lunedì 6 giugno 2016

IL TAG DEL BOOK

Eccomi qui finalmente quasi alla fine di questo "Orribile" lunedì...non che ricordi dei piacevoli lunedì ma questo amici miei lettori è stato proprio da urlo...Gironzolando in rete tra i vostri blog ho visto che la mia stalkerina preferita Ophelia di My pages à la page
mi ha taggato in questo breve ma interessante book tag creato dal Blog Overdose di Libri
Quindi visto che oggi è lunedì ed è giorno di Book Tag, eccomi qui a partecipare con vero piacere ma prima vorrei ricordarvi delle semplici regoline:

· Ringraziare il Blog che vi ha nominato
· Citare il Blog che ha creato il Tag
· Nominare, alla fine delle “domande di rito, otto blog

Chiedervi il titolo del libro/dei libri sarebbe un controsenso! Quindi: Voi avete libri “segreti”? Libri che avete letto e che tenete gelosamente nascosti? Di cui non parlate mai? Cosa rende loro così speciali?
Credo che nessun lettore, amante dei libri e della lettura abbia un libro segreto che non vuole condividere con nessuno...libri preferiti sicuramente si ma apposta perchè sono i miei preferiti starei sempre a parlare delle loro trame e colpi di scena ihihih
Qual è la citazione di un libro che amate particolarmente? Una citazione che vi è entrata nel cuore, che vi ha travolto, che vi ha fatto dire: “Sono io, sono proprio io!” con euforia? Riportatela e spiegate il motivo per cui la ritenete davvero importante.

Bhè questa è una domanda molto tosta perchè a parte BARCOLLO MA NON MOLLO che è ormai il mio motto di vita ma che non è una citazione di un libro forse, mi sento vicina a questa citazione del Piccolo Principe ...


Qual è il libro che vi ha fatto innamorare della scrittura? Raccontatemi della vostra prima lettura, del perché leggete! Son curiosissima di sapere ogni cosa!

Il primo romanzo che mi ha fatto scoprire di amare la scrittura, è stato un libro che mi hanno imposto alle superiori...e si una volta ti davano delle letture obbligatorie e alla fine, sono servite a qualcosa...
Quindi il mio primo libro serio perchè prima di allora leggevo solo Topolino, Il Corriere dei Piccoli e TV Stelle è L'AMICO RITROVATO di Fred Uhlman.
Rimarrà per sempre uno dei miei libri preferiti...


Ultima, ma non meno importante: Cos’è, per voi, un libro? Cosa vuol dire leggere? Quali emozioni vi suscita?

Leggere per me vuol dire EVADERE...solo leggendo si ha la possibilità di ritrovarsi in mondi affascianti, magici o pericolosi...puoi ritrovarti ad inseguire un coniglio bianco in un mondo fantastico come puoi ritrovarti ad essere inseguito da un assassino...leggere è sognare.




Non voglio costringere nessuno a completare questo Tag ma ritenetevi tutti quanti taggati ;-)

5 commenti:

  1. Lunedì schifezza anche per me grrrrr
    Devo leggere, voglio evadere e domani andrà meglio. Niente segreti. Barcollo ma non mollo? È anche il mio motto 😉

    RispondiElimina
  2. Ciao Sonia, anch'io farò presto questo tag e, come te, ho adorato "L'amico ritrovato": nonostante lo abbia letto alle scuole medie, conservo ancora il ricordo di aver letto uno dei libri più belli!

    RispondiElimina
  3. Ah si "barcollo ma non mollo" lo adotto assolutamente come motto d'ora in poi, esprime perfettamente il tema di ogni giornata xD bellissimo tag comunque esprime perfettamente tutto l'amore che abbiamo per i nostri preziosi libri!

    RispondiElimina
  4. Lasciamo stare le letture scolastiche! Per una giusta ce n'erano almeno 15 che non andavano. Alle superiori avevo una prof di italiano che era fissata con la scelta della lettura in base alla personalità. Che scelse la genia per me? "La metamorfosi" di Kafka! E che ero un bagarozzo gigante io????? >.<

    RispondiElimina
  5. Per fortuna il mio lunedì non è stato orribile dai... spero vada meglio il tuo martedì :P
    Credo comunque che i romanzi che mi abbiano fatto innamorare della lettura siano stati quelli della Rowling *o* anche quando ancora non leggevo con costanza, il tempo per HP lo trovavo sempre :D
    E, come te, per me leggere significa proprio evadere... esplorare... riflettere anche!

    RispondiElimina