RECENSIONE: IO PRIMA DI TE DI JOJO MOYES

Data di pubblicazione: 2 giugno 2013
Editore: Mondadori
Autrice: Joio Moyes
Pagine: 391

A ventisei anni, Louisa Clark sa tante cose. Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tutte le sue certezze saranno messe in discussione. A trentacinque anni, Will Traynor sa che il terribile incidente di cui è rimasto vittima gli ha tolto la voglia di vivere. Sa che niente può più essere come prima, e sa esattamente come porre fine a questa sofferenza. Quello che invece ignora è che Lou sta per irrompere prepotentemente nella sua vita portando con sé un'esplosione di giovinezza, stravaganza e abiti variopinti. E nessuno dei due sa che sta per cambiare l'altro per sempre. "Io prima di te" è la storia di un incontro. L'incontro fra una ragazza che ha scelto di vivere in un mondo piccolo, sicuro, senza sorprese e senza rischi, e un uomo che ha conosciuto successo, la ricchezza e la felicità, e all'improvviso li ha visti dissolversi, ritrovandosi inchiodato su una sedia a rotelle. Due persone profondamente diverse, che imparano a conoscersi senza però rinunciare a se stesse, insegnando l'una all'altra a mettersi in gioco.
Recensione
Ero in libreria nel periodo di Natale con mia madre e stavo scegliendo il mio regalo (libri ovviamente) e tra i tanti titoli questo mi ha colpito, devo essere sincera, per la copertina.
E' una storia dolce e commovente con un sottile velo di ironia che affronta temi delicati come la disabilità e l'approccio ad essa.
E' la storia di Louisa che per ventisei anni non si è mai mossa dalla sua piccola città turistica, che le piace il lavoro che fa, che sa che in fondo non è innamorata del suo fidanzato da sette anni ma che nonostante tutto si accontenta di ciò che ha.
Quello che non sa però è che a breve tutte le sue certezze verranno spazzate via soprattutto dopo aver incontrato Will.
Will invece a trentacinque anni è un uomo di successo, fa la bella vita, forte e sicuro di se ma dopo un terribile incidente tutto il suo mondo si fa in pezzi e perde ogni voglia di vivere. L'arrivo di Louisa porta una ventata di freschezza e sole nel suo mondo oscuro.
Due persone profondamente diverse che imparano a conoscersi senza però rinunciare a se stesse.
Questa lettura è stata una valanga di emozioni, l'ho letta accuratamente come se non volessi dimenticare ogni parola e volessi che non finisse mai.
Si affrontano, come ho già detto, temi delicati... ci sono opinioni diverse che ogni personaggio esprime sull'argomento e ti portano a riflettere sulla tua vita, perlomeno è quello che è successo a me.
Provatelo e poi mi direte!

Nessun commento

Powered by Blogger.