Gplay e presto in tutti gli store online. 
Un destino crudele. Un amore potente.
In seguito alla morte dei genitori in un tragico incidente, Pandora si trasferisce dal nonno nello sperduto villaggio di Roccaforte. Ben presto, si accorge che gli abitanti della valle nascondono qualcosa.
L’inquietudine di Pandora cresce quando sorprende i paesani a compiere in piena notte strane danze con la cenere nei campi di grano. In realtà, il suo stesso corpo sembra celare una verità che forse non è ancora pronta ad accettare. Una sera durante una festa si smarrisce nella foresta e un ragazzo bellissimo, armato di un’ascia, le offre riparo nella propria casa. Ma quel tenebroso ragazzo dagli occhi grigi, che le rapisce subito il cuore, custodisce più di un segreto. Sembra voler evitare a tutti i costi gli abitanti del villaggio e quando Pandora inizia a frequentarlo, un dubbio si affaccia nella sua mente. Tutti gli indizi portano a credere che il giovane uomo sia molto pericoloso …
Ma è davvero da lui che deve tenersi alla larga, o dagli abitanti di Roccaforte?



Su quella striscia di terra che si estende fino alle viscere del mondo e che si eleva alta come una montagna a sfidare il cielo con la sua lingua di fuoco, soffiò più volte il vento dell’amore.
Un solo amore fu così potente da evitare una caduta mortale.
In molti vi diranno che lassù, sulla montagna che brucia, dimora l’anima del male.
I libri vi narreranno di come la luce vinse il buio.
I libri vi racconteranno di come i giusti salvarono la progenie umana dall’abisso del peccato.
Ma c’è un libro che non è stato ancora scritto.
Un libro dove innocenti fanciulle pagarono col loro sangue il prezzo della sete di potere dei giusti.
Un libro in cui un giovane soffrì inauditi tormenti costretto a marcire nel ventre rovente della montagna.
Uscite dunque dal lungo sonno delle menzogne e guardate il volto della verità.

Milena Porta è lo pseudonimo di un’autrice che vive i n una terra baciata dal sole, dal mare e dal vento: il Salento.  Ha scritto il suo primo fantasy autoconclusivo “Lo Spazio tra di noi” selfpublishing a ventidue anni mentre lavorava alla tesi di laurea. Opale di Fuoco è il suo secondo romanzo, sempre un fantasy autoconclusivo. Divora libri di ogni genere, ama fare lunghe passeggiate, nuotare e ha una cotta per i gatti, la cioccolata e il gelato alla nocciola.
 

UOMO O LUPO - MATTIA RUBINO

Titolo: Uomo o lupo
Autore: Mattia Rubino
Editore: Self Publishing
Genere: Fantasy


Maledizioni e uomini lupo, streghe e stregoni, magia nera e magia bianca. Amore, amicizia e fratellanza. Odio, rabbia e disprezzo. Persone disposte a uccidere pur di raggiungere i propri scopi e persone pronte a morire pur di proteggere i propri cari. Fratelli che si amano e fratelli che invece si odiano. Amore e dolore. Uomo o lupo, il bene contro il male, la natura umana contro quella animalesca. Solo una vincerà. Ma quale delle due? Uomo o lupo?







Ascoltami bene, ho promesso che avrei protetto questa gente anche mettendo a repentaglio la mia stessa vita, perciò non ti permetterò di far strage di altri innocenti. Se non io, ti uccideranno i miei compagni. E così metteremo fine alla maledizione. Sono stato abbastanza chiaro?
Miles fissò il lord seriamente. Quest’ultimo digrignò i denti, scoppiando poi a ridere, stranamente divertito.
-Povero illuso. - gli disse - Non sai quanti sciocchi in passato hanno sprecato le loro vite, illudendosi di poter mettere fine alla maledizione degli uomini lupo. Ma non è così semplice, sai? Non ne hai idea.
- Ma che stai dicendo?
- Credi che sia facile sconfiggere una maledizione? Credi che basti uccidere la persona che ne è soggetta per far sì che questa muoia con essa? Può darsi. Ma talvolta questa sopravvive alla persona che la possiede e passa a quell’altra che ha cercato di metterne fine. E così via, venendo a creare un ciclo interminabile di passaggi. Non è facile sconfiggere una maledizione e a furia di combatterla, se non stai attento, prima o poi, ne cadrai vittima tu stesso. Se hai orecchie per intendere, intendi.
 

Mattia Rubino, pseudonimo di Mattia Vanfiori, nato a Canicattì (Sicilia), il 12 luglio 1995. Ha studiato presso il liceo Psico-Pedagogico di Ravanusa, dove ha conseguito il diploma. La scrittura è da sempre la sua più grande passione. L’animale che più lo affascina è il lupo e tutte le leggende che lo riguardano. Uomo o Lupo è il suo primo romanzo, pubblicato mediante Self-publishing.

 

IL LABIRINTO INFERNALE - STEFANIA GIAMMETTI

Titolo: Il labirinto Infernale
Autore: Stefania Giammetti
Editore: Libromania
Genere: Avventura
Lucrezia vorrebbe essere come la sua migliore amica Arianna, sempre sicura di sé. Invece trema come una foglia durante le lezioni di equitazione e rischia un mancamento ogni volta che attraversa una piazza di Roma affollata. Non immagina certo di essere destinata a una grande avventura insieme a due giovani Lari, Giunio e Flora, e ai loro mentori. Le mitiche divinità dell’Antica Roma non sono mai scomparse, si sono rifugiate nella Villa dei Quintili lungo l’Appia Antica, dove vivono un’esistenza dedita allo studio, invisibili agli uomini incapaci di vedere. Ma un’antica profezia sta per compiersi: le forze del Male si stanno radunando per rompere i vincoli che le legano al mondo degli inferi, invadere quello degli uomini e far trionfare il caos. Toccherà a Lucrezia e ai suoi mitici amici tentare di fermarli!


Stefania Giammetti è laureata in matematica e lavora come informatica. Vive a Roma insieme al marito, alla figlia e a un dolcissimo labrador. Pratica da sempre equitazione e yoga, le sue grandi passioni accanto a quella per la lettura. Il labirinto infernale è il suo primo romanzo, ma la scrittura l’ha appassionata al punto che ha deciso di farne una serie: “I Mitici”.


 
IL PROFETA - GIUSEPPE MONEA

Titolo: Il profeta
Autore: Giuseppe Monea
Editore: Sad Dog
Genere: Thriller
Pagine: 59
Senza mai allontanarsi dalla clinica psichiatrica dov’è ricoverato, il signor Curio continua a predire decessi, dichiarando che le previsioni gli sono rivelate dagli Dei. Lo psichiatra Stefano Danari si interroga sul paziente: le sue sono allucinazioni frutto di una mente disturbata o è davvero il profeta della morte?





Questo libro è pubblicato da Sad Dog Project. Sad Dog è il nome sotto cui un gruppo di autori emergenti si è riunito, con lo scopo di aiutarsi a vicenda nella realizzazione e pubblicazione delle proprie opere. Se vi piacciono i termini un po’ antichi, Sad Dog è un collettivo, una cooperativa; una forma di editoria 3.0 se invece volete essere moderni. Sad Dog nasce dalla passione di due autori che vogliono scrivere storie di qualità e fare in modo che vengano lette dal maggior numero di persone possibile, sfruttando i canali che il web e i nuovi media offrono. L’idea alla base di Sad Dog è semplice: l’autopubblicazione, il self publishing per i più anglofoni, è un’alternativa valida e di pari dignità alla pubblicazione tradizionale attraverso una casa editrice, a patto però che vengano mantenuti certi standard di qualità nella scrittura e nella realizzazione di quel prodottofinito che noi chiamiamo libro. Per far questo però un autore non può lavorare da solo, ma necessita della collaborazione di figure professionali diverse che lo aiutino nell’editing, nell’impaginazione, nellacorrezione di bozze, nella copertina e nella promozione, attività che normalmente vengono coordinate dalla casa editrice ma che nel self publishing sono troppo spesso trascurate. Consci che un autore esordiente solitamente non possiede le risorse di tempo e monetarie per affrontare tutto questo da solo, abbiamo pensato a Sad Dog: un gruppo ristretto di autori riuniti sotto lo stesso marchio editoriale, che si stimano tra loro e si aiutano l’un l’altro leggendosi a vicenda i manoscritti, editandoli, collaborando nella promozione e in tutte le attività volte a diffondere al pubblico i propri scritti. In Sad Dog la moneta di scambio è il tempo: ogni partecipante si impegna a donarne una parte per leggere, editare e commentare i testi altrui, ottenendo in cambio lo stesso; alla fine ognuno di noi sarà responsabile del proprio scritto e lo autopubblicherà sotto il marchio Sad Dog. In Sad Dog tutti abbiamo uno scopo comune: migliorarci a vicenda attraverso il confronto e far arrivare i nostri scritti a un pubblico il più vasto possibile.


Giuseppe Monea è nato a Catanzaro nel 1993. Dal 2012 è iscritto alla facoltà di Medicina e Chirurgia. Appassionato di editoria e scrittura creativa, collabora con il web journal Il piacere di scrivere ed è fondatore de Il momento di scrivere. Ha pubblicato il racconto Diciotto e lode nell’antologia Storie d’Estate (Nativi Digitali Edizioni, 2014) ed è giudice di concorsi letterari. Legge spesso gialli e thriller psicologici, ma ama tutta la buona letteratura di genere. Potete trovarlo sul suo Sito, Twitter e Instagram


Allora che ne dite di queste proposte? Quale libro vi attira di più?

Nessun commento:

Posta un commento